HOME - Strumenti e Materiali
 
 
31 Gennaio 2010

Lavorazione manuale della zirconia

di A. Lazetera, F. Cattoni


OBIETTIVI. Presentare un sistema di lavorazione manuale della zirconia, che consta di un pantografo in grado di copiare un manufatto in resina trasformandolo in un manufatto in zirconia.
MATERIALI E METODI. Lo zirconio può essere lavorato con sistematiche CAD/CAM o con sistemi manuali a copiare (pantografo), che attuano la fresatura di blocchi di ossido di zirconio presinterizzato denominato Y-TZP. Si procede alla sinterizzazione a 1.350 °C per circa 6-8 ore; la zirconia diventa stabile, con caratteristiche meccaniche eccellenti, e viene utilizzata come supporto per la ceramica dentale.
RISULTATI E CONCLUSIONI. La zirconia ha grandi potenzialità nel sostituire le ceramiche tradizionali in odontoiatria protesica. Le sue principali caratteristiche sono l’eccellente durezza, la resistenza alla frattura, la biocompatibilità, la bassa conduttività termica e l’estetica. I sistemi di lavorazione CAD/CAM sono sempre più importanti nella lavorazione dei manufatti protesici ceramici e anche in zirconia.



Articoli correlati

Un regolamento, in fase di realizzazione, definirà le regole per iscriversi. Pollifrone (CAO Roma): “l’obiettivo è quello di tutelare sempre la salute dei cittadini”


La parodontite nei suoi stadi più avanzati può portare a dei disallineamenti o affollamenti dentali che vanno a compromettere l’estetica e a creare, quindi, una situazione...

di Lara Figini


Quelle odontoiatriche seguono lo stesso principio. Di Gioia (POIESIS): anche in caso di prestazioni rese nell’ambito anatomico di competenza extra orale


Oggi un numero crescente di pazienti richiede trattamenti altamente estetici e l’odontoiatria estetica sta diventando sempre più una preoccupazione per le persone che...

di Lorenzo Breschi


Con il presidente SIMEO proviamo a fare il punto sulle applicazioni pratiche del parere fornito al Ministero dal Consiglio Superiore della Sanità


Altri Articoli

La settimana che ha preceduto questa quarta domenica del #iocomincioanonpoternepiùdistareacasa è stata caratterizzata dalla corsa per richiedere i 600 euro di bonus per gli autonomi ed i...

di Norberto Maccagno


Lo chiedono i presidenti CAO della Calabria prima della riapertura degli studi. Si deve prevedere canali privilegiati ed incentivi per l’approvvigionamento di DPI


A marzo il portale di Edra sfiora il milione di pagine viste. Successo anche della Fad e dei webinar. Dental Cadmos di aprile è ora scaricabile on-line


Donati a vari ospedali nelle aree più colpite dal virus, test rapidi certificati CE (COVID-19 IgG/IgM Rapid Test) per la rilevazione qualitativa di anticorpi anti COVID-19.


Il prof. Abati sugli effetti della saliva sulla contaminazione di operatori e pazienti documentati in letteratura fin dagli anni ‘70


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Come deve essere organizzato lo studio al tempo di emergenza da coronavirus, i consigli del presidente SIdP