HOME - Prodotti
 
 
24 Gennaio 2011

Un metodo per il trattamento di gengivite e parodontite

Sistema Meridol®

meridol sito.JPGmeridol sito.JPG

La gengivite e la parodontite sono dovute principalmente dalla placca batterica, che quotidianamente si accumula sulle superfici dentali. Questa, però, non è l’unica causa. Infatti, giocano un ruolo chiave anche la predisposizione genetica e le alterazioni della risposta infiammatoria legate a condizioni sistemiche (per esempio diabete e gravidanza) e a stili di vita (fumo, stress, scarsa igiene orale). È dunque estremamente importante, al fine di prevenire l’infiammazione gengivale, effettuare un’anamnesi accurata, analizzando non solo i fattori di rischio sistemici, ma anche quelli comportamentali.
Fluoruro amminico/fluoruro stannoso: un’associazione efficace
È possibile ridurre i micro-organismi responsabili della malattia parodontale grazie alle proprietà antibatteriche dell’associazione fluoruro amminico/fluoruro stannoso, messa a punto nel 1985 dalla ricerca GABA, la cui efficacia è confermata da oltre cento studi scientifici. Si tratta di un complesso semi-stabile che, grazie al fluoruro amminico Olaflur (AmF), permette di stabilizzare il fluoruro stannoso, prevenendone la disattivazione e sfruttandone così le note proprietà antibatteriche. Inoltre, grazie all’azione surfattante del fluoruro amminico, il principio attivo si distribuisce omogeneamente sulle superfici dentali, dove le proprietà antibatteriche dei due fluoruri agiscono in maniera sinergica.
Sistema Meridol®: la soluzione per la profilassi e il trattamento dei disturbi gengivali
La combinazione dei principi attivi fluoruro amminico/fluoruro stannoso contenuta nel Sistema Meridol® risulta efficace per la profilassi e il trattamento dei disturbi gengivali: infatti ha un‘azione antiplacca specifica sui batteri parodontopatogeni. Il Sistema Meridol®, composto da collutorio, dentifricio, a base di fluoruro amminico/fluoruro stannoso, e dallo spazzolino con setole coniche dalle estremità microfini, è indicato per un utilizzo quotidiano e prolungato. L’associazione fluoruro amminico/fluoruro stannoso favorisce, infatti, il naturale equilibrio della flora orale.
‘Studio Banach’: il Sistema Meridol® è efficace nella riduzione di placca e gengivite
Lo studio di Banach et al. (2007), condotto su pazienti affetti da gengivite o parodontite cronica in remissione, ha valutato l’efficacia del Sistema Meridol® nella riduzione di placca e gengivite. Lo studio, durato 12 settimane, ha coinvolto due gruppi di 40 pazienti tra i 18 e i 59 anni. Il gruppo test ha utilizzato il Sistema Meridol®, mentre il gruppo controllo ha utilizzato solo lo spazzolino Meridol® in combinazione con un dentifricio contenente fluoruro.
I risultati hanno mostrato una riduzione statisticamente significativa nel gruppo test dell’indice API (indice di placca interdentale) già dopo due settimane. Il miglioramento risulta poi aumentato e prolungato per l’intero periodo.
Inoltre, sempre all’interno del gruppo test, dopo 12 settimane è stata osservata una riduzione della SBI (indice di sanguinamento del solco) del 62%.
Il Sistema Meridol® risulta quindi significativamente più efficace nella riduzione della placca e della gengivite, in pazienti con gengivite o parodontite cronica in remissione, rispetto all’utilizzo delle normali misure di igiene orale.

GABA Vebas Srl
Via Giorgione, 59/63 - 00147 Roma
Tel 06 548931
Fax 06 54893850
www.gaba-info.it

Articoli correlati

Dentosan® è la linea completa di prodotti per un corretto ed efficace programma di igiene orale, studiati appositamente per il benessere di tutta la bocca. L'igiene orale domiciliare ha un...


È stato da poco scoperto un modo per rendere più efficace la comune anestesia: aggiungere un "dolcificante" alla soluzione di lidocaina ed epinefrina. La novità riguarda il mannitolo:...


Data: 5 maggioLuogo:  Lodi_UNA HotelTitolo: Trattamento implantare del dente singolo: quando come e perchè utilizzare protocolli non tradizionaliRelatore: prof. Alberto FerraraPer info: GEASS...


Data: 23 marzoLuogo: RomaTitolo: Il trasferimento delle informazioni tra studio e laboratorio in implantoprotesiRelatore: dott. Mario ScillaPer info: GEASS CAMPUS _ info@geasscampus.it _ Tel....


Data: 10 FebbraioLuogo: Castel Maggiore (BO)_Studio SolmiTitolo: Riabilitazioni totali fisse su 4/6 impianti: un efficace protocollo terapeuticoRelatore: dott. Rodolfo BlasonePer info: GEASS CAMPUS _...


Altri Articoli

Quando non si ha la possibilità di utilizzare trapano, anestesia, materiali per otturazioni, tra le tecniche ed i prodotti a disposizione per trattare la carie dei denti da latte, e non solo, in...


“Apprendo con grande stupore a mezzo stampa di una presunta querela che sarebbe stata sporta nei miei confronti da parte dell’ANDI – dichiara Marco Vecchietti, Amministratore Delegato e...


La Regione Toscana, con la Legge regionale n° 50, ha modificato la L.R. 5 agosto 2009 n°51 "Norme in materia di qualità e sicurezza delle strutture sanitarie: procedure e requisiti autorizzativi...


Avevano permesso ad un non laureato ed abilitato di curare i loro pazienti e per questo il giudice di Lucca ha condannato tre iscritti all’Albo per concorso in esercizio abusivo della...


In vista del termine del triennio formativo e dell’obbligo per medici ed odontoiatri iscritti all’Albo di ottemperare al debito formativo previsto l’OMCeO Milano, sul proprio sito,...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi