HOME - Approfondimenti
 
 
24 Febbraio 2022

Protocolli anti Covid negli studi: si va verso una ridefinizione

Indicazioni del Viceministro Sileri al Tavolo Tecnico: ipotizzare una revisione delle procedure sulla base del mutato quadro pandemico

Nor. Mac.

Con l’annuncio del presidente Draghi della volontà di non rinnovare lo stato di emergenza dopo il 31 marzo e del graduale allentamento delle misure di contenimento della pandemia, dopo due anni di restrizioni si può cominciare a ipotizzare un ritorno alla normalità.

La situazione epidemiologica -ha detto il presidente Mario Draghiè in forte miglioramento, grazie al successo della campagna vaccinale, e ci offre margini per rimuovere le restrizioni residue alla vita di cittadini e imprese”.

Dal primo aprile dovrebbe decadere il sistema dei colori per le Regioni, le misure di prevenzione nelle scuole e verranno riviste le regole legate alle quarantene da contatto, quelle sull’utilizzo delle mascherine FFP2 ed altre restrizioni.

Anche gli studi odontoiatrici potranno allentare le procedure di prevenzione introdotte nel pieno lockdown che hanno consentito agli studi di svolgere l’attività clinica in sicurezza?

Proprio in questi giorni il sottosegretario alla Salute On. Pierpaolo Sileri mi ha chiesto di coinvolgere il Tavolo Tecnico per ipotizzare una revisione delle disposizioni previste per gli studi odontoiatrici per il contenimento della diffusione del Covid”, dice ad Odontoiatria33 il prof. Enrico Gherlone referente del Tavolo Tecnico istituito dal Ministero della Salute.

Già nell’ultima riunione del Tavolo si era cominciato a discutere di quali fossero le misure che potevano essere se non tolte almeno allentate.

Nel marzo 2020, in piena pandemia, l’esigenza era quella di individuare delle procedure che permettessero agli studi odontoiatri di lavorare in sicurezza ma non avevamo dati certi, ci siamo dovuti basare sulle poche ricerche scientifiche pubblicate e sul parere dei nostri referenti scientifici”, ricorda il prof. Gherlone. “Nonostante questo, le procedure che abbiamo indicato come valide al Ministero della Salute, poi adottate dagli studi, si sono rilevate estremamente efficaci non solo in Italia visto che le stesse sono state prese ad esempio in altri Paesi. Efficacia confermata dai dati che la comunità scientifica internazionale ha rilevato in questi mesi”.

Oggi sappiamo bene cosa serve per prevenire la diffusione del contagio, sappiamo anche come la situazione sta evolvendo e quindi come intervenire”, dice il prof. Gherlone che non vuole però sbilanciarsi indicando le misure che potranno essere superate.

Al più presto convocheremo il Tavolo, sentiremo il parere delle varie Società scientifiche, dell’Università, ci rapporteremo con il CTS e valuteremo dove si potrà intervenire per consentire agli studi di lavorare sempre in sicurezza ma più sereni, ricordando però che il Covid circola ancora e non è l’unica infezione trasmissibile da prevenire”. 


Articoli correlati

Una nuova circolare del Ministero aggiorna le modalità di gestione dei casi e dei contatti stretti di caso COVID-19. Per i sanitari, in caso di contatto stretto, confermato...


Le mascherine continueranno ad essere obbligatorie per accedere e lavorare nelle strutture sanitarie. Ecco le altre situazioni in cui l’obbligo rimane


In una lettera al Ministro della Salute le criticità verso l’ultima circolare sull’obbligo vaccinale per gli amministrativi e con le regole per chi è guarito


Carabinieri del Nas eseguono 10 misure cautelari: 25 gli indagati. Il medico/dentista si faceva pagare per ogni falsa attestazione


Lo conferma il Ministro della Salute Roberto Speranza rispondendo alla Camera ad un’interrogazione dell’On. Rossana Boldi


Il Ministro della Salute proroga di un mese l’obbligo, per i pazienti, di indossare le mascherine FFP2 per accedere. Nulla cambia per i sanitari


Disponibile sul sito del Ministero della Salute l’aggiornamento delle "Indicazioni operative per l'attività odontoiatrica durante la pandemia Covid-19” 


AIO ed ANDI sintetizzano le regole in vigore dopo la formalizzazione delle nuove indicazioni ministeriali per prevenire i contagi da Covid nello studio odontoiatrico


Elaborate dal Tavolo Tecnico portano alcune modifiche a quelle emanate nel 2020. Obiettivo ridurre i rischi di contati considerando tutti i pazienti potenzialmente contagiosi


Ordine e Sindacati ribadiscono prudenza ricordando che le indicazioni ministeriali sono in continua evoluzione con l’obiettivo di mantenere alto il livello di sicurezza per pazienti ed operatori


Il collaboratore che opera in più studi non deve avere la valutazione dell’esperto di radioprotezione trattandosi di personale classificato come “non esposto”


La Commissione Nazionale Formazione Continua ha approvato l'aggiornamento del Manuale sulla formazione continua del professionista sanitario che recepisce tutte le delibere...


Altri Articoli

Padre, madre e figlio condannati, assolto il direttore sanitario. Nei giorni scorsi la sentenza della Corte di Appello di Torino


Ne parla Filippo Ghelma, responsabile del DAMA all’Ospedale San Paolo di Milano intervistato dal presidente SIOH Paolo Ottolina e dal dott. Marco Magi


Al IX Workshop di economia in odontoiatria dell’ANDI, l’analisi e le proposte di soluzioni per diffondere la prevenzione e allargare l’accesso alle cure 


Giunto ormai alla sua decima edizione, l’appuntamento ha dimostrato ancora una volta di essere non solo un evento scientifico di alto livello, ma anche un'opportunità di...


Il Ministro Bernini firma i decreti con le disponibilità per il nuovo anno accademico. 149 i posti in più per Odontoiatria, nascono 2 nuovi Atenei sede di corso di laurea


Molte le novità presentate da ACTEON in Expodental Meeting a cominciare dal pulsante wireless per poter azionare la CBCT X-MIND Prime a distanza ottimizzando il flusso di lavoro...


Magenga: abbiamo risolto il problema della mancanza di ASO, grazie all’accordo sindacale si potrà assumere un non abilitato e formarlo attraverso un corso accreditato per...


Millenovecentottantaquattro: un anno iconico e misterioso. Ci aveva pensato, trentasei anni prima, George Orwell; un romanzo così intitolato per prospettare un mondo distopico,...

di Massimo Gagliani


La prof.ssa Nardi evidenzia il valore della tecnologia delle piattaforme on-line e delle applicazioni mobili che da’ la possibilità di interagire con la persona assistita e...

di Prof.ssa Gianna Maria Nardi


Viene differita a data da destinarsi l’entrata in vigore del decreto che riattiva il redditometro. Servirà un nuovo decreto per cancellare il provvedimento


La vicenda riporta di attualità la questione dell’autonomia della CAO all’interno della FNOMCeO e della possibile applicazione della legge Lorenzin


Molte le novità presentate da CGM in Expodental Meeting legate al software per gli studi odontoiatrici XDENT, dell’integrazione con l’Intelligenza artificiale per rispondere...


Un evento per aggionrare sulle nuove tecniche ortodontiche e per festeggiare i 90 anni di Leone ed i 25 della tecnica STEP


L’appuntamento di Rimini si conferma come il più importante evento italiano del dentale e tra i più visitati in Europa


 
 
 
 

Il Podcast
dell'Innovazione
Odontoiatrica

TUTTI GLI EPISODI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La lezione di storia dell’odontoiatria del prof. Guastamacchia

 
 
 
 
chiudi