HOME - Protesi
 
 
01 Febbraio 2011

Utilizzo di un nuovo vetro polimero nella protesi metal-free

di P. Cardelli, F. Balestra, M. Gallio, M. Montani, R. Barnabei


Obiettivi. Lo scopo del lavoro e stato quello di esaminare, in situazioni cliniche diverse, un nuovo sistema di materiali compositi dedicato alla realizzazione di protesi metal-free.
Materiali e metodi. La sistematica esaminata è composta da una massa base (DEI Clever Fibre Composite), una massa estetica (DEI Experience) e, nei casi di realizzazione di ponti, dalle fibre (DEI Experience Multi Fibre Bridge).
Risultati e conclusioni. In base alle nostre osservazioni cliniche, e dopo un follow-up di circa 6 anni, riteniamo che questi nuovi materiali compositi, in associazione con le fibre multidirezionali, siano indicati nella realizzazione di corone e ponti non estesi metal-free, e che rappresentino una valida alternativa ai manufatti in metal-ceramica.



Articoli correlati

ObiettiviValutare le possibilità di utilizzo delle strutture implantoprotesiche in zirconia nelle riabilitazioni complesse con deficit ossei e dei tessuti molli non trattabili.Materiali e metodiLe...


OBIETTIVI. Presentare un sistema di lavorazione manuale della zirconia, che consta di un pantografo in grado di copiare un manufatto in resina trasformandolo in un manufatto in zirconia. MATERIALI E...


Altri Articoli

Il Rapex (sistema comunitario di informazione rapida sui prodotti non alimentari) ribadice l’inutilità ed il Ministero rilancia l’informazione


Secondo l’articolata analisi utilizzata per dare un punteggio agli Atenei, per odontoiatria “vincono” Verona, Insubria e Foggia, per medicina il San Raffaele batte Milano Bicocca


In assenza di tutele pubbliche, queste le possibilità fornite da ENPAM e SaluteMia agli iscritti in caso di contagio e della impossibilità di continuare temporaneamente l’attività


Il Consejo General de Dentistas Spagnolo pubblica delle indicazioni per i cittadini e ribadisce la necessità di modificare la legge sulle società che offrono servizi sanitari


Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha firmato il DCPM che conferma le restrizioni già in vigore con il precedente decreto dell’11 giugno


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Nuove tecnologie in studio? Le omaggia IDI EVOLUTION