HOME - Protesi
 
 
07 Marzo 2016

Agenesia dei laterali superiori e riabilitazione con Maryland Bridge in ceramica integrale: caso clinico

di Riccardo Becciani


Una ragazza di anni 16 è stata inviata alla nostra osservazione da una collega al termine del trattamento ortodontico (slide Fig 1e 2).

La richiesta era quella di effettuare un intervento protesico per agenesia degli incisivi laterali superiori (slide Fig 3).

A fine trattamento ortodontico la posizione delle radici dei denti contigui impediva una soluzione implantare. Vista la giovane età della paziente si è deciso di reimpiazzare gli elementi con due Maryland Bridge in ceramica integrale.

Procedura clinica (vedi slide):

  • Dopo il condizionamento delle selle edentule, sfruttando la contenzione rimovibile, viene effettuata la preparazione linguale dei soli canini e presa una impronta in polietere.
  • Il laboratorio odontotecnico (Sig. Paolo Vigiani) ha eseguito i due Maryland Bridge mono-aletta in Disilicato di Litio
  • E' stata eseguita la cementazione dei rispettivi Maryland previo isolamento con diga di gomma.
  • E' stato eseguito un controllo a quattro anni di distanza.

  • Situazione a fine trattamento ortodontico

  • Situazione a fine trattamento ortodontico

  • Agenesia dei laterali superiori

  • Condizionamento delle selle edentule

  • Contenzione Rimovibile

  • Contenzione rimovibile

  • Modellazione delle selle edentule

  • Impronta

  • Impronta: dettaglio

  • Maryland Bridge in ceramica integrale

  • Isolamento con la diga di gomma per la cementazione dei Maryland

  • Isolamento con la diga di gomma per la cementazione dei Maryland

  • Cementazione dei Maryland

  • Caso finito: visione frontale

  • Caso finito: visione palatale

  • Caso finito: sorriso

  • Caso finito

  • Caso finito: dettaglio


Considerazioni cliniche:

Si è deciso di allestire due Maryland Bridge,(per l'agenesia degli incisivi laterali in un soggetto giovane) in quanto dalla nostra esperienza clinica i Maryland Bridge con singola aletta di ritenzione garantiscono un ridotto rischio di decementazione rispetto a quelli con doppia aletta.

Abbiamo potuto constatare che nei Maryland Bridge a doppia aletta la diversa mobilità sotto carico dei denti supporto spesso porta alla decementazione di una delle due componenti.

Articoli correlati

In uno studio sperimentale di laboratorio, pubblicato su Dental Materials di settembre 2021, gli autori hanno valutato le prestazioni di impianti, sabbiato-mordenzati, elaborati da un innovativo...

di Lara Figini


Gli autori hanno confrontato l'adesione batterica alla zirconia rispetto alle corone in disilicato di litio. Informazione cruciale per il successo a lungo termine dei restauri dentali


Dentsply Sirona completa la sua gamma di prodotti in zirconia grazie al lancio sul mercato di un nuovo disco multistrato


Mantenere gli aspetti funzionali ed estetici, la corretta masticazione e garantire lo spazio necessario per l’eruzione dei denti permanenti sono alcuni dei motivi per cui i...

di Lara Figini


La metallo-ceramiche per le protesi supportate da impianti ha sempre rappresentato il gold standard nonché il materiale più studiato in letteratura, ma oggigiorno l’utilizzo...

di Alessandra Abbà


Altri Articoli

Ad aprire le lezioni il prof. Carlo Guastamacchia. Ancora la possibilità di iscriversi ad una full immersion di tre giorno a gennaio


Il doppio libro sulla Restaurativa Adesiva dei settori latero-posteriori supera le 2 mila copie vendute. Albonetti (EDRA), merito della qualità e professionalità dell’Autore


Discordanti le indicazioni del Governo e quelle NHS. Per la British dental Association poca chiarezza che penalizza il paziente


Studi odontoiatrici ma anche laboratori odontotecnici devono “proteggere” i dati sensibili dei pazienti conservati nei computer e device. Il Garante pubblica un utile vademecum 


Si è tenuto sabato 9 ottobre 2021 nella splendida cornice di Villa Branca a Mercatale Val di Pesa (Firenze), l’Assemblea Annuale di APA,(Amici Per l’Africa) che si occupa del Soccorso Odonto...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

ECM: abbiamo fatto il punto con Alessandro Nisio