HOME - Prodotti
 
 
30 Aprile 2020

Il più piccolo attacco sul mercato

OT Equator è l’attacco più piccolo pre­sente nel mercato, compatibile con tutte le piattaforme implantari, in grado di ga­rantire una migliore stabilità e ritenzione


OT Equator è l’attacco più piccolo pre­sente nel mercato, compatibile con tutte le piattaforme implantari, in grado di ga­rantire una migliore stabilità e ritenzione. È disponibile in otto diverse altezze gen­givali a discrezione dell’odontoiatra. Il trattamento di nitrurazione al TIN garanti­sce una maggiore resistenza, passando da 300 a 1600 vickers.

Sono disponibili cappette retentive con varie tenute da 600 g a 2,5 kg. Il nuovo contenitore Smartbox permette di usare OT Equator anche in caso di di­vergenze implantari fino a 50°.

Il prodotto ha ricevuto le certificazioni ISO 9001, ISO 13485 valid certificates, FDA, CE, Russia, Canada, Japan, Korea valid patent. Smartbox è un contenitore di cappette dal design innovativo che, grazie a un meccanismo basculante con fulcro di ro­tazione, permette l’inserimento passivo dell’attacco anche in condizioni di estre­me divergenze fino a 50°.

RHEIN83

www.rhein83.com - marketing@rhein83.it

Articoli correlati

OT CEM è la soluzione ideale per la cementazione in studio e laboratorio


KIT42 consente al clinico di avere a disposizione monconi di tutte le altezze a lui necessarie


Smart Box consente l’inserimento passivo dell’attacco anche in caso di elevati disparallelismi


La richiesta di riabilitazioni protesiche che soddisfino il più possibile le esigenze non solo funzionali, ma anche estetiche, è sempre più diffusa anche in pazienti che sono...


Altri Articoli

Venerdì 1 ottobre ad Asti al Dental Forum odontoiatri ed odontotecnici potranno esercitarsi con stanner e sotware giudati dagli esperti del team Grow Up


Sono stati gli agenti della polizia di Stato a denunciare un uomo di 53 anni per esercizio abusivo della professione medica. Secondo la stampa locale gli agenti del Commissariato di Secondigliano e...


Chi deve controllare, quali le sanzioni e come deve essere “gestito” il dipendente sprovvisto, ed i collaboratori non dipendenti?


In uno studio pubblicato su Lancet Infectious Diseases, i ricercatori della Yale School of Medicine hanno esaminato le infezioni da Covid-19 "breakthrough", ovvero che si verificano in persone...


L’obiettivo è sensibilizzare un numero sempre maggiore di donne sull’importanza della prevenzione e della diagnosi precoce dei tumori al seno


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

ECM: abbiamo fatto il punto con Alessandro Nisio