HOME - Psicologia
 
 
12 Settembre 2012

Correlazione tra età e percezione della salute orale

La conoscenza del paziente

di Renato Torlaschi


anzianianziani

Alcuni sondaggi sulla salute della popolazione indicano che la percezione soggettiva della salute orale è sorprendentemente migliore negli anziani rispetto alle persone giovani e di mezza età.
Per tentare di capire le ragioni di questo apparente paradosso, due studiosi della University of North Carolina hanno preso in considerazione uno di questi sondaggi, l'Australian National Survey of Adult Oral Health, effettuato dal 2004 al 2006.
Il sondaggio australiano si era svolto attraverso oltre 14.000 interviste telefoniche a persone dai 15 anni in su. Ai soggetti non edentuli era stato chiesto di sottoporsi a un esame orale e, dopo il controllo, 2724 di loro hanno completato un questionario: le 14 domande di cui era composto permettevano di rilevare l'Oral health impact profile (Ohip), strumento che fornisce una stima delle disfunzioni, disabilità e difficoltà percepiti dall'individuo.

I risultati
Durante il controllo, erano state prese in esame cinque condizioni cliniche: la mancanza di almeno cinque denti, la presenza di carie non trattata, l'utilizzo di una protesi dentaria, una parodontite moderata o grave e il frequente mal di denti. Attraverso un'analisi statistica multivariata, nelle persone che non presentavano alcuna delle cinque condizioni considerate, si è evidenziata un'associazione molto debole tra i punteggi ottenuti dal questionario Ohip-14 con l'età. Invece, per coloro che presentavano almeno due delle condizioni indicative di problemi clinici, si è registrata una relazione inversa molto forte tra l'età e il valore medio del'Ohip-14. In altre parole, sembra che le persone in età avanzata diano meno importanza ai problemi orali rispetto alle generazioni più giovani. Secondo gli autori dell'analisi, la ragione sta nelle aspettative superiori dei giovani e nella grande capacità di far fronte agli aventi avversi degli anziani australiani.

J Dent Res 2011;90(11):1279-85

Leggi anche:
- Anziani: correlazione tra salute generale e salute orale

GdO 2012;8:12

Articoli correlati

Partendo dalla fotografia della salute orale degli anziani, il prof. Gagliani nel suo Agorà del Lunedì si chiede se non sia ora di pensare ad una assistenza odontoiatria domiciliare


Compositi nanoriempiti/nanoibridi vs compositi ibridi: dati di una recente revisione sistematica


In una revisione con meta-analisi, pubblicata su JADA di agosto 2020, gli autori hanno voluto valutare i fattori di rischio della carie in ogni trimestre della gravidanza 

di Lara Figini


I liberi professionisti devono indicare il reddito annuo conseguito nel 2019. Le Società devono versare lo 0,5% del fatturato, oltre 4milioni di euro quanto versato lo scorso anno


Considerando la natura cronica e la patogenesi complessa della parodontite, la sua insorgenza è correlata a disturbi del sinergismo polimicrobico che provoca disbiosi.La sindrome...

di Lara Figini


Altri Articoli

Aziende     30 Ottobre 2020

Informati, ispirati ed educati

TePe Share è un progetto per accrescere ulteriormente la consapevolezza riguardo l’importanza di una buona igiene orale


Concorso pubblico unificato, per titoli ed esami, per tre posti a tempo indeterminato. Le domande entro il 23 novembre 2020 


Molti i temi in agenda della neonata Commissione: dalla questione dell’abusivismo, alla sentenza del Consiglio di Stato, passando dall’organizzazione dei rapporti con le Commissioni territoriali...


Video incontro con Giacomo Derchi ed Enrico Manca con consigli, indicazioni e considerazioni su materiali e tecniche da utilizzare. Occasione anche per sfogliare insieme il loro libro edito da Edra


Dal report settimanale del Ministero della Salute, forti preoccupazioni in molte regioni: “si va verso uno scenario 4”, quello di un lockdown. Fine settimana di valutazioni per il Governo


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Annuncio in Evidenza


14 Ottobre 2020
Vedo moderno ed avviato studio a Milano

Moderno e avviato studio dentistico, regolarmente autorizzato, mq 80, predisposto per due unità operative, stanza sterilizzazione, radiografico opt e dotato di strumentazione per esercitare le principali branche odontoiatriche, spogliatoio e bagno per il personale, bagno per pazienti. Possibilità di subentro graduale con varie soluzioni. Milano, zona Bicocca-Niguarda. Trattativa riservata. 345 9776587. mail: aumas001@gmail.com

 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Emergenza Covid ed odontoiatria: il punto con il presidente Iandolo