HOME - Prodotti
 
 
27 Marzo 2020

Arrivano i complici del sorriso

Digital Service Leone, l’innovativa start up di Leone Spa, si appresta a lanciare sul mercato italiano il suo allineatore ortodontico: ALLEO

Digital Service Leone

A seguito di una pluriennale ricerca su materiali, processi, pianificazione e stam­pa 3D, con questo progetto Leone ha uti­lizzato l’esperienza acquisita nel settore ortodontico per creare un dispositivo e un servizio integrato all’avanguardia, allea-to di tutti i protagonisti del trattamento: clinici, laboratori e pazienti.

Fortemente voluto dall’azienda per dare una propria interpretazione alla moderna ortodonzia digitale, ALLEO offre anche soluzioni con trattamenti ibridi per poter risolvere ogni tipo di malocclusione integrando le nuo­ve terapie con allineatori e le terapie più classiche, già parte della gamma dei pro­dotti Leone, creando così una sinergia fra tradizione e futuro.

Una sinergia di com­petenze e di soluzioni raggiungibile an­che grazie allo sviluppo di una propria piattaforma web, nata in collaborazione con un Advisory Board di esperti orto­dontisti per coordinare i diversi attori e momenti del trattamento, in cui è presen­te anche un viewer 3D per permettere al clinico di valutare in dettaglio ogni spo­stamento pianificato.

Disponibile a parti­re da gennaio 2020, ALLEO, per farsi co­noscere meglio, farà tappa in 12 città ita­liane con “Piacere, ALLEO!”, un road-show organizzato dal produttore insieme ai suoi partner DSLAB: laboratori scelti per offrire un supporto completo e una maggiore vicinanza a ogni professionista. Per conoscere le date e partecipare a uno degli eventi in programma visitare il sito www.dsleone.it/piacerealleo.

Digital Service Leone
Tel. +39 055 019901 - www.dsleone.it - info@dsleone.it

Altri Articoli

Lo prevede il Decreto Scuola approvato al Sentato. Sarà la Commissione ECM a chiarire le modalità di accesso per i liberi professionisti 


Il Sole 24 Ore quantifica il divario degli aiuti messi in campo dal governo tra professionisti ed imprese. Sopra i 50 mila euro, a parità di reddito e danno i professionisti sono dimenticati


Quali gli strumenti da adottare, quali le indicazioni. Prof. Azzolini: attraverso gli occhi il virus può infettare gli operatori


Il Decreto rilancio posticipa la scadenza prevista dal Cura Italia e consente ancora per qualche giorno di richiedere il bonus dei 600 euro per il mese di marzo


L’Azienda Zero informa di includere anche gli odontoiatri tra le categorie professionali sottoposte a tampone. La soddisfazione del presidente Nicolin


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

COVID-19 ed odontoiatria, il punto del prof. Roberto Burioni