HOME - Prodotti
 
 
30 Settembre 2006

Immagini radiologiche di qualità

Kodak 8000 C

foto2b.JPGfoto2b.JPG
Comfort e vantaggi offerti dalla tecnologia “one shot”

Eastman Kodak Company ha introdotto nel sistema di radiologia panoramica e cefalometrica digitale KODAK 8000C importanti novità basate sulla propria esperienza nei settori dell’ottica, dell’elettronica e del software di imaging.Tra le novità, vi è la nuova lente ottica, sviluppata e prodotta da Kodak, che aumenta la sensibilità del recettore di immagini. Inoltre, vi sono i filtri digitali per l’ottimizzazione automatica delle immagini. Il nuovo design degli accessori per il posizionamento del paziente permettono di migliorare la qualità delle immagini e aumentano il comfort del paziente.

La nuova lente consente di ottenere immagini digitali più nitide e con una risoluzione maggiore. La nuova lente migliora inoltre la sensibilità del sistema, riducendo l’esposizione del paziente alle radiazioni.Per un uso ottimale dei nuovi componenti ottici, in grado di produrre immagini di eccezionale qualità, il nuovo programma di gestione immagini Kodak è dotato di filtri automatici che ottimizzano le immagini sia laterali sia frontali. I nuovi filtri sono stati studiati per consentire ai professionisti del settore odontoiatrico di eseguire tracciati più precisi in minor tempo.
 
Ottima la qualità delle immagini, in quanto è possibile ridurre la sfocatura causata dal movimento del paziente e migliorare la sovrapposizione delle strutture destra e sinistra del cranio.A differenza di altre soluzioni digitali disponibili sul mercato, il prodotto Kodak continua ad affidarsi ai vantaggi forniti dalla tecnologia “one shot”. Quest’innovativo approccio consente di acquisire l’immagine in poco più di un secondo, garantendo la possibilità di utilizzare lo stesso flusso di lavoro dei sistemi di pellicole esistenti, ma riducendo il rischio di ottenere immagini sfocate dovute al movimento del paziente e migliorando sensibilmente il comfort di quest’ultimo. La nuova lente migliora inoltre la sensibilità del sistema, riducendo l’esposizione del paziente alle radiazioni.

Articoli correlati

aziende     19 Novembre 2020

Primo Digital Innovation Forum

Align Technology ospiterà l’incontro per aiutare i professionisti del settore a prepararsi al futuro dell’odontoiatria. L'appuntamento il 2-3 dicembre


La cementazione passiva è un fattore primario per il successo clinico a lungo termine e la sopravvivenza di una protesi dentale fissa (FDP) supportata da impianti. La scarsa...

di Lara Figini


Geass è l’azienda italiana che da oltre trent’anni punta sulla qualità e sull’innovazione tecnologica offrendo a tutti i professionisti del dentale soluzioni per...


L’introduzione delle tecnologie digitali nell’odontoiatria implanto-protesica ha permesso un miglioramento in termini di predicibilità dei risultati clinici e la riduzione...

di Carlo Monaco


Questi i principali ritrovati digitali già applicabili in studio

di Davide Elsido


Altri Articoli

Mentre il Parlamento europeo si interroga su di un possibile “passaporto sanitario” necessario per poter viaggiare tra gli Stati, in sanità si sta cominciando a discutere...

di Norberto Maccagno


Con un provvedimento dell’Agenzia delle Entrate viene posticipata la scadenza dell’invio dei dati per fatture emesse, e rimborsate, nel 2020


Marin (ANTLO): ognuno a caldeggiare le proprie necessità, perché non si è fatto fronte comune? Davanti alla salute, misero rivendicare distinguo sindacali


Classificazione, rapporto con i pazienti e come le nuove tecnologie possono aiutare la cura, sono tra gli argomenti affrontati nel video incontro con la dott.ssa Morena Petrini


AIO chiama i tavoli ministeriali: ‘’fare presto con la legge’’. Odontoiatri a rischio convenzionamento con ASL


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La nuova visione della parodontologia: sempre più correlata alla salute generale