HOME - Agorà del Lunedì
 
 
26 Luglio 2021

L’anno che verrà

Riflessioni del prof. Gagliani sul periodo trascorso e quello che verrà dal punto di vista dell’aggiornamento culturale e della professione


“Caro amico ti scrivo…” era l’incipit del grande Lucio Dalla, nel suo celeberrimo brano da cui ho “rubato” il titolo di questo editoriale pre-vacanziero. Ho amato il cantautore bolognese in un periodo fiorito della mia esistenza, l’album in cui è inserita questa semplice canzone, iconico nella produzione di Lucio, sebbene io abbia avuto predilezioni anche per il più intimo e criptico periodo precedente, racchiude numerose perle della sua discografia, ancora oggi attuali.  

In quegli anni, forse ce lo siamo dimenticati, si sparava per strada, le Brigate Rosse o Nere affollavano i telegiornali più del virus odierno; l’atmosfera era tutt’altro che rassicurante.  

Eppure non ho ricordi di progetti nascosti o sopiti, di incertezze sui lavori; proprio perché la spensieratezza giovanile leniva ogni dolore dell’anima. Allora, come oggi, il mese di Agosto segnava sempre la svolta da una stagione all’altra e diveniva il cardine per il nuovo anno…scolastico o universitario.  

Settembre darà l’inizio a una stagione della professione che il Covid ha marginalmente scalfito – inutile far finta di piangere, se guardiamo ad altri settori dell’economia – e che il Covid segnerà in termini di organizzazione del lavoro, di revisione delle procedure e di cambiamento del rapporto con i pazienti.  

Occupandomi della cultura odontoiatrica, mi piace notare che essa stessa abbia subito trasformazioni che sono corse sui binari dell’etere e che, nella famosa triade pedagogica della medicina (sapere, saper fare, saper essere), abbia difettato su più fronti. La mancanza di interazione diretta ha fortemente penalizzato il saper fare, ha confuso il sapere in una ridda di comunicazioni “on-line” fondate sull’anedottica e annacquate dal commercio.
Ha determinato un’assoluta mancanza del saper essere perché, come diceva un ottimo pensatore francese, J.L. Jaurès:” Non si insegna quello che si sa o quello che si crede di sapere, si insegna quello che si è”.   Lucio Dalla concludeva ermeticamente: “L'anno che sta arrivando tra un anno passerà Io mi sto preparando, è questa la novità”.
Prepariamoci quindi…. a far vedere quelli che siamo e che vorremo essere; su tutti i fronti.  
Buone vacanze.  

PS: La canzione di Lucio Dalla è del 1978, nella foto il prof. Gagliani lo stesso anno

Articoli correlati

In occasione della Giornata nazionale dell’Igienista dentale la prof.ssa Nardi riflette sul ruolo centrale dell’igienista dentale nella tutela della salute orale del paziente ...

di Prof.ssa Gianna Maria Nardi


Il rialzo di seno mascellare tramite un approccio laterale rappresenta un’opzione prevedibile e predicibile per l’aumento del volume osseo a livello del mascellare posteriore...

di Arianna Bianchi


Corso di Alta Formazione presso l’Università Sapienza di Roma. La domanda d’iscrizione entro il 26 maggio 2023. Direttore: prof.ssa Gianna Maria Nardi


Presso il Dipartimento di Scienze odontostomatologiche e maxillofacciali de Sapienza di Roma. Domanda di ammissione entro il 5 maggio, direttore scientifico prof.ssa Nardi 


La Commissione Nazionale Formazione Continua ha approvato il Programma Nazionale Ecm 2023/2025. Obiettivo è definire formazione sul campo, tipologie di formazione ibride e blended


Il Corso FAD ECM di EDRA si propone di fornire agli odontoiatri giovani e senior gli strumenti per affrontare la delicata fase della transizione


Ecco a chi interessa la scadenza di fine anno ed i chiarimenti in merito alla copertura assicurativa. Da un sondaggio EDRA solo l’11% degli Odontoiatri devono ancora recuperare crediti


FNOMCeO attivato anche per questo triennio formativo il Dossier di Gruppo. Le macro aree e come attivarlo e completarlo


Per chi è in pensione ma continua a lavorare conta il reddito annuo. Obbligatorio indicare nel portale CoGeAPS se si continua a lavorare per non rischiare di perdere la copertura assicurativa


Se ne deve parlare per evitare d’innestare un circolo vizioso che penalizza studi e pazienti scrive il prof. Gagliani indicando nelle tecnologie uno dei possibili strumenti che possono aiutare...

di Massimo Gagliani


Il prof. Gagliani: si deve lavorare per rendere coscienti le popolazioni sul valore della prevenzione per farlo percepire come un investimento, ma non è semplice farlo

di Massimo Gagliani


Altri Articoli

Andrea Piantoni

“Sono molto onorato e orgoglioso di poter assumere questo ruolo in IDI Evolution, che considero la mia famiglia, e di poter proseguire il percorso iniziato ormai diversi anni...


47 gli odontoiatri denunciati, 5milioni di euro il valore dei beni sequestrati e 33 milioni di euro l’ammontare delle tasse non versate


Il dott. Migliano sulla sperimentazione in Lombardia del percorso di apprendistato per ASO e non solo


ANDI dettaglia gli aumenti salariali (indicativi) per i dipendenti degli studi odontoiatrici con l’entrata a regime del nuovo CCNL


L’applicazione si applica anche alle lavoratrici degli studi odontoiatrici con rapporti di lavoro dipendente a tempo indeterminato sia già instaurato che in via di instaurazione


Acquisire le conoscenze e le competenze idonee per riconoscere i segni e i sintomi caratteristici di tale condizione al fine di prevenire e/o attutirne le conseguenze


Immagine di repertorio

L’odontoiatra è titolare di studio, il padre lo “aiutava” curando i pazienti ma non aveva la laurea. Lo studio non era autorizzato, all’interno rivenuto un radiografico senza la...


Non si vive di sola burocrazia dicono i presidenti di AMOlp e  Andiamoinordine chiedendo alle Istituzioni di essere ascoltate e coinvolte su temi fondamentali per lo sviluppo e la sopravvivenza...


Se ne deve parlare per evitare d’innestare un circolo vizioso che penalizza studi e pazienti scrive il prof. Gagliani indicando nelle tecnologie uno dei possibili strumenti che possono aiutare...

di Massimo Gagliani


Diego Catania, Presidente dell’Ordine TSRM e PSTRP: “Siamo professioni intellettuali, la nostra autonomia non sia messa in dubbio”


Nella due giorni dei lavori a Catania focus sulla multidisciplinarietà dell’odontoiatria del domani e sull'odontoiatria di genere per aprire nuovi orizzonti di prevenzione e...


Definite anche le mansioni del CSO, contestate dal SIASO. Magenga (SIASO): “Troppo generiche, si crea solo confusione, pronti a scendere in piazza” 


8 relatori di fama internazionale, 8 moduli videoregistrati per un totale di 16 ore formative per valutare le varie scelte di come approcciare un caso mono e pluri-disciplinare


Il riconoscimento è arrivato a dicembre 2023 al termine di un audit che ha coinvolto i principali processi aziendali, con particolare riferimento a tutte le fasi di gestione...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Annuncio in Evidenza


12 Febbraio 2024
Vendo immobile adibito a studio odontoiatrico dal 1960

Vendita a Chiasso centro, in Svizzera, immobile adibito dal 1960 a studio odontoiatrico composto da quattro unità operative, con autorizzazione sanitaria. Per informazioni contattare Marzio Negrini: cell. whatsapp +393756589128

 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La lezione di storia dell’odontoiatria del prof. Guastamacchia

 
 
 
 
chiudi