HOME - Strumenti e Materiali
 
 
01 Giugno 2010

Remineralizzazione dello smalto esposto all’azione erosiva delle bevande acide

di C. Poggio, M. Lombardini, A. Dagna, F. Porro, M. Chiesa


Obiettivi: Scopo di questo studio è stato valutare l’efficacia di una crema a base di caseino-fosfopeptidi (CPP-ACP) nel favorire la remineralizzazione delle superfici dentarie prodotta dalle bevande acide con microscopio a forza atomica (AFM).
Materiali e metodi: Sono stati utilizzati 24 incisivi centrali umani, suddivisi in quattro gruppi di 6 campioni ciascuno; i denti dei quattro gruppi sono stati esposti all’azione erosiva di due bevande acide (Coca-Cola e Gatorade) per 10 minuti, due volte al giorno, per due settimane. Per ogni bevanda, ogni giorno, ai campioni di due gruppi è stata applicata la crema CPP-ACP per 10 minuti. I campioni sono stati osservati con AFM.
Risultati: Tutti i campioni hanno dimostrato un incremento dei valori di ruvidità di superficie dopo esposizione alle bevande. Nei campioni trattati con la pasta CPP-ACP si è osservata una riduzione significativa dei valori di ruvidità (p < 0,01).
Conclusioni: Questo studio in vitro ha dimostrato che l’uso della crema CPP-ACP è in grado di favorire la remineralizzazione dello smalto.



Articoli correlati

Le bevande a base di soia sono sempre più promosse come alternative salutari al latte bovino, ma dati di letteratura ne evidenziano le differenti proprietà anticariogene e...

di Lara Figini


L'amelogenesi imperfetta (AI) è un disturbo che colpisce principalmente lo smalto dentario ed è di tipo ereditario e, fortunatamente, poco frequente. Studi internazionali...

di Lara Figini


Altri Articoli

Quando non si ha la possibilità di utilizzare trapano, anestesia, materiali per otturazioni, tra le tecniche ed i prodotti a disposizione per trattare la carie dei denti da latte, e non solo, in...


“Apprendo con grande stupore a mezzo stampa di una presunta querela che sarebbe stata sporta nei miei confronti da parte dell’ANDI – dichiara Marco Vecchietti, Amministratore Delegato e...


La Regione Toscana, con la Legge regionale n° 50, ha modificato la L.R. 5 agosto 2009 n°51 "Norme in materia di qualità e sicurezza delle strutture sanitarie: procedure e requisiti autorizzativi...


Avevano permesso ad un non laureato ed abilitato di curare i loro pazienti e per questo il giudice di Lucca ha condannato tre iscritti all’Albo per concorso in esercizio abusivo della...


In vista del termine del triennio formativo e dell’obbligo per medici ed odontoiatri iscritti all’Albo di ottemperare al debito formativo previsto l’OMCeO Milano, sul proprio sito,...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi