HOME - Strumenti e Materiali
 
 
08 Giugno 2012

Effetti della low-level laser irradiation su cellule staminali mesenchimali inoculate in una biomatrice tridimensionale: studio pilota in vitro

di A. Leonida, A. Paiusco, G. Rossi, F. Carini, M. Baldoni


Obiettivi
Lo scopo di questo studio era valutare l'effetto del laser Nd:Yag sulla proliferazione e sulla differenziazione di cellule staminali mesenchimali (MSC) indotte verso la linea osteoblastica.

Materiali e metodi
Le MSC sono state prelevate da midollo osseo umano adulto, isolate e piastrate in mezzo completo (á-MEM). Successivamente sono state trattate con un mezzo osteogenico, inoculate in scaffold tridimensionali di collagene e incubate. Nello studio sono stati usati sei scaffold, ugualmente divisi in tre gruppi: due sono stati irradiati con laser Nd:Yag a potenze differenti e uno non è stato trattato (gruppo di controllo). Valutazioni con specifiche colorazioni sono state effettuate a 7 e 14 giorni.

Risultati
Dopo 7 giorni, la proliferazione era aumentata significativamente negli scaffold trattati con il laser rispetto allo scaffold di controllo. Dopo 14 giorni, tuttavia, l'irradiazione con il laser non sembra avere altri effetti sulla proliferazione cellulare. Per quanto concerne la differenziazione, una crescita notevole si è osservata dopo 14 giorni di irradiazione rispetto al gruppo di controllo.

Conclusioni
Il laser ha sicuramente un effetto positivo sulla proliferazione e sulla differenziazione delle MSC indotte verso la linea osteoblastica.



Articoli correlati

Le moderne tecniche dell’ingegneria tissutale ossea, attraverso l’utilizzo combinato di biomateriali e cellule osteogeniche da essi veicolate, promettono la rigenerazione ossea in contesti...


Le cellule staminali adulte, con la loro caratteristica di plasticità, sono in grado di rigenerare organi e tessuti danneggiati in vivo. Sullo scenario terapeutico si affacciano nuove procedure di...


La ricerca medica soprattutto nell’ambito dell’ingegneria tessutale sta raggiungendo sempre nuovi traguardi che permettono di individuare strategie destinate in futuro a rivoluzionare le attuali...


La perimplantite è stata definita “una condizione patologica” che si verifica nei tessuti intorno agli impianti dentali, caratterizzata da infiammazione del tessuto...

di Lara Figini


Studio retrospettivo italiano sulle condizioni tissutali perimplantari a breve termine di una procedura di aumento osseo semplificata, basata sull’utilizzo del periostio come membrana/barriera e...

di Lara Figini


Altri Articoli

Ha ragione il presidente della FNOMCeO Filippo Anelli quando all’Agenzia ANSA denuncia che “in una fase così delicata per il nostro Paese, con un'epidemia in corso e con una campagna...

di Norberto Maccagno


Attraverso il nuovo software OrisLab Q abbiamo simulato i nuovi adempimenti legati alla direttiva sui dispositivi medici in vigore dal 26 maggio


Il Presidente CAO Cosenza ricorre contro la proclamazione degli eletti a revisore dei conti FNOMCeO. “Una questione di principio per tutelare i diritti degli odontoiatri”          


Il Ministero della Salute emana una circolare sentito il parere del CTS. Non inficia l’efficacia della risposta immunitaria ma consente di aumentare il numero di immunizzati


A causa della pandemia da Covid-19, i casi di depressione sono aumentati notevolmente, forti ripercussioni anche per la salute orale


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Sileri rilancia il Tavolo Tecnico: è il luogo per discutere e concordare le risposte alle problematiche