HOME - Approfondimenti
 
 
16 Marzo 2022

Un video per illustrare ai cittadini i sintomi dell’OSAS

Realizzato da Fondazione ANDI Onlus può essere uno strumento di dialogo con i pazienti. Intanto dal 18 al 25 marzo 1000 studi soci ANDI effettueranno visite di screening gratuite 


In Italia circa 7,5 milioni di cittadini soffrono della Sindrome delle Apnee ostruttive (OSAS) e molti non ne sono a conoscenza.
In occasione della Giornata Mondiale del Sonno Fondazione ANDI Onlus ha realizzato un video allo scopo di sensibilizzare i cittadini a riconoscere alcuni indicatori principali delle OSAS: come russamento e interruzione della respirazione, stanchezza al risveglio, sonnolenza diurna, mal di testa e pressione alta. 

L’OSAS è una patologia di pertinenza anche odontoiatrica, spiegano dalla Fondazione ANDI Onlus sia nella sua identificazione che gestione.

Per cercare di individuare i pazienti a rischio o quelli affetti dalla patologia, in occasione della Giornata Mondiale del Sonno (dal 18 fino al 25 marzo) oltre 1.000 studi dentistici associati ANDI saranno impegnati in visite di screening gratuite



Articoli correlati

Organizzato dal Dental Sleep Team, si terrà nelle giornate del 21 e 22 ottobre 2022 il Corso avanzato “Formazione clinico-pratica sulla gestione odontoiatrica del paziente...


Per l’identificazione dei fattori anatomici predisponenti all’OSAS vengono impiegate varie tecniche di imaging, tra cui la più utilizzata è la Tomografia Computerizzata a...


I dispositivi indossabili integrati negli smartwatch possono fornire anche dati sulle apnee notturne oltre ad evidenziare la presenza di problemi cardiaci


In occasione della Giornata Mondiale del Sonno abbiamo fatto il punto sul ruolo dell’odontoiatra nel trattamento delle OSAS con il prof. Gracco


Illustrata oggi la PDL per riconoscere la malattia come cronica e invalidante. On Carnevali: tempi stretti per l’approvazione ma il Ministero potrebbe farsi carico delle istanze con provvedimenti...


Altri Articoli

Dare notizia di Leggi e sentenze è uno degli aspetti della mia professione che trovo più interessante, ogni parola deve essere soppesata per capirne il giusto significato. Per poter dare la notizia...

di Norberto Maccagno


Aveva effettuato indagini radiografiche con “Cone Beam” su pazienti che non hanno poi effettuato gli interventi di implantologia. La Cassazione ritiene che non erano “complementari” alla cura


Il Ministro della Salute proroga di un mese l’obbligo, per i pazienti, di indossare le mascherine FFP2 per accedere. Nulla cambia per i sanitari


Dall’Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli. Iscrizioni entro il 14 dicembre 2022


5 laureati in medicina di cui 2 con specialità in odontostomatologia, due i laureati in odontoiatria. Bergamo, Brescia, Genova, Napoli, Cosenza, Catania e Sassari gli Ordini dove sono iscritti


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Canino incluso: la pianificazione digitale

 
 
 
 
chiudi