HOME - Protesi
 
 
07 Maggio 2018

Perni in fibra costruiti con sistematica CAD/CAM

Una valida alternativa ai perni metallici realizzati in laboratorio

di Massimo Gagliani


L’annosa diatriba tra perno in fibra e perno in metallo sembra essere definitivamente risolta, essendo la sopravvivenza dei denti ricostruiti con i primi assimilabile a quella ottenuta con i secondi.

Tuttavia, esigenze estetiche o particolari situazioni biomeccaniche possono far rinascere l’opportunità di impiegare perni in fibra.

Come adattarli in canali ovoidali?

A questa domanda ha dato una risposta clinica il dottor Angelo Sonaglia (nella foto ed autore del caso riportato) che aveva preconizzato l’impiego di perni in fibra adattati al canale radicolare attraverso la presa dell’impronta del lume canalare con sistemi CAD/CAM.

La bontà della sistematica è stata validata da una bella ricerca apparsa sull’American Journal of Dentistry che ha messo in chiaro i seguenti punti: in canali con forma ovalare prendere un’impronta con un sistema di scanner intraorale del lume canalare e far confezionare, attraverso un sistema CAD/CAM di fresatura, un perno con morfologia idonea permette di raggiungere risultati eccellenti sia in termini di ritenzione che di omogeneità del cemento all’interno dello spazio endodontico.

Una nuova via per il restauro dei denti trattati endodonticamente attraverso la tecnologia digitale.

Per approfondire:

Tsintsadze N, Juloski J, Carrabba M, Tricarico M, Goracci C, Vichi A, Ferrari M, Grandini S. Performance of CAD/CAM fabricated fiber posts in oval-shaped root canals: an in vitro study. Am J Dent 2017;30:248-54.

Credit Photo: Angelo Sonaglia

Presa dell’impronta del canale con metodica digitale.


Il blocco di resina adattabile al fresatore.


La fase della molatura con fresatore.


Il pezzo in resina fresato.



Il pezzo adattato nel canale ovoidale.


La congruenza tra perno e canale con uno spaccato radiografico.


Articoli correlati

ObiettiviConfrontare la resistenza a frattura e il tipo di fallimento di denti devitalizzati con un numero progressivamente ridotto di pareti coronali residue, ricostruiti con compositi e perni in...


Obiettivi. Verificare, attraverso la valutazione del modulo elastico, se l’impiego di comuni compositi duali fluidi per la contemporanea cementazione di perni endocanalari in fibra e ricostruzione...


Geass è l’azienda italiana che da oltre trent’anni punta sulla qualità e sull’innovazione tecnologica offrendo a tutti i professionisti del dentale soluzioni per...


La crescente domanda estetica in ambito protesico ha portato alla diffusione dell’utilizzo di ceramiche. Tra queste, la ​​più impiegata è il disilicato di litio, che può...

di Simona Chirico


Trentamila visitatori, dentisti, personale di studio e agenti di  commercio, oltre 500 aziende espositrici e una ricchissima offerta culturale con 140  speakers di...

di Davis Cussotto


Altri Articoli

Come molte delle “tendenze” che buona parte dei nostri politici utilizzano oggi per attirare l’attenzione dei potenziali elettori, il primo ad inserire tra le promesse...

di Norberto Maccagno


C’era una volta, in un paese piccolo piccolo, un Giovane istruito e gentile che andava per le vie del villaggio, con la sua Assistente, guariva chi aveva male ai denti e la...


Alimentazione, prevenzione, sostenibilità ambientale, cura della persona, salute orale, corretta esposizione al sole e sport: questi gli ingredienti per il benessere che scopriremo a FICO...


Un recente fatto di cronaca giudiziaria è giunto alla ribalta dei media americani creando un acceso dibattito sui temi di etica professionale in odontoiatria.Il dottor ML,...

di Davis Cussotto


Le sanzioni ai medici che non si aggiornano sembrano diventare una realtà già nel gennaio 2020, almeno stando a quanto il presidente FNOMCeO Filippo Anelli ha dichiarato a Striscia la...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi