HOME - Protesi
 
 
05 Luglio 2017

Cementi duali applicati a diversi materiali da restauro: che tipo di polimerizzazione scegliere?

di Simona Chirico


I cementi duali sono caratterizzati dalla presenza di una componente autopolimerizzante e di una fotopolimerizzante. La reazione di presa inizia dopo la miscelazione di pasta e catalizzatore, ma va completata mediante l'utilizzo della lampada. La polimerizzazione del cemento non dipende solo da tali fattori, ma anche dal tipo di materiale da restauro al quale esso viene applicato.

Lo studio Polymerization Mode of Self-Adhesive, Dual-Cured Dental Resin Cements Light Cured ThroughVarious Restorative Materials di Shim et al. ha indagato il grado di conversione dei cementi duali, polimerizzati con la sola autoattivazione o fotoattivazione, al tempo 0 di applicazione e dopo 5, 10, 15 minuti e 2 settimane dall'inizio della polimerizzazione.

I cementi duali con sola modalità di autoattivazione sono stati applicati a corone in metallo ceramica; quelli con la fotopolimerizzazione sono stati applicati a corone in zirconia e in disilicato di litio.

Ogni gruppo era costituito da 6 corone. Su tali restauri sono stati applicati i seguenti cementi duali: G-CEM LinkAce (GC America Inc, Alsip), Maxcem Elite (Kerr Corporation, Orange, CA), e BisCem (Bisco, Inc. Schaumburg, IL). Il grado di conversione del cemento (DC) è stato valutato con una spettroscopia a infrarossi.

I risultati ottenuti dallo studio sono riportati nella seguente tabella:

0 minuti

5 minuti

10 minuti

15 minuti

2 settimane

Tipo cemento

restauro

Biscem

Metallo ceramica

0

3,5

9,8

40,2

75,5

Zirconia

60,2

63,7

65,5

68,5

82,9

Disilicato di litio

61,5

65,1

68

71,1

83,9

G-CEM LinkAce

Metallo ceramica

0

31,6

40,1

52

69,2

Zirconia

31,8

41,1

47,8

51,4

70,5

Disilicato di litio

46,2

51,8

55,1

60,9

71,6

Maxcem Elite

Metallo ceramica

0

28,3

39,9

49,6

76,6

Zirconia

29,1

52,6

56,9

67,2

78,8

Disilicato di litio

29,5

54,6

58,3

69

80,1

Da ciò si evince come:

  • tutti i cementi applicati continuavano la loro polimerizzazione dopo 2 settimane (i valori di DC erano maggiori rispetto alle altre misurazioni);
  • i cementi duali fotoattivati hanno valori più elevati di quelli autoattivati;
  • il miglior grado di conversione del cemento duale viene garantito quando questo è applicato al disilicato di litio;
  • tra i cementi presi in esame, il BisCem è quello che ha registrato i risultati migliori, seguito dal Maxcem Elite e infine il G-CEM LinkAce.

Pertanto, per garantire un miglior grado di conversione del cemento duale attivarlo mediante l'utilizzo della lampada polimerizzante e applicarlo a restauri in disilicato di litio.


A cura di: Simona Chirico,
odontoiatra libero professionista

 

Per approfondire:

Polymerization Mode of Self-Adhesive, Dual-Cured Dental Resin Cements Light Cured ThroughVarious Restorative Materials. Shim, Khang, Jha, Ryu. Journal of Esthetic and Restorative Dentistry 2017

Articoli correlati

La consegna agli studi dentistici da parte dei laboratori odontotecnici di corone e restauri indiretti con la corretta occlusione è un obiettivo chiave della buona pratica...

di Lara Figini


Lo scopo di questo studio, pubblicato su Dental Materials, era di stimare la resistenza alla fatica ciclica di premolari restaurati con due tipologie differenti di ceramiche...

di Massimo Gagliani


I restauri protesici basati su sistemi ceramici hanno acquisito sempre più importanza grazie alla loro resa estetica e biocompatibilità. Questi restauri in ceramica integrale,...

di Lara Figini


Finora le riabilitazioni protesiche dei settori posteriori (FPD) in metallo-ceramica (MC) sono state considerate il gold standard in protesi fissa, ma l’esigenza estetica ha...

di Lara Figini


I restauri dentali in ceramica integrale, quale la zirconia, hanno maggiore resistenza alla frattura rispetto a quelli in litio disilicato; tuttavia, l’assenza della fase vetrosa amorfa nella...

di Lara Figini


Altri Articoli

Immagine di repertorio

Riguarderebbe solamente la scadenza legata alla possibilità di assumere ASO non qualificate. Intanto il Ministro avrebbe dato il via libera per avviare l’iter per la modifica del DPCM


La presidente Elena Boscagin è la prima donna ad essere eletta nella CAO nazionale. Ci ha raccontato impressioni ed aspettative dopo la prima riunione 


Il rischio, scrive il presidente CAO di Cuneo, è che con la scusa della pandemia si possano allargare competenze professionali rischiando che atto medico ed atto sanitario vengano messi sullo...


Da sempre odontotecnici e odontoiatri di tutto il mondo si sono dibattuti per cercare il sistema per codificare e riprodurre la corretta dentatura umana secondo schemi ripetibili con un unico...


Su Wikipedia, alla voce “Artigiano Digitale”, si legge: “Un artigiano digitale (detto colloquialmente maker) è una persona che svolge attività di bricolage e, in generale, di fai-da-te...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Come spiegare gli interventi odontoiatrici al paziente