HOME - Strumenti e Materiali
 
 
14 Maggio 2010

Utilizzo dello zirconio come base per una riabilitazione protesica totale mobile

di F.G. Franceschini, E. Pozzi, R. Monguzzi


Obiettivi. Valutare le proprietà dello zirconio da un punto di vista non solo estetico, ma anche funzionale, presentando un caso clinico in cui la riabilitazione viene realizzata attraverso un bloccaggio anteriore in zirconio, che serve da ancoraggio per una protesi scheletrica.
Materiali e metodi. Il caso clinico riguarda un paziente di sesso maschile di 65 anni con parodontite diffusa. Al paziente sono stati estratti tutti gli elementi posteriori, ritrattando endodonticamente gli elementi anteriori, riabilitati con protesi in zirconio. Risultati. Il caso clinico esaminato mette in evidenza le proprietà strutturali ed estetiche dello zirconio, che hanno permesso di riabilitare completamente l’arcata superiore con risultati estetici e funzionali ottimamente accettati dal paziente.
Conclusioni. Le corone in zirconio garantiscono una riabilitazione completa con ottimi risultati sia estetici che funzionali per la costruzione di sistemi di ancoraggio protesico a sostegno di manufatti mobili. È comunque importante monitorare nel tempo questo tipo di manufatto da un punto di vista parodontale.



Articoli correlati

L’estetica sta diventando ogni giorno sempre più importante per i pazienti. In effetti, uno dei motivi principali per un consulto dentale è l’alterazione dell’aspetto del...

di Lorenzo Breschi


Approfondimento in occasione del terzo Simposio Internazionale sul trattamento dei tessuti molli parodontali e perimplantari a Firenze


I pazienti non sono regolari nelle visite parodontali e le cause potrebbero essere per difetti di comunicazione


I denti che vengono trattati con chirurgia parodontale ricostruttiva hanno una buona prognosi a lungo termine, anche nel caso di lesioni parodontali profonde intraossee....

di Lara Figini


La misurazione dell’osso alveolare residuo prima del trattamento parodontale è uno step fondamentale per avere informazioni sui tessuti duri, per stabilire la necessità e la...

di Lara Figini


Altri Articoli

Alessandro Baj

Test sierologici fine a se stessi o studi multicentrici di ricerca? Ne abbiamo parlato con il professor Alessandro Baj


Il Tavolo tecnico modifica il testo su mascherine e camici ed il CTS approva. Il prof Gherlone ci spiega le modifiche e parla del futuro del Tavolo Tecnico 


Alcune considerazioni del dott. Dario Bardellotto sulle possibili soluzioni per combattere gli inquinanti indoor chimici, fisici e biologici di uno studio dentistico


La Società spagnola per il diabete (SED) e la Società spagnola di parodontologia portano l’attenzione sul malato diabetico ed i rischi in questo periodo di Covid-19. Raccomandata la massima...


L’obiettivo è contenere il rischio di infezione. Il documento è rivolto a tutti coloro che sono coinvolti nell’erogazione, in ambito pubblico e privato, di prestazioni odontostomatologiche 


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

COVID-19 ed odontoiatria, il punto del prof. Roberto Burioni