HOME - Prodotti
 
 
11 Novembre 2020

La formula di successo Kulzer: ONE Shade


“One for the basics.” Con questo messaggio Kulzer lancia un composito monocromatico (ONE Shade) per risolvere la maggior parte dei casi quotidiani in linea con le esigenze di semplificazione e di risparmio di tempo della moderna conservativa, ancor più ricercate in questo periodo: Venus Diamond ONE Shade e Venus Pearl ONE Shade.

Grazie alla sua incredibile proprietà di adattamento cromatico, un restauro con il nuovo composito ONE Shade risulta invisibile integrandosi perfettamente con la dentizione circostante.

Il principio che permette alla tonalità ONE Shade di determinare la colorazione del restauro assorbendo le onde luce che vengono riflesse dai colori dei denti circostanti è stato denominato Adaptive light matching.

ONE Shade consente pertanto di risparmiare tempo poiché non è necessaria la selezione della tinta del dente: con una sola massa cromatica si risolvono tutti i restauri sui posteriori, l’area dove si interviene più frequentemente.

  • L’odontoiatra sperimenta la stessa facile ed efficiente lavorazione dei compositi VENUS confermata in numerosi riconoscimenti (per esempio, Reality o The Dental Advisor ) e senza dover cambiare le sue abitudini di lavorazione potrà scegliere la consistenza di composito in accordo alle sue preferenze e alle indicazioni: Venus Diamond ONE Shade con una consistenza più “ferma” o Venus Pearl ONE Shade con una consistenza più “plastica”. Entrambi i compositi sono stabili, non appiccicosi e offrono un lungo tempo di lavorazione. La loro prerogativa di non rilasciarsi consente un facile posizionamento e modellazione dei particolari anatomici del restauro. Con la stessa linea di composito si può scegliere fra un restauro monocromatico (ONE Shade) o infinite possibilità di abbinamenti colore per le zone che richiedono una maggiore estetica utilizzando la completa gamma colori dei compositi Venus Pearl o Venus Diamond.
  • Basato sull’esperienza e il know-how di Kulzer sui compositi, Venus Diamond ONE Shade e Venus Pearl ONE Shade beneficiano anche degli enormi vantaggi di appartenere a una famiglia di compositi che sono stati ampiamente e scientificamente testati e documentati in numerosi studi scientifici da oltre 10 anni. Venus Diamond e Venus Pearl, infatti, sono compositi apprezzati dagli odontoiatri di tutto il mondo per la loro efficiente lavorazione, la loro resistenza e la capacità estetica. La matrice a base TCD – brevetto Kulzer – e l’ottimizzato sistema di riempitivi nano-ibridi garantiscono un’eccezionale resistenza alla flessione, un minimo stress da contrazione e un’alta resistenza all’usura che consentono di prevenire chippings e fratture, principali cause dell’insorgere di carie secondaria.

L’innovativa formula di Venus permette così restauri di lunga durata con una naturale e permanente brillantezza oltre al fatto che , non essendo a base di BisGMA, risulta priva di monomeri BPA. Entrambe i compositi possiedono anche un’alta radiopacità che garantisce una diagnosi affidabile.

Venus Diamond e Venus Pearl ONE Shade sono dei veri e propri compositi a tonalità universale con proprietà meccaniche potenziate per risolvere in maniera estetica, efficiente e veloce tutti i maggiori casi di restauri quotidiani.

Guarda il video sulla performante modellazione e perfetta integrazione cromatica di ONE Shade  



Come funziona l’adaptive light matching della tonalità Venus ONE Shade?



Lasciati conquistare da ONE Shade e provalo subito con il KIT Lancio



Articoli correlati

Hydrosonic Pro: uno spazzolino di ultima generazione, ultra professionale, versatile e facile da utilizzare


Le soluzioni Myray per l’imaging nell’odontoiatria generica con varie proposte che riescono a soddisfare le esigenze delle varie branche dell’odontoiatria


L’impianto estremamente versatile può essere utilizzato in osso di qualsiasi qualità, da quello più corticalizzato fino a quello più morbido 


L’ultima evoluzione nell’innovazione SmartForce migliora la prevedibilità del trattamento per i tipi di casi trattati di frequente


Altri Articoli

Anche le spese per le cure odontoiatriche concorreranno al numero di acquisti minimi necessari per ottenere il contributo del 10%. Al via la sperimentazione per il periodo natalizio. 


Rinnovati i componenti della Commissione Albo Odontoiatri della provincia di Trento, questi gli eletti. 


Il Consiglio dell’Ordine ha dato mandato ad un pool di avvocati guidato dal presidente Catricalà per sostenere le limitazioni in tema di pubblicità commerciali in sanità


Partecipa al webinar gratuito in programma sabato 5 dicembre alle ore 10.00. con il dott. Flavio Frisardi e la Dott.ssa Serena Pizzagalli


I dentisti di Italia, Spagna, Inghilterra lamentano cali di pazienti simili. Una ricerca ADA indica dentisti in affanno per riduzione del numero di pazienti assistiti


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Il prof. Burioni spiega come funzionano i test Covid e dà qualche consiglio agli odontoiatri ed igienisti dentali