HOME - Strumenti e Materiali
 
 
01 Settembre 2010

Nuovo dispositivo per l’espansione rapida del palato in dentatura mista

di A. Veltri, A. Maiolino, D. Ferrari, N. Veltri


Obiettivo. Proporre un nuovo dispositivo per l’espansione rapida del palato associato al protocollo clinico applicativo per ottenere un’espansione del palato con componente prevalentemente scheletrica e ridotta vestibolarizzazione degli elementi pilastro.
Metodi. È stato preso in esame un gruppo di 100 piccoli pazienti di età compresa fra 5 e 12 anni, ai quali è stato cementato il nuovo dispositivo denominato “New REP” sui quinti da latte. Il protocollo clinico applicativo è stato di 1/4 di giro per tre volte al giorno per un massimo di 12 giorni.
Risultati. Nel gruppo da noi esaminato si è ottenuta con predicibilità l’apertura della sutura palatina al quarto giorno e in un periodo non superiore a 12 giorni è stata conclusa la fase espansiva, correggendo in tutti i casi le malocclusioni dei piccoli pazienti.
Conclusioni. Grazie al nuovo dispositivo espansivo e al protocollo clinico applicativo da noi realizzato secondo i principi biomeccanici considerati, i risultati clinici/scientifici dimostrano come sia possibile ottenere con estrema predicibilità l’apertura della sutura palatina in quarta giornata e correggere le discrepanze dento-basali in fase dinamica di crescita utilizzando i denti decidui come ancoraggio per un periodo non superiore a 12 giorni di attivazione.





Articoli correlati

Nel tempo la classificazione delle cisti follicolari è stata quanto mai controversa: generalmente in letteratura la presenza di una cisti follicolare si associa alla mancata eruzione dell’elemento...


Scopo del presente lavoro è esaminare l’associazione esistente tra forma di arcata e morfologia cranio-facciale (sagittalità e verticalità) in un campione di 715 soggetti in dentizione mista di...


Gli Autori presentano una linea guida per la gestione del morso aperto nel paziente in crescita, elaborata secondo il metodo adottato dal PNLG (Piano Nazionale per le Linee Guida). Lo scopo del...


ObiettiviScopo di questo lavoro è valutare le possibilità e i limiti di un caso di camouflage ortodontico di asimmetria mandibolare.Materiali e metodiÈ stata presa in esame una giovane donna di 26...


Obiettivi. Prendere in esame le caratteristiche della maschera facciale (FM) con le varie modalità di utilizzo clinico e descrivere il protocollo ortopedico FM/BB che prevede l’uso di una Maschera...


Altri Articoli

Secondo l’Associazione oltre 400 i controlli effettuati. Ecco come regolarizzare la propria posizione


Prof. Pelliccia: ‘’il dentista deve saper prendere le decisioni giuste al momento utile, vi aiutiamo a imparare a farlo’’


Assegnata in Commissione alla Camera una PdL che impone il 51% del capitale in mano all’iscritto all’Albo


Lodi: l’analisi impietosa, in evidenza contraddizioni e difetti di un sistema riservato ai ricchi


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi