HOME - Strumenti e Materiali
 
 
30 Giugno 2009

Principi operativi e possibilità cliniche delle ceramiche titanio specifiche

di S. Bortolini, A. Natali, A. Berzaghi, M. Paiardi, R. Rossi, U. Consolo


Obiettivi. Scopo del lavoro è la valutazione delle peculiarità delle ceramiche titanio specifiche, con particolare attenzione alle differenze rispetto alle ceramiche ad alta temperatura di fusione, alle relative problematiche tecniche e al grado di successo longitudinale ottenibile mediante il loro impiego.
Materiali e metodi. Il titanio è un metallo non nobile, estremamente diffuso in natura sotto forma di minerale. Trova ampio utilizzo in numerosi settori industriali e biomedicali e costituisce il materiale di prima scelta per l’implantologia osteointegrata. Le sue proprietà, prima fra tutte l’ottima biocompatibilità, ne fanno un materiale efficace anche nel settore protesico, dove il suo utilizzo risulta relativamente recente.
L’incompatibilità del titanio con le ceramiche tradizionali ha reso necessaria l’introduzione di rivestimenti estetici innovativi, capaci di assecondare le sue peculiarità. Tali rivestimenti si caratterizzano per una temperatura di fusione e un coefficiente d’espansione termica più bassi e per un ridotto contenuto di allumina a favore di ossidi metallici.

Objectives. Aim of this study is to evaluate the peculiar properties of titanium-specific ceramics, especially the differences among ceramics with a higher melting point, the related technical problems and the level of longitudinal success through their use.
Materials and methods. Titanium is a non-noble metal commonly found in nature. It is largely used both in industrial and biomedical sectors and considered a first choice material in osseointegrated implantology. Its properties, among all an excellent biocompatibility, make it a very important material in dental prostheses, which application is fairly recent. Because of its incompatibility with traditional ceramics, it was necessary to introduce new types of aesthetic coverings to prevent clinical failures.
A lower melting point and thermal expansion coefficient, a reduced alumina content in favour of metal oxides, characterize this type of coverings.



Articoli correlati

Paolo BarelliRelatore della sessione dedicata a Assistenti alla Poltrona/Igienisti DentaliL'importanza della comunicazione strategica per lo studio odontoiatricoLa comunicazione è diventata la...


Obiettivi. La riabilitazione implantoprotesica nella monoedentulia mandibolare con deficit di spessore richiede un approccio rigenerativo. Tra le procedure cliniche per la risoluzione delle atrofie...


Obiettivi. Dopo l’inserimento dell’impianto si assiste di solito a un rimodellamento dell’osso crestale. Il platform switching è una tecnica che, con l’utilizzo di un abutment di diametro...


Obiettivi. Descrivere una metodica semplice, razionale ed ergonomica per la realizzazione di corone su impianti in zirconia e ceramica.Materiali e metodi. La peculiarità consiste nel realizzare in...


Altri Articoli

Con tale misura sarà possibile effettuare test antigenici rapidi come ausilio diagnostico sui pazienti che arrivano negli studi peraltro già sottoposti a triage. Peirano (CAO): gli odontoiatri...


Controllate aziende e laboratori di analisi, privati e convenzionati, ed altre strutture similari operanti nel commercio e nell’erogazione di test di analisi molecolari, antigeniche e sierologiche...


Il TAR respinge il ricorso presentato dalla CAO La Spezia contro un Centro DentalPro e legittima l’esercizio anche delle società non STP. Sarà il Consiglio di Stato a chiarire definitivamente la...


Iscritto all’Ordine di Cosenza sospeso per un mese per violazione articoli 1,2, 24,25  e 64 del codice deontologico. Ecco le motivazioni ed il commento del presidente CAO Giuseppe Guarnieri


Il JDR pubblica una interessante ricerca che conferma quanto il dentista possa essere utile per effettuare screening sulla popolazione, diventando, lo definisce nel suo Agorà del Lunedì il...

di Massimo Gagliani


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciali in Evidenza

 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Il prof. Burioni spiega come funzionano i test Covid e dà qualche consiglio agli odontoiatri ed igienisti dentali