HOME - Strumenti e Materiali
 
 
15 Febbraio 2006

Caratteristiche meccaniche degli elastici extraorali. Analisi statica (I parte)

di P. Cozza, G. Gava, R. Condò, *A. Polimeni


Il presente lavoro si è proposto di valutare le caratteristiche meccaniche di 4 marche di elastici ortodontici extraorali e 2 diametri (5/16” e 3/8”), mediante prove statiche di trazione su un numero di 10 campioni per tipologia di elastico. I test hanno evidenziato una notevole variabilità nella forza esercitata tra le varie marche, con spostamenti anche considerevoli rispetto al valore teorico (14 once); il mantenimento dei campioni sotto carico costante ha inoltre rilevato uno scorrimento viscoso maggiore nelle prime 24 ore, con tendenza a divenire ininfluente nei giorni successivi. Si è potuto quindi concludere che, escludendo le prime 24 ore, la forza esercitata dagli elastici rimane approssimativamente costante nel tempo.

Static analysis of mechanical characteristics of extraoral elastics: part I
The purpose of this study was to evaluate mechanical characteristics of 4 brands and 2 diameters (5/16" and 3/8") of extraoral orthodontic elastics, through a static traction test on 10 samples of any type of elastic. Results showed a considerable variability of traction force among different brands, with considerable differences also in comparison to their theoretical value (14 ounces); under constant load, samples showed a greater viscous slide in the first 24 hours, which tended to become unimportant in the following days. Therefore, excluding the first 24 hours, traction force delivered by elastics remains approximately constant during time.

Qualifiche Autori:
Università degli Studi di Roma "Tor Vergata"
CLSOPD - Corso Integrato di Ortognatodonzia
prof.ssa P. Cozza
Università degli Studi di Roma "La Sapienza"
CLSOPD - Corso Integrato di Odontoiatria in Età Evolutiva  prof.ssa A. Polimeni

Mondo Ortodontico 2006; 1: 29-39

Articoli correlati

Materiali e metodi110 impianti (TixOs®, Leader Novaxa, Milano) (65 maxilla, 45 mandibola) sono stati inseriti in 82 pazienti (44 uomini, 38 donne; età compresa tra 26 e 67 anni) in 7 diversi...


Obiettivi. Lo scopo di questo lavoro consiste nel valutare l’associazione di un dispositivo ortodontico preformato alla terapia ortodontica fissa.Materiali e metodi. Vengono presentati il...


L’Autore mette in evidenza le caratteristiche di resistenza di una resina acrilica per basi di protesi sollecitate da ganci (immerse nella stessa), ottenuti con metodi diversi di raffreddamento....


Altri Articoli

Ha ragione il presidente della FNOMCeO Filippo Anelli quando all’Agenzia ANSA denuncia che “in una fase così delicata per il nostro Paese, con un'epidemia in corso e con una campagna...

di Norberto Maccagno


Attraverso il nuovo software OrisLab Q abbiamo simulato i nuovi adempimenti legati alla direttiva sui dispositivi medici in vigore dal 26 maggio


Il Presidente CAO Cosenza ricorre contro la proclamazione degli eletti a revisore dei conti FNOMCeO. “Una questione di principio per tutelare i diritti degli odontoiatri”          


Il Ministero della Salute emana una circolare sentito il parere del CTS. Non inficia l’efficacia della risposta immunitaria ma consente di aumentare il numero di immunizzati


A causa della pandemia da Covid-19, i casi di depressione sono aumentati notevolmente, forti ripercussioni anche per la salute orale


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Sileri rilancia il Tavolo Tecnico: è il luogo per discutere e concordare le risposte alle problematiche