HOME - Approfondimenti
 
 
29 Gennaio 2019

Fattura verso i pazienti: si prospetta l'esonero per quella elettronica anche per igienisti ed odontotecnici

Nor. Mac.

“Le disposizioni di cui all'articolo 10-bis del decreto-legge 23 ottobre 2018, n. 119, convertito, con modificazioni, dalla legge 17 dicembre 2018, n. 136, si applicano anche ai soggetti che non sono tenuti all'invio dei dati al Sistema tessera sanitariacon riferimento alle fatture relative alle prestazioni sanitarie effettuate nei confronti delle persone fisiche”. 

E’ questo il testo dell’emendamento 9.0.500/1 ammesso al Decreto Semplificazioni che prevede l’esonero dall’emettere fatturazione elettronica anche per i soggetti non obbligati al Sistema Tessera Sanitaria ma che fatturano alle persone finisce: per il settore dentale sono interessati igienisti dentali e laboratori odontotecnici.

Il decreto dovrebbe essere approvato nella giornata di oggi, o al massimo domani, dal Senato per poi passare all'esame della Camera. Per il periodo di imposta 2019, quindi, oltre ai dentisti anche igienisti dentali e laboratori odontotecnici che fatturano direttamente al paziente non dovranno emettere fattura elettronica nei confronti dei cittadini

Ricordiamo che la legge 136/2018 prevede il “divieto” di emettere fatturazione elettronica. Ovviamente si dovrà verificare, una volta che il decreto diventerà legge e verrà pubblicato in Gazzetta Ufficiale il testo approvato. Se sarà confermato il divieto come per i dentisti, si potrà comunque utilizzare il sistema utilizzato per emettere le fatture elettroniche (per esempio per le consulenze che gli igienisti dentali fanno nei confronti dello studio odontoiatrico o la vendita dei dispositivi medici su misura allo studio nel caso dei laboratori odontotecnici) ma non inviarle allo SDI. 

Un testo, quello del decreto Semplificazioni attualmente in discussione, che è stato oggetto di un taglio sostanziale degli emendamenti approvati in Commissione dopo le perplessità espresse dal Capo dello Stato. Tra i pochi emendamenti “sopravvissuti”, quello dell’esonero dalla fatturazione elettronica per il 2019 anche per le fatture sanitarie ai privati emesse da soggetti non obbligati all’invio dei dati al Sistema Tessera Sanitaria. 

Il consiglio, in attesa che il provvedimento diventi legge, è quello che alcune associazioni di settore, tra cui ANTLO, avevano dato qualche settimana fa, ovvero sfruttare il periodo transitorio di mancate sanzioni ed emettere fattura analogica ed eventualmente, se la norma non verrà approvata (ma sembra a questo punto difficile) emettere poi anche quella in formato elettronico. Non dovrebbero però esserci problemi per chi in questo periodo ha già emesso nei confronti di cittadini fattura elettronica.       

Articoli correlati

Una utile guida di ENPAM indica i casi in cui gli odontoiatri ed i medici devono emettere fattura in formato elettronico ed inviarla allo SDI


Nel Milleproroghe in approvazione in Consiglio dei Ministri la proroga per tutto il 2024 del divieto di fatturazione elettronica ai pazienti


Da gennaio viene esteso l’obbligo anche a tutti i forfettari. Per le fatture ai pazienti manca ancora la proroga al divieto di emissione, in assenza anche queste dovranno diventare elettroniche


L’Agenzia delle Entrate pubblica un vademecum per guidare gli utenti alle novità introdotte nel 2023 per chi emette fattura elettronica in esenzione Iva


Il provvedimento inserito nel decreto Milleproroghe licenziato oggi dal Governo. La norma posticipa di un ulteriore anno l’entrata in vigore dell’obbligo di fatturazione elettronica per le spese...


Entro quanti giorni si può emettere una fattura elettronica e come si applica l’imposta di bollo da 2 euro e quando si deve versare l’importo?


Dal 2023 la possibilità di versare in una unica soluzione gli importi dovuti per i primi tre trimestri entro fine novembre 


Gli odontoiatri, con medici e altre professioni sanitarie, sono stati i primi ad essere obbligati ad inviare i dati delle fatture emesse, o stornate, al Sistema Tessera Sanitaria, in modo che il...

di Norberto Maccagno


Ancora quasi due mesi per aderire al servizio di consultazione gratuita sul sito Agenzia Entrate


Entro il 31 ottobre si deve confermare la volontà. Un video tutorial spiega come fare per utilizzare il servizio


Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto che lo reintroduce. Verrà verificato se conti correnti, spese e stili di vita sono compatibili con quanto dichiarato. Ma in serata Meloni, dopo le...


Sarà più conveniente aggregarsi in StP grazie alla neutralità fiscale e novità per i redditi da lavoro autonomo, poco per i dipendenti


Altri Articoli

I dati diffusi dal MEF (2022, dichiarazione 2023) indicano una crescita delle partite Iva soggette ad ISA mentre il fatturato è stabile


Roberto Messina, presidente di Senior Italia Federanziani e responsabile terza età della Lega, è agli arresti domiciliari con l’accusa di truffa, associazione a delinquere e riciclaggio


D’ora in poi l’appuntamento si terrà con cadenza annuale. Offrirà ai soci l’opportunità di un confronto senza i vincoli inevitabilmente posti dalle manifestazioni...


Il nuovo libro EDRA in collaborazione con Styleitaliano per approfondire le tecniche ed i materiali per offrire ai propri pazienti soluzioni estetiche, pratiche, funzionali, biologicamente...


Sesta puntata del podcast Dentechstry di IDI Evolution dedicata all’innovazione tecnologica e come sta modificando, in meglio, le cure odontoiatriche ma anche il rapporto con il paziente....


L’odontoiatra Dario Tamburrano torna a Strasburgo. Aveva seguito le politiche energetiche e le questioni inerenti i dispositivi medici ed in particolare la stampa 3D


Le considerazioni ed i consigli del prof. Antonio Pelliccia che ricorda che il prezzo non lo si determina solo guardando i conti ed indica 5 aspetti base da considerare


Il contributo previdenziale del 4 per cento a carico degli specialisti esterni è pienamene legittimo, e le società accreditate con il Servizio sanitario nazionale hanno l’obbligo di versarlo...


Il Premio è stato istituito nel 2021 con l'obiettivo di promuovere la ricerca in Europa e nel mondo. Inviate le vostre proposte originali in tema “salute delle gengive”...


Secondo uno studio commissionato dall'ADF, le malattie parodontali associate alle patologie correlate provocano un costo sanitario che sfiora il miliardo di euro


Un evento per celebrare i 20 anni di attività, ripercorrere quanto fatto e guardare ai progetti futuri


La recente norma sulla neutralità fiscale le rende ancora più convenienti per aggregarsi. Il presidente CAO Roma ci spiega cosa sono e perché possono essere un ottimo strumento...


Bquadro Astidental consolida la sua leadership nel settore dentale aumentando il livello dei servizi da offrire ai propri clienti


Alla vigilia del Congresso dei Docenti abbiamo intervistato il presidente prof. Roberto Di Lenarda.Tra i temi toccati anche l’odontoiatria pubblica ed i test di ammissione ai corsi di laurea


 
 
 
 

Il Podcast
dell'Innovazione
Odontoiatrica

TUTTI GLI EPISODI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La lezione di storia dell’odontoiatria del prof. Guastamacchia

 
 
 
 
chiudi