HOME - Prodotti
 
 
13 Gennaio 2021

Linea implantare CORE. Semplice, efficace, versatile e conveniente


La sua piattaforma protesica unificata consente una riduzione significativa delle componenti protesiche, minimizza gli errori nel processo di restauro e permette inoltre un protocollo protesico più semplice e veloce.Il nuovo apice conico aumenta la capacità di avanzamento e la stabilità primaria.Un protocollo chirurgico ottimizzato con un minor numero di frese consente di trattare un maggior numero di pazienti riducendo il tempo di utilizzo della poltrona chirurgica.Il kit chirurgico CORE è di piccole dimensioni e consente di sterilizzare in autoclave diversi kit in un unico ciclo. 

Versatilità senza precedenti 

La linea CORE è indicata per la maggior parte dei trattamenti implantari, anche in caso di grave atrofia verticale, grazie ad una lunghezza minima di 4,5 mm in tutta la sua gamma di diametri (3,3 / 3,5 / 3,75 / 4,0 / 4,25 / 4,75 mm).Il suo nuovo apice conico permette l’inserimento dell’impianto tra radici convergenti senza danneggiare le strutture dentali adiacenti.
La tecnologia BioBlock® è disponibile in 3 emergenze protesiche (3,5mm – 4,1mm – 5,5mm) e 7 diverse altezze gengivali, che permettono una miglior gestione dei tessuti molli. La versatilità non è incompatibile con la semplicità. 

Predicibilità comprovata.

La linea implantare CORE è un sistema estremamente predicibile a lungo termine.L'eccellente stabilità secondaria ottenuta grazie alla superficie UnicCa (modificata chimicamente con ioni di calcio), facilita un'osteointegrazione più rapida ed efficiente. La superficie è trattata con 3 diverse rugosità a seconda della zona dell’impianto e si adegua ai vari tessuti e alle diverse esigenze biomeccaniche, consentendo una maggioreosteointegrazione: rugosità attenuata nel collo per favorire la conservazione dei tessuti marginali nella zona coronale e ridurre la colonizzazione batterica, elevata nelle creste per consente l’ancoraggio osseo all’esterno delle spire e media nelle valli per guidare la crescita ossea tra le spire conservando le proprietà meccaniche dell’impianto. 

La tecnologia BioBlock® è la soluzione clinica migliore per la prevenzione della perimplantite, garantendo l’ermeticità tra impianto e pilastro e un sigillo biologico dei tessuti molli al corpo del pilastro trattato con TiGolden®, un trattamento di nitruro di titanio che conferisce alla riabilitazione protesica benefici a livello biologico ed estetico .La collaudata piattaforma protesica unificata da 3,5mm su tutta la gamma CORE ha superato i più severi test di fatica biomeccanica e di tenuta. Questa piattaforma è commercializzata dal 2010 con eccellenti prestazioni clinichePer saperne di più sulla Linea Implantare CORE, scarica il catalogo e visiona il webinar del Dottor Eduardo Anitua. 


Articoli correlati

OT Bridge: per valutare in modo realistico la terapia migliore a seconda delle caratteristiche della persona


Avviate la vostra trasformazione digitale supportata dalla qualità e competenza di KaVo


Da SUNSTAR un’utile guida alla corretta igiene orale domiciliare, dove strumenti ed insegnamenti del professionista si combinano per ottenere una prevenzione ideale


Il cavo orale ospita più di 700 differenti specie microbiche che, se in equilibrio tra loro, garantiscono la salute della bocca. Tuttavia, questo equilibrio può essere compromesso da scorretta...


La ditta vicentina Biotec, fondata nel 1999, è un’azienda implantare che fornisce soluzioni semplici, intelligenti e all’avanguardia in campo chirurgico...


Altri Articoli

Anche nella settimana che si è appena conclusa, il tema centrale sul quale il settore ha concertato le sue attenzioni è stato: quando mi vaccinate? Confesso, a metà settimana...

di Norberto Maccagno


Aziende     15 Gennaio 2021

Il 2021 visto dal Phibo

L’odontoiatria digitale, le nuove acquisizioni, il CEO ed il Direttore dell'Innovazione del  Gruppo Phibo svelano i progetti futuri


L’obiettivo è fare in modo che la pensione spettante a vedove e orfani sia calcolata sull’importo a cui il familiare deceduto avrebbe avuto diritto al termine della propria carriera


Il neo assessore Moratti conferma il ruolo degli Ordini provinciali nella raccolta dei nominativi degli aderenti 


Assunzione a tempo indeterminato, la candidatura al concorso deve pervenire entro l’11 febbraio 2021


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La professoressa Antonella Polimeni si racconta