HOME - Strumenti e Materiali
 
 
15 Giugno 2007

Un nuovo prodotto contro l’afta

di Norberto Maccagno


Le stomatiti aftosa colpisce bambini, adulti e anziani, e almeno una volta nella vita l’ha sperimentata un italiano su due. Ma un italiano su cinque (il 20 per cento), più spesso donna, ne soffre in modo ricorrente con ricadute frequenti e imprevedibili.

La ricerca italiana ha messo a punto una nuova terapia a base di acido ialuronico. A darne notizia è l’agenzia di stampa Adnkronos che informa che il nuovo prodotto, recentemente presentato durante un apposito evento a Milano, è disponibile da inizio 2007 nelle farmacie in 4 differenti formulazioni (gel, gel junior, collutorio e spray).

“L’epitelio che fodera internamente la bocca – spiega all’agenzia di stampa Andrea Casasco, direttore sanitario del Centro diagnostico italiano (Cdi) e ordinario di Istologia all’università degli Studi di Pavia - è in grado di rigenerarsi all’incirca ogni 14 giorni. Ma in caso di micro-lesioni, l’esposizione del tessuto connettivo e delle terminazioni nervose provoca un’infiammazione locale, rendendo la parte ipersensibile a germi, stimoli chimici, meccanici e termici. Nella stragrande maggioranza dei casi il disturbo è di origine traumatica o idiomatica, è benigno e si risolve spontaneamente. Ma se persiste può essere la spia di malattie più serie, anche neoplastiche, ed è fondamentale una diagnosi differenziale che spesso coinvolge diversi specialisti”.

Fonte: Adnkronos

GdO 2007; 10

Articoli correlati

AftaBrand Plus è il nuovo gel orale firmato Forhans che contrasta afte e stomatiti


Colpiscono il 10% della popolazione, prevalentemente in età pediatrica e le donne. Certamente il dentista sa che i fattori scatenanti sono lo stress, piccoli traumi, carenze nutrizionali,...


La stomatite aftosa è un processo infiammatorio delle parti molli del cavo orale caratterizzato dalla formazione di piccole piaghe ulcerose, definite afte, su gengive, palato, lingua,...


Afte e stomatiti aftose: il tema è di grande attualità ed è stato al centro Simposio Bracco tenutosi recentemente a Roma nell’ambito del 15° Congresso Nazionale – 1° Internazionale del...


Nel maggio scorso si è svolto a Milano un incontro promosso da Bracco sulle afte e le stomatiti aftose. Erano presenti Andrea Casasco, direttore sanitario del Centro Diagnostico Italiano, professore...


Altri Articoli

Agorà del Lunedì     06 Dicembre 2021

Le basi della patologia

Quali sono le cause delle affezioni della polpa dentale e quali le contromisure da adottare? Di questo parla il prof. Massimo Gagliani nel suo Agorà del Lunedì

di Massimo Gagliani


Il dott. Di Fabio ci ricorda che l’esonero è temporaneo fino a quando non si riunirà la Stato-Regioni stabilendo le modalità di registrazione


Oltre a quelli italiani ne hanno parlato il New York Times, Al Jazeera, siti spagnoli e degli altri Paesi europei. Sileri: sarebbe una macchietta se non fosse un odontoiatra


Secondo uno studio pubblicato su Jama Network Open, potrebbero contribuire a migliorare la comunicazione con pazienti con problemi di udito ma non solo


Il Viminale pubblica una utile tabella per capire cosa si può fare a seconda del tipo di certificazione posseduta ed il colore della regione. Le regole per datori di lavoro e lavoratori


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Crediti ECM: come odontoiatri ed igienisti dentali possono gestirli dalla piattaforma CoGeAPS

 
 
 
 
chiudi