HOME - Ricerca
 
 
06 Settembre 2018

Differenze anatomiche radicolari e morfologiche del sistema canalare

Razza caucasica vs razza asiatica

di Lara Figini


La razza asiatica e quella caucasica sono i due gruppi etnici con maggior prevalenza in tutto il mondo. Tra questi, sono state precedentemente documentate diversità sia morfologiche che anatomiche e anche differenze nella prevalenza di determinate patologie.

A livello odontoiatrico, pochi sono in realtà gli studi che si sono occupati di evidenziare le differenze tra le varie razze in ambito anatomico radicolare e dentale.

Tipologia di ricerca e modalità di analisi
In uno studio pubblicato sul Journal of Endodontics di luglio 2018 vengono confrontate le differenze anatomiche riguardanti i canali radicolari e le radici nelle sottopopolazioni asiatiche e caucasiche, analizzate mediante l’ausilio della tomografia computerizzata a fascio conico (CBCT), recuperate da 2 database a Suzhou (Cina) e a Lisbona (Portogallo).

Due esaminatori esperti hanno raccolto i dati riguardanti il numero delle radici e la configurazione del sistema canalare secondo la classificazione di Vertucci per tutti i gruppi di denti. Sono stati analizzati un totale di 15.655 denti.

Il test Z per i gruppi indipendenti è stato utilizzato per analizzare le differenze tra i gruppi. È stato considerato il livello di significatività a un valore P <.05. Sono stati eseguiti test di affidabilità tra gli esaminatori.

Risultati
Dai risultati di questo studio si sono evidenziate differenze nel numero di radici per dente in 6 gruppi di denti. Il gruppo asiatico ha mostrato una maggiore prevalenza di radice singola nei primi premolari mascellari (83,2%) e nei secondi molari mandibolari (45,4%) a confronto con i caucasici in cui i valori sono risultati essere del 48,7% e del 14,3%, rispettivamente.

Inoltre, la configurazione a 3 radici nei primi molari mandibolari è risultata essere più comune negli asiatici (25,9%) rispetto ai caucasici (2,6%). Diciassette delle 20 radici analizzate hanno mostrato una maggiore prevalenza della configurazione canalare, secondo la classificazione di Vertucci, di tipo I negli asiatici.

Nei caucasici si è riscontrata una maggior presenza rispetto agli asiatici (71,3% e 58,4%, rispettivamente) di primi molari mascellari con secondo canale mesiobuccale. Una situazione simile è stata riscontrata anche nei secondi molari mascellari.

Conclusioni
Il gruppo etnico asiatico, in base ai dati di questo studio, presenta una più alta prevalenza della configurazione canalare di Vertucci di tipo I, mentre il gruppo caucasico mostra un numero maggiore di morfologie del sistema canalare a radici multiple.

Implicazioni cliniche
In una popolazione multietnica quale quella attuale, l’odontoiatra deve essere a conoscenza delle differenze anatomiche/morfologiche endodontico-dentali legate ai diversi gruppi etnici
.

Asiatici e caucasici presentano differenze nel numero di radici in riferimento a determinati tipi di denti e nelle configurazioni del sistema canalare.

I caucasici sono più inclini a presentare più sistemi canalari, mentre gli asiatici sono più inclini a presentare configurazioni a 3 radici e canali a forma di C nel primo mandibolare e nel secondo molare mandibolare, rispettivamente.

Per approfondire

Articoli correlati

In uno studio pubblicato su Lancet Infectious Diseases, i ricercatori della Yale School of Medicine hanno esaminato le infezioni da Covid-19 "breakthrough", ovvero che si verificano in persone...


Su JAMA i ricercatori hanno confrontato le risposte anticorpali in una coorte di pazienti in cui sono stati somministrati Pfizer/Biontech e Moderna


Una ricerca dell’Università di Bologna ha evidenziato i disordini muscoloscheletrici dei professionisti, il 60%  ne soffre, in particolare le donne. Le cause: poca considerazione...


L’Università di Trieste descrive per la prima volta un nuovo sistema di rilevazione del virus: un’ottima base per futuri studi epidemiologici o rilevazioni post mortem


Altri Articoli

Immagine d'archivio

Operava direttamente sui pazienti, denunciato e sequestrato il laboratorio. Utilizzava anche personale in nero. Garda il video della perquisizione


Pur legittimando l’obbligo vaccinale, i Giudici rilevano differenti trattamenti tra chi svolge l’attività come autonomo e chi come dipendente. Dubbi anche sulla sospensione dall’Albo


La pandemia ha ampliato gli adempimenti burocratici per lo studio odontoaitrico, per il dott. Cirulli la morte da burocrazia si evita con strategia mirate ed efficaci


L’odontoiatria digitale vista dal prof. Stefano Patroni, uno dei protagonisti del prossimo Congresso della Digital Dental Academy


Il 22 febbraio è possibile aggiudicarsi i 115 beni delle cliniche di Perugia e Foligno. Possibile partecipare a distanza così come visionare i beni online


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Crediti ECM: come odontoiatri ed igienisti dentali possono gestirli dalla piattaforma CoGeAPS

 
 
 
 
 
 
 
 
chiudi