HOME - Agorà del Lunedì
 
 
09 Gennaio 2022

L’importanza dei materiali e della conoscenza

Per il prof. Gagliani “navighiamo oceani d’incertezza, aggrappandoci ad arcipelaghi di certezza” anche quando si parla di scienza dei materiali da restaurativa

di Massimo Gagliani


Il soggiorno milanese forzato mi ha spinto a girare, non sempre tranquilli, online per rendermi conto dove andasse la scienza dei materiali da restaurativa; affiancata alle ceramiche vetrose e feldspatiche, in modo quasi prepotente, si affaccia la zirconia monolitica. 

Luci e ombre si susseguono leggendo gli articoli; questa funziona meglio perché il margine è più preciso, quest’altra è ideale perché il grado di usura che impone ai denti antagonisti è assimilabile a quello dello smalto naturale.La preparazione e la tipologia di cementazione talvolta influiscono sul risultato finale, in alcuni casi le ceramiche vetrose, il disilicato di litio per intendersi, in altri la zirconia: dipende dal cemento, dalla preparazione.

Questo ci fa capire quanto la scienza dei materiali, segnatamente quelli che si svilupperanno da qui in avanti, sarà importantissima, qualora già non lo fosse, per garantire prodotti in grado di fornire riabilitazioni efficaci e durature nel tempo. 

Mi viene in mente Edgar Morin, autorevolissimo filosofo della scienza francese, che, avendo da poco scavallato i cent’anni, mi ha regalato una meravigliosa frase, che riguarda un po’ tutto il sapere, con particolare attenzione a quello scientifico: “Navighiamo oceani d’incertezza, aggrappandoci ad arcipelaghi di certezza”. 

In questo primo messaggio l’augurio che EDRA e Odontoiatria33 rappresentino gli arcipelaghi nei quali trovare rifugio nelle tempeste e ristoro nelle bonacce che il quotidiano propone. 

Buon 2022, ne abbiamo profondamente bisogno.

Articoli correlati

Immagine di repertorio

In uno studio in vitro di laboratorio, in pubblicazione sul Journal of Dentistry, gli autori hanno esaminato la capacità di un adesivo borato di proteggere lo smalto/dentina...

di Lara Figini


In esclusiva per i lettori di Odontoiatria33 la possibilità di scaricare un estratto del libro sulla protesi additiva di prossima uscita


Questo caso presentava affollamento dentale nell’arcata superiore e inferiore risolto con allineatori trasparenti previa pianificazione digitale, dove è stata programmata una riduzione...


Camillo D'Arcangelo

Il Responsabile Scientifico, Camillo D’Arcangelo, dà appuntamento a tutti per il 17 e 18 giugno con la venticinquesima edizione del Congresso Nazionale della Società Italiana...

di Lorena Origo


Altri Articoli

Una due giorni ad un Congresso qualsiasi può essere un ritorno alla normalità dice il prof. Gagliani che avverte: la formazione deve essere debitamente certificata e tutelata con regole non fondate...

di Massimo Gagliani


Sono nato una domenica dell’agosto 1964, anagraficamente contando il Governo Draghi è stato il quarantottesimo che ho vissuto. In Germania, nello stesso periodo, di Governi ne hanno avuti 19...

di Norberto Maccagno


Il Consejo General de Dentistas ha elaborato una relazione tecnica dove sono state analizzate la densità di professionisti per popolazione, l'evoluzione demografica negli ultimi...


Maria Grazia Cannarozzo

Dalla collaborazione tra l’Azienda Ospedaliera Cannizzaro di Catania e il COI-AIOG nasce il progetto “Odontoiatria rosa”, che attenzionerà la salute orale delle donne...

di Lorena Origo


Sarà Catania ad ospitare, dal 20 al 22 aprile 2023, il Congresso numero 30 del CDUO organizzato dalle Università di Palermo, Messina e Catania


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Canino incluso: la pianificazione digitale

 
 
 
 
chiudi