HOME - Approfondimenti
 
 
24 Giugno 2020

Covid-19 nel Nord Italia: un questionario sul settore odontoiatrico

Pubblicato uno dei primi lavori europei riguardante l’impatto che il Covid-19 ha avuto sugli odontoiatri. Ricerca condotta grazie alla collaborazione tra Federazione Regionale degli Ordini Lombardi, Università di Milano e Università di Berna 


Grazie alla collaborazione tra Federazione Regionale degli Ordini Lombardi, Università di Milano e Università di Berna è stato pubblicato uno dei primi lavori europei riguardante l’impatto che il Covid-19 ha avuto sugli odontoiatri.

I dati riportati dalla pubblicazione sono stati elaborati grazie al questionario inviato a tutti i colleghi iscritti agli Albi Odontoiatri Lombardi nel mese di aprile, che ha valutato sintomi/segni, misure protettive, consapevolezza e percezione riguardanti il Covid-19 tra i dentisti in Lombardia. È stata altresì effettuata un’analisi delle risposte raccolte in aree con diversa prevalenza della malattia.

Il questionario è stato diviso in quattro sezioni: dati personali, misure precauzionali (prese prima dell’arrivo del paziente, in sala d’attesa e in sala operatoria), consapevolezza e percezione. Sono stati analizzati 3599 questionari; di questi, 502 partecipanti (il 14,43%) avevano sofferto di uno o più sintomi riferibili al Covid-19.

Trentuno soggetti erano positivi al virus SARS-CoV-2 e 16 avevano sviluppato la malattia. Solo un numero minore di dentisti (72, pari al 2%) era sicuro di evitare l’infezione; i dentisti che lavoravano nelle aree meno colpite dalla pandemia erano più fiduciosi di quelli che operavano nella zona di Milano e nelle aree dove si era sviluppato un elevato contagio (61,24%, 61,23% e 64,29%, p <0,01, rispettivamente). Il livello di consapevolezza era statisticamente significativamente più alto (p <0,01) nell’area di Milano (71,82%) rispetto alle altre.

I dati emersi dal sondaggio hanno dimostrato che i dentisti che lavoravano nelle aree a più alta prevalenza di Covid-19, sebbene abbiano riportato più sintomi/segni rispetto al resto del campione, sono stati quelli che hanno adottato meno frequentemente misure precauzionali perché più sicuri di evitare l'infezione.

PDF del lavoro originale in allegato.

Articoli correlati

In uno studio clinico indiano, gli autori hanno segnalato una condizione post-Covid di uno sviluppo spontaneo di necrosi avascolare indotta da steroidi in pazienti che si sono recentemente ripresi...

di Lara Figini


Dopo la riunione di venerdì, elaborata una bozza di documento che ora è al vaglio della Categoria. Raccolti i suggerimenti, il testo sarà inviato al Ministero per l’eventuale approvazione


Intanto da domani via all’obbligo di mascherine al chiuso, ma non sui mezzi pubblici, in ospedali ed Rsa. Le decisioni del Governo


In uno studio investigativo, pubblicato sul The Journal of the American Dental Association, gli autori hanno valutato la portata dei cambiamenti sul mantenimento della salute orale e dentale nei...

di Lara Figini


Per bloccare la circolazione del virus e delle sue varianti è necessario rafforzare le difese immunitarie a livello delle vie aeree che rappresentano la prima barriera...

di Lorena Origo


Altri Articoli

Novità normative in tema di autorizzazioni sanitarie, tra cui la piena legittimazione delle Società tra Professionisti (StP) e ulteriori semplificazioni burocratiche


Ne ha parlato AIOP in una tavola rotonda durante il 41° Congresso Internazionale facendo anche il punto sui progetti AIOP Young e AIOP Educational


L’obiettivo aprire un tavolo di confronto con i cittadini su odontoiatria pubblica, odontoiatria sociale e tutela della salute 


L’Accademia Bonifaciana - Associazione Culturale Onlus ha insignito il professor Enrico Gherlone, Rettore dell’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano, del Premio Internazionale...


Sono state ritenute non irragionevoli, né sproporzionate, le scelte del legislatore adottate in periodo pandemico sull’obbligo vaccinale del personale sanitario


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Ricostruzione implantologia a distanza attraverso il paziente virtuale

 
 
 
 
chiudi