HOME - Agorà del Lunedì
 
 
19 Aprile 2021

Le nuove problematiche sui tessuti duri meritano protocolli certificati

La considerazione del prof. Massimo Gagliani partendo dal fatto che stanno aumentano le lesioni dentali di origine non cariosa

di Massimo Gagliani


In uno degli scorsi Agorà mi sono espresso relativamente all’insegnamento dell’Odontoiatria, purtroppo ancorato a schemi classici che mal si adattano alla trasformazione della patologia cui stiamo assistendo.

Lo sottolinea molto bene un articolo comparso su Caries Research di quest’anno ove si manifesta una diffusa preoccupazione per l’aumento della prevalenza di lesioni dentali non di origine cariosa; la fanno da padrone le forme erosive ma anche la cosiddetta MIH (Molar-Incisor Hypomineralization) pare giocare un ruolo tutt’altro che trascurabile.

Uno studio epidemiologico in Cina lo verifica nel 10% del campione esaminato, in Sudan lo riscontrano nel 20% dei visitati.  Tutti ragazzi sotto i quindici anni. Cosa sia e come si possa curare è fatto abbastanza risaputo, sebbene le tendenze siano ancora poco giustificate da un punto di vista clinico, non abbondando gli studi longitudinali; ne fa una bella disamina il British Dental Journal (articoli su cui la bravissima Lara Figini farà un report su Odontoiatria33 nel prossimo futuro). 

Rimane un fatto, ogni giorno che passa ci accorgiamo che la professione odontoiatrica sta cambiando; quarant’anni fa un paziente con una protesi amovibile superiore di sessant’anni era considerato nella norma, oggi sarebbe inaccettabile.

La carie è grossomodo sconfitta eppure alberga ancora in ristrette sacche di popolazione con manifestazioni straordinariamente aggressive; nuove problematiche dei tessuti duri si fanno largo e meritano protocolli di cura certificati.

Siamo pronti?   


Per approfondire:

Martignon, S., et al. (2021). "Epidemiology of Erosive Tooth Wear, Dental Fluorosis and Molar Incisor Hypomineralization in the American Continent." Caries Res 55(1): 1-11. Humphreys, J., et al. (2021).

"Management of molar-incisor hypomineralisation by general dental practitioners - part one: diagnosis." Br Dent J.  

Articoli correlati

Le raccomandazioni contenute nel nuovo Piano Nazionale di Contrasto all'Antibiotico Resistenza (Pncar) 2022-2025 del Ministero della Salute


In uno studio italiano pubblicato sul Journal of Periodontology, gli autori hanno valutato l'associazione tra l’assunzione di una dieta mediterranea e il livello di attività fisica con lo stato...

di Lara Figini


In uno studio, pubblicato sul Journal of Pharmacy & Bioallied Sciences di novembre 2021, gli autori hanno valutato l'effetto della menopausa sulla saliva e sulla salute orale

di Lara Figini


Per la prof.ssa Nardi il focus deve essere quello di ridurre l’impatto delle terapie stesse mantenendone l’efficacia e questo passa anche dalla formazione

di Prof.ssa Gianna Maria Nardi


In un recente studio randomizzato, pubblicato sul Journal of Dental Hygiene gli autori hanno indagato gli effetti del risciacquo orale e gli effetti dell’utilizzo...

di Lara Figini


Altri Articoli

L'aumento dell'autoconsumo di questo gas soprattutto nei giovani e negli adolescenti dovrebbe essere considerato un grave problema di salute pubblica. Le rassicurazioni...


Diventano operative le norme del nuovo profilo e gli esoneri al conseguimento dell’attestato di qualifica. Possibile organizzare i corsi “ridotti” per sostenere l’esame


ANDI ha sentito una serie di politici dei principali partiti in lotta nella campagna elettorale, chiedendo su quali punti si impegnano a sostenere il settore


Le raccomandazioni contenute nel nuovo Piano Nazionale di Contrasto all'Antibiotico Resistenza (Pncar) 2022-2025 del Ministero della Salute


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Canino incluso: la pianificazione digitale

 
 
 
 
chiudi