HOME - Strumenti e Materiali
 
 
08 Giugno 2012

Effetti della low-level laser irradiation su cellule staminali mesenchimali inoculate in una biomatrice tridimensionale: studio pilota in vitro

di A. Leonida, A. Paiusco, G. Rossi, F. Carini, M. Baldoni


Obiettivi
Lo scopo di questo studio era valutare l'effetto del laser Nd:Yag sulla proliferazione e sulla differenziazione di cellule staminali mesenchimali (MSC) indotte verso la linea osteoblastica.

Materiali e metodi
Le MSC sono state prelevate da midollo osseo umano adulto, isolate e piastrate in mezzo completo (á-MEM). Successivamente sono state trattate con un mezzo osteogenico, inoculate in scaffold tridimensionali di collagene e incubate. Nello studio sono stati usati sei scaffold, ugualmente divisi in tre gruppi: due sono stati irradiati con laser Nd:Yag a potenze differenti e uno non è stato trattato (gruppo di controllo). Valutazioni con specifiche colorazioni sono state effettuate a 7 e 14 giorni.

Risultati
Dopo 7 giorni, la proliferazione era aumentata significativamente negli scaffold trattati con il laser rispetto allo scaffold di controllo. Dopo 14 giorni, tuttavia, l'irradiazione con il laser non sembra avere altri effetti sulla proliferazione cellulare. Per quanto concerne la differenziazione, una crescita notevole si è osservata dopo 14 giorni di irradiazione rispetto al gruppo di controllo.

Conclusioni
Il laser ha sicuramente un effetto positivo sulla proliferazione e sulla differenziazione delle MSC indotte verso la linea osteoblastica.



Articoli correlati

Le moderne tecniche dell’ingegneria tissutale ossea, attraverso l’utilizzo combinato di biomateriali e cellule osteogeniche da essi veicolate, promettono la rigenerazione ossea in contesti...


Le cellule staminali adulte, con la loro caratteristica di plasticità, sono in grado di rigenerare organi e tessuti danneggiati in vivo. Sullo scenario terapeutico si affacciano nuove procedure di...


La ricerca medica soprattutto nell’ambito dell’ingegneria tessutale sta raggiungendo sempre nuovi traguardi che permettono di individuare strategie destinate in futuro a rivoluzionare le attuali...


Effetti della loro applicazione abbinata al trattamento chirurgico

di Lara Figini


Altri Articoli

Secondo i dati del 2018, nessun caso certo di contagio è avvenuto nello studio odontoiatrico. Lo 0,8% dei casi notificati si erano, anche, sottoposti a cure odontoiatriche nei 10 giorni precedenti 


Il dott. Rubino ripercorre e commenta il periodo dell'emergenza sanitaria e rivolgendosi ai cittadini dice: è fisiologico voler voltare pagina per poter ricominciare, ma è disumano dimenticare o...


Manifestazione virtuale di 23 Ordini professionali (senza medici e dentisti) per dire basta alle discriminazioni nei loro confronti e ribadire al Governo il ruolo economico, sociale e sussidiario


Cosa sono e quali gli esami diagnostici che possono indicare la positività di un paziente al Covid-19 e quali le responsabilità ed i doveri del dentista?


In un articolo sul Corriere della Sera il presidente ANDI sottolinea le forti difficoltà del settore confermate dal fatto che “le catene internazionali stiano scappando dall’Italia”


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

COVID-19 ed odontoiatria, il punto del prof. Roberto Burioni