HOME - Strumenti e Materiali
 
 
24 Novembre 2012

Valutazione in vitro dell'affaticamento di strumenti rotanti in nichel-titanio

Giuseppe Cutrò, Valentina Amateis, Salvatore C. Provenzano, Paolo Cusimano, Enzo M. Cumbo, Giuseppe Gallina

di Valutazione in vitro dell'affaticamento di strumenti rotanti in nichel-titanio


Obiettivo
L'obiettivo di questo lavoro è quello di valutare, in vitro, la fatica ciclica di ProFile, K3 e Twisted File, strumenti rotanti in nichel-titanio, in canali radicolari simulati aventi angoli di curvatura di 45°, 60° e 90°.

Materiali e metodi
Per effettuare questo studio sono stati utilizzati: 18 file 25/.06 ProFile; 18 file 25/.06 K3; 18 file 25/.06 Twisted File. La resistenza a fatica ciclica degli strumenti rotanti Ni-Ti è stata testata ad angolazioni di 45°, 60° e 90° mediante un modello sperimentale creato specificatamente.

Risultati e conclusioni
Dall'analisi dei dati è emersa una buona resistenza alla fatica ciclica per quanto concerne le sistematiche ProFile e Twisted File, di contro, la sistematica K3 è risultata essere inferiore alle altre per tutte le curvature prese in esame. I Twisted File all'angolazione di 90° hanno mostrato una resistenza a fatica ciclica nettamente superiore rispetto ai ProFile e ai K3.



Articoli correlati

ObiettiviLo studio si pone lo scopo di valutare la resistenza a fatica ciclica di due tipologie di strumenti in nichel-titanioMateriali e metodiOttanta canali a singola curvatura e a doppia curvatura...


Altri Articoli

La Delibera del Comitato Centrale FNOMCeO sulle ‘Raccomandazioni nell’interpretazione del messaggio informativo in odontoiatria’ si presta a molti commenti e letture.Quella più ingenua è il...

di Norberto Maccagno


Italiani confermano di preferire per gli acquisti la grande distribuzione mentre calano le vendite in farmacia. Crescono gli acquisti online


Gli iscritti in ritardo con i pagamenti potranno godere di una serie di agevolazioni, ridotte le sanzioni per chi si mette in regola prima dell’accertamento


Sconti per i soci ma anche l’impegno a non operare in forma diretta verso i pazienti


Udienza alla FNOCMeO, Papa Francesco ai medici: non assecondate la volontà di morte del malato


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi