HOME - Protesi
 
 
07 Marzo 2016

Agenesia dei laterali superiori e riabilitazione con Maryland Bridge in ceramica integrale: caso clinico

di Riccardo Becciani


Una ragazza di anni 16 è stata inviata alla nostra osservazione da una collega al termine del trattamento ortodontico (slide Fig 1e 2).

La richiesta era quella di effettuare un intervento protesico per agenesia degli incisivi laterali superiori (slide Fig 3).

A fine trattamento ortodontico la posizione delle radici dei denti contigui impediva una soluzione implantare. Vista la giovane età della paziente si è deciso di reimpiazzare gli elementi con due Maryland Bridge in ceramica integrale.

Procedura clinica (vedi slide):

  • Dopo il condizionamento delle selle edentule, sfruttando la contenzione rimovibile, viene effettuata la preparazione linguale dei soli canini e presa una impronta in polietere.
  • Il laboratorio odontotecnico (Sig. Paolo Vigiani) ha eseguito i due Maryland Bridge mono-aletta in Disilicato di Litio
  • E' stata eseguita la cementazione dei rispettivi Maryland previo isolamento con diga di gomma.
  • E' stato eseguito un controllo a quattro anni di distanza.

  • Situazione a fine trattamento ortodontico

  • Situazione a fine trattamento ortodontico

  • Agenesia dei laterali superiori

  • Condizionamento delle selle edentule

  • Contenzione Rimovibile

  • Contenzione rimovibile

  • Modellazione delle selle edentule

  • Impronta

  • Impronta: dettaglio

  • Maryland Bridge in ceramica integrale

  • Isolamento con la diga di gomma per la cementazione dei Maryland

  • Isolamento con la diga di gomma per la cementazione dei Maryland

  • Cementazione dei Maryland

  • Caso finito: visione frontale

  • Caso finito: visione palatale

  • Caso finito: sorriso

  • Caso finito

  • Caso finito: dettaglio


Considerazioni cliniche:

Si è deciso di allestire due Maryland Bridge,(per l'agenesia degli incisivi laterali in un soggetto giovane) in quanto dalla nostra esperienza clinica i Maryland Bridge con singola aletta di ritenzione garantiscono un ridotto rischio di decementazione rispetto a quelli con doppia aletta.

Abbiamo potuto constatare che nei Maryland Bridge a doppia aletta la diversa mobilità sotto carico dei denti supporto spesso porta alla decementazione di una delle due componenti.

Articoli correlati

L’uso della zirconia come materiale per i restauri di indiretti totali è aumentato negli ultimi anni grazie ad alcune delle sue proprietà come la resistenza chimica,...

di Allegra Comba


La zirconia (ZrO2) è una ceramica policristallina ad alta resistenza ed è considerata un materiale adatto per corone singole (SC) e protesi dentali fisse a più elementi (FDP),...

di Lara Figini


L’uso della zirconia in odontoiatria restaurativa è cresciuto esponenzialmente negli ultimi dieci anni. Le prime formulazioni di zirconia erano state utilizzate principalmente...

di Allegra Comba


La ceramica ha sempre avuto un grande successo clinico sin dalla sua introduzione, grazie alla sua abilità di imitare il colore e la traslucenza dei denti naturali. Per questo...

di Lara Figini


Quanto interferiscono il colore e lo spessore del cemento e del restauro sottostante

di Lara Figini


Altri Articoli

Con una lettera al Ministero vengono offerti ambulatori e personale per far fronte all’emergenza sanitaria in corso e viene chiesto di autorizzare gli odontoiatri a somministrare le dosi


Non esiste obbligo vaccinale per il COVID, garantita la copertura assicurativa anche per il lavoratore che lo ha rifiutato


I tre punti assolutamente da considerare durante la negoziazione secondo il legale che aggiunge: anche nelle piccole acquisizioni si devono valutare con attenzione tutti gli aspetti


L’attuale situazione sanitaria, l’andamento della pandemia, i ritardi nelle vaccinazioni, le varianti del virus che appaiono, i disagi che tutti subiscono nel viaggiare e anche nella...


Un Agorà del Lunedì a puntate. In questa, il prof. Gagliani parla di come la Seconda Guerra Mondiale abbia cambiato l’endodonzia e della Scuola di Odontoiatri Generici 

di Massimo Gagliani


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

L’odontoiatria protesica oggi: il punto di vista della neo presidente AIOP