HOME - Prodotti
 
 
09 Aprile 2021

Gestire in modo semplice il nuovo regolamento sui dispositivi medici

Il Gruppo OrisLine lancia sul mercato il nuovissimo software per la gestione del laboratorio odontotecnico OrisLab Q


Nato dall’evoluzione dell’originale OrisLab, utilizzato in tutta Italia da oltre vent’anni, il nuovo OrisLab Q è pensato specificatamente per aiutare l’odontotecnico a gestire il nuovo MDR 2017/745, il regolamento sui dispositivi medici in vigore da maggio 2021 che sostituisce la Direttiva 93/42 e 2007/47.

Le novità e gli adempimenti principali per gli odontotecnici italiani sono: la definizione del responsabile, incaricato a vigilare sul rispetto della normativa; la nuova dichiarazione di conformità e di non conformità; la documentazione per la rimessa a nuovo o il ricondizionamento dei dispositivi.

Particolare attenzione merita l’introduzione del nuovo Psur (Periodic Safety Update Report), un documento di sintesi che riporta i risultati delle analisi dei dati raccolti nell’ambito della sorveglianza post-commercializzazione.

OrisLab conserva l’esperienza maturata da oltre vent’anni in modo da rendere il nuovo prodotto di immediato utilizzo; inoltre, l’introduzione di alcune funzioni avanzate può aiutare a migliorare l’efficienza del laboratorio in termini di risparmio di tempi e snellimento di alcuni processi.

Tutti i documenti si possono esportare in pdf e inviare tramite email e pec allo studio. Le fatture elettroniche e il fascicolo tecnico dei lavori si possono dematerializzare con il servizio Mydoc per eliminare il cartaceo con tutti i costi di gestione annessi. Inoltre, OrisLab Q, con Mydoc, offre una soluzione ottimale alla richiesta del nuovo regolamento europeo di conservare per almeno 10 anni i documenti relativi ai dispositivi medici realizzati, anche in caso di cessata attività.

La nuova Agenda, giornaliera, settimanale e mensile, permette di gestire gli impegni di tutti gli operatori che lavorano in laboratorio e organizzare in modo più efficiente i lavori e le consegne allo studio.

La nuova funzione di importazione immagini 3D in formato stl consente di importare direttamente nella scheda lavori le immagini esportate da sistemi CAD/CAM.

In OrisLab Q sono inclusi protocolli di produzione di protesi fissa, mobile, scheletrica e ortodonzia, aggiornati con le ultime tecnologie 3D.

Il nuovo design ergonomico, icone grandi e intuitive, migliorano l’esperienza di usabilità e permettono di muoversi all’interno del programma in modo più veloce. OrisLab Q è attivabile in diversi piani a seconda delle funzionalità che interessano di più.  

Per informazioni: tel 02/27409521, info@orisline.com, www.orisline.com

Articoli correlati

Quanti servizi, prestazioni e trattamenti offre il vostro studio? I vostri pazienti lo sanno? Conoscono tutto ciò che fate, la vostra qualità, quei plus che vi distinguono dagli...


Il software gestionale è un insieme degli applicativi che automatizzano i processi di gestione all'interno dell'azienda studio dentistico.Nell'ultimo decennio hanno avuto un forte sviluppo e...


Essendo uno specialista di prodotti digitali per dentisti, ogni anno vado a controllare i numeri e i dati relativi al trend di mercato del software per uso odontoiatrico.La mia ricerca, certamente...


OrisDent evo è il nuovo software gestionale per lo studio odontoiatrico di Elite Computer Italia. Innovativo per estetica, tecnologia e funzionalità, OrisDent evo è studiato in modo da velocizzare...


Altri Articoli

Venerdì 1 ottobre ad Asti al Dental Forum odontoiatri ed odontotecnici potranno esercitarsi con stanner e sotware giudati dagli esperti del team Grow Up


Sono stati gli agenti della polizia di Stato a denunciare un uomo di 53 anni per esercizio abusivo della professione medica. Secondo la stampa locale gli agenti del Commissariato di Secondigliano e...


Chi deve controllare, quali le sanzioni e come deve essere “gestito” il dipendente sprovvisto, ed i collaboratori non dipendenti?


In uno studio pubblicato su Lancet Infectious Diseases, i ricercatori della Yale School of Medicine hanno esaminato le infezioni da Covid-19 "breakthrough", ovvero che si verificano in persone...


L’obiettivo è sensibilizzare un numero sempre maggiore di donne sull’importanza della prevenzione e della diagnosi precoce dei tumori al seno


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

ECM: abbiamo fatto il punto con Alessandro Nisio