HOME - Approfondimenti
 
 
21 Gennaio 2019

Ministro Grillo interviene sul caso del paziente sieropositivo rifiutato dal dentista: ''si è violata la legge e la deontologia''

Nor. Mac.

"Tutti gli operatori sanitari quando vengono a conoscenza nei confronti del paziente che stanno curando di una sua positività al virus dell'Hiv sono tenuti a prestare la necessaria assistenza. Quindi quello che il medico ha riferito cioè che non era obbligato perché era nel suo studio privato è totalmente falso".    

A dirlo è il Ministro della Salute Giulia Grillo (nella foto) in una video intervista al sito Fanpage.it, sito che aveva rilanciato il caso del dentista romano che si era rifiutato di visitare un paziente sieropositivo. Ministro che giudica paradossale la presa di posizione del “collega odontoiatra” perché “è normale che possano accedere presso gli studi odontoiatrici così strutture sanitarie pazienti affetti da malattie infettiveper cui esistono tutta una serie di precauzioni sia per la trasmissione tra paziente e paziente sia per la trasmissione paziente operatore che vengono messe in atto nelle strutture proprio per evitare situazioni pericolose”. 

Un caso questo che il Ministro ha ricordato “appare isolato”, ed ammettendo che “fare una verifica a tappeto su tutti gli studio odontoiatrici è praticamente impostabile” invita a segnalare casi simili per poter attivare controlli mirati.

 Il dentista, continua il Ministro, ha commesso una “violazione di legge, la 135 del 1990 in particolare al comma 1 dell’articolo 5 dice che tutti gli operatori sanitari quando vengono a conoscenza nei confronti del paziente che stanno curando di una sua positività al virus dell’Hiv sono tenuti a prestare la necessaria assistenza”. “Quindi –continua il Ministro Grillo- quello che il medico ha riferito cioè che non era obbligato perché era nel suo studio privato è totalmente falso”. 

Sul fronte delle azioni nei confronti del dentista il Ministro ricorda che sono due quelle possibili. La prima quella legale, del paziente che può rivalersi ai tribunali, la seconda quella da parte dell’Ordine che valuterà l’azione dell’iscritto dal punto di vista del Codice deontologico. “Oltre alla violazione di legge, io reputo ci siano gli estremi per comminare una sanzione, ma ovviamente sarà l’Ordine a valutarlo”. 

Ministro che ritiene che la vicenda sia nanta anche per una “carenza di adeguata formazione degli operatori sanitari” e per questo anticipa che “stiamo sviluppando l’idea” di organizzare un corso di aggiornamento ECMspecifico per gli operatori sanitari “dove si richiamano gli aspetti deontologici, normativi e generali sulla patologia”. Ministro che ha poi aggiunto di aver convocato un tavolo con tutte le associazioni che si occupano di questi temi, per avere invece dei suggerimenti per attivare azioni rivolte anche verso i cittadini. Sul fronte “pregiudizi”, il Ministro ammette che sono sempre difficili da combattere, “credo che anche la coscienza civica e civile aiuti”. 

Ministro che aggiunge alla vicenda una informazione che non era ancora emersa

Il paziente sieropositivo che si è rivolto al dentista, aveva acquistato online una prestazione “scontata”. Questo aspetto, dice il Ministro Grillo, “non aiuta nel rapporto medico paziente che è un rapporto di natura fisico”.  Dall’altra parte è chiaro che quanto è successo deve essere “punito esemplarmente” perché “va a minacciare un rapporto che noi oggi dobbiamo cercare di recuperare”, dice l’On Grillo.

“Quindi deve essere chiaro ai colleghi medici, ed odontoiatri in questo caso, ma a tutti gli operatori della sanità che prima dei doveri semplicemente di legge ci sono dei doveri morali che noi dobbiamo portare avanti perché il nostro lavoro è un po’ una missione, questo essere missione nei confronti del paziente che comunque ha sempre bisogno di cure, cure fisiche, morali ed emotive”.



Articoli correlati

Gentile direttoreTenendo fede a quanto dichiarato in svariate situazioni, sono tornato, dopo la competizione elettorale nazionale del maggio scorso, ad occuparmi a tempo pieno alle mie attività...


Viviamo in una società che accetta che il destino di 40 disperati lasciati in balia del mare per 20 giorni sia un caso politico e non umanitario, che in Italia migliaia di donne vengano molestate,...


“Valuteremo il caso insieme al presidente dell'Ordine Antonio Magi ed al dentista coinvolto, essendo lo stesso iscritto ad entrambi gli albi. Il collega sarà convocato nei prossimi giorni”. A...


“Non è accettabile che una persona sieropositiva sia cacciata da uno studio odontoiatrico perché non in grado di "gestire un paziente con Hiv". La denuncia di Fanpage.it che ringrazio,...


La Giornata mondiale contro l'AIDS che si celebra il 1 ° dicembre di ogni anno dal 1988, è un'opportunità per le persone di tutto il mondo di unirsi nella lotta contro l'HIV, mostrare il loro...


Il collaboratore che opera in più studi non deve avere la valutazione dell’esperto di radioprotezione trattandosi di personale classificato come “non esposto”


La Commissione Nazionale Formazione Continua ha approvato l'aggiornamento del Manuale sulla formazione continua del professionista sanitario che recepisce tutte le delibere...


Il Parlamento europeo approva una serie di emendamenti che modificano il regolamento sull’utilizo dell’amalgama individuando uno stop nel 2025 ma con deroghe


Il 27 ottobre a Roma, ma anche online, un evento per informare ed aumentare la consapevolezza di tutti gli attori coinvolti


Prevenzione è il messaggio che viene lanciato a pazienti ed odontoiatri dal Convegno “Verso l’eliminazione dell'amalgama dentale: implicazioni per cittadini e professionisti”, organizzato dal...


La recente norma sulla neutralità fiscale le rende ancora più convenienti per aggregarsi. Il presidente CAO Roma ci spiega cosa sono e perché possono essere un ottimo strumento...


Nessun obbligo di nomina da parte del collaboratore odontoiatra di un proprio specifico personale esperto di radioprotezione


Altri Articoli

“Rendiamo cool l’armonia e la naturalezza. Il BTX Bar® Italia vuole rendere popolare quello che i nostri antenati non sono riusciti a trasmettere. Il BTX Bar® Italia è...

di Norberto Maccagno


Durante la permanenza il team ha vissuto a stretto contatto con la popolazione locale, adattandosi alle loro abitudini alimentari basate principalmente sul riso e visitando tra...


Una ricerca di Philips Sonicare, in collaborazione con la dott.ssa Angelica Cesena, svela l’impatto dell’igiene orale su estetica e benessere. Sotto la lente d’ingrandimento...


Anche per odontoiatria ai 27 stati membri della Comunità è stato chiesto di adeguare, entro il 2026, i requisiti minimi di formazione alle nuove competenze. Le riflessioni di AIO


La pubblicità deve essere chiaramente riferita alla struttura che ha l’autorizzazione sanitaria e non al marchio. La Commissione conferma la sospensione per il Direttore...


I dati diffusi dal MEF (2022, dichiarazione 2023) indicano una crescita delle partite Iva soggette ad ISA mentre il fatturato è stabile


Roberto Messina, presidente di Senior Italia Federanziani e responsabile terza età della Lega, è agli arresti domiciliari con l’accusa di truffa, associazione a delinquere e riciclaggio


D’ora in poi l’appuntamento si terrà con cadenza annuale. Offrirà ai soci l’opportunità di un confronto senza i vincoli inevitabilmente posti dalle manifestazioni...


Il nuovo libro EDRA in collaborazione con Styleitaliano per approfondire le tecniche ed i materiali per offrire ai propri pazienti soluzioni estetiche, pratiche, funzionali, biologicamente...


Sesta puntata del podcast Dentechstry di IDI Evolution dedicata all’innovazione tecnologica e come sta modificando, in meglio, le cure odontoiatriche ma anche il rapporto con il paziente....


L’odontoiatra Dario Tamburrano torna a Strasburgo. Aveva seguito le politiche energetiche e le questioni inerenti i dispositivi medici ed in particolare la stampa 3D


Le considerazioni ed i consigli del prof. Antonio Pelliccia che ricorda che il prezzo non lo si determina solo guardando i conti ed indica 5 aspetti base da considerare


Il Premio è stato istituito nel 2021 con l'obiettivo di promuovere la ricerca in Europa e nel mondo. Inviate le vostre proposte originali in tema “salute delle gengive”...


Secondo uno studio commissionato dall'ADF, le malattie parodontali associate alle patologie correlate provocano un costo sanitario che sfiora il miliardo di euro


 
 
 
 

Il Podcast
dell'Innovazione
Odontoiatrica

TUTTI GLI EPISODI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La lezione di storia dell’odontoiatria del prof. Guastamacchia

 
 
 
 
chiudi