HOME - Approfondimenti
 
 
30 Novembre 2022

Obbligo di POS e detrazioni delle spese sanitarie solo se pagate con strumenti tracciabili

Savini (AIO), sbagliato dibattere su obbligo e sanzioni, per gli odontoiatri è un servizio per i pazienti ma si devono abbattere i costi


Mentre la manovra finanziaria 2023 approda in Parlamento, che dovrà approvarla entro fine anno ma potrà anche modificarla, il dibattito è concentrato sulla norma che porta a 60 euro il limite sotto il quale non saranno applicate le sanzioni per chi si rifiuta di accettare pagamenti con carta di debito, carta di credito e carte prepagate.  

Per gli importi superiori l’obbligo rimane così come rimangono le sanzioni previste (si veda il nostro approfondimento). Norma che interessa marginalmente gli studi odontoiatrici, vuoi perché gli importi pagati dai pazienti sono spesso superiori ai 60 euro, vuoi perché la quasi totalità degli studi accettano il pagamento con strumenti elettronici.

Pagamento tramite Bancomat o carte di credito sono, negli studi odontoiatri, quelli più utilizzati dai pazienti (il 70% paga con questi strumenti) come aveva evidenziato un sondaggio svolto da Odontoiatria33 sui lettori di Dica33.

Peraltro l’innalzamento del tetto dei pagamenti in contanti a 5mila euro e l’abolizione delle sanzioni per chi non accetta pagamenti elettronici sotto i 60 euro, non modifica la norma che impone al paziente, per poter detrarre le spese sanitarie, di pagarle solo con strumenti tracciabili

Il dibattito non deve concentrarsi su quale sia il limite minimo per poter accettare i pagamenti tramite Pos senza incorrere in sanzioni, ma sull’azzeramento dei costi per professionisti, esercenti e commercianti” ricorda Danilo Savini (nella foto) Segretario Sindacale AIO.
Da sempre AIO sollecita la politica a creare dei meccanismi che consentano di azzerare le spese di commissione”.  

Ricordo –conclude Savini- che dal primo luglio 2022 non è più possibile ottenere il credito d’imposta del 100% sulle commissioni imposte da banche e gestori, un ulteriore costo che gli odontoiatri devono sopportare”.  


Articoli correlati

A poche settimane dalla scadenza per la re-iscrizione al Registro dei fabbricanti, una utile guida di ANTLO per capire e determinare la classe di rischio dei dispositivi fabbricati


Dal 28 marzo è possibile aggiornare le informazioni riguardanti i dati identificativi del fabbricante e l’elenco dei tipi di dispositivi medici su misura. A fine mese la...


Progettato per ridurre i tempi di procedura e migliorare i risultati dei restauri in composito di Classe II, il prodotto è stato riconosciuto come il miglior sistema di matrici...


BRILLIANT Bulk Fill Flow è la novità Bulk entrata a far parte della linea di compositi BRILLIANT, a completamento delle indicazioni cliniche quotidiane nell’ambito della...


Ancora due mesi di tempo per i fabbricanti di disposivi medici su misura che devono rifare l’iscrizione al nuovo Registro telematico dei fabbricanti


E’ possibile recuperare le ore mancanti e in attesa di recuperarle l’ASO può comunque essere assunto? Il parere di ANDI, IDEA e del SIASO 


Tra abbuoni ed atre riduzioni, un odontoiatra che lo scorso triennio ha raccolgo almeno 120 crediti può assolvere l’obbligo formativo di questo triennio recuperando 46 crediti in tre anni, ecco...


Rimborsi in arrivo, scadenze e altri avvisi personalizzati. L’Agenzia comunica con i cittadini anche sull’App IO


Queste le regole per raccogliere il 60% dei crediti attraverso autoformazione, formazione individuale, tutoraggio e pubblicazione articoli scientifici


I contratti tra collaboratori odontoiatri ed igienisti dentali e titolari dello studio devono essere redatti a tutela di entrambi, ma quali sono le caratteristiche anche in...


Per la Presidente SIOF è “un provvedimento atteso che introduce un regolamento più chiaro sulle polizze obbligatorie per coloro che esercitano la professione sanitaria”. ...


AIO: come medico curante l’odontoiatra deve redigere il certificato di malattia, se non avviene vi è il rischio di incorrere in un procedimento disciplinare aperto...


Altri Articoli

Etica ed estetica nell’ambito odontoiatrico sono strettamente legate; entrambe sono cruciali per garantire cure efficaci e rispettose dei pazienti. E’ il tema affrontato in...

di Dino Re


A Napoli operativa la clinica mobile, obiettivo: offrire un servizio territoriale di prevenzione e prima cura alle categorie più fragili della società, garantendo loro il...


Lunedì 22 aprile alle ore 9:00 il ministero della Salute organizza, con il supporto di Edra S.p.A., un incontro interamente dedicato al tema della salute femminile, in occasione della Giornata...


UNIDI ha realizzato una collettiva con 23 aziende italiane per promuovere l’eccellenza italiana e presentare l’innovazione per il settore del Made in Italy


Gli attuali 10mila pensionati liberi professionisti prendono, in media, poco più di 16mila euro l’anno, ma il dato medio è falsato, spiegano da ENPAM indicando come fare a conoscere l’importo...


In vista della Giornata nazionale della salute della donna, la prof.ssa Nardi riflette sulla medicina personalizzata al genere applicata alla salute orale

di Prof.ssa Gianna Maria Nardi


È stato nominato nel corso della recente Assemblea Generale dell'EFP. Espandere la leadership della Federazione, incentivare la formazione dei clinici,...


E’ possibile recuperare le ore mancanti e in attesa di recuperarle l’ASO può comunque essere assunto? Il parere di ANDI, IDEA e del SIASO 


La fotografia dall’indagine dell’Osservatorio Sanità di Unisalute: Un italiano su tre non fa una visita odontoiatrica o una seduta di igiene orale da oltre tre anni


Nuova puntata del podcast Dentechstry di IDI Evolution. Protagonisti di questa puntata, l’odontoiatra Gabriella Grassi e lo psicologo Feliciano Lizzadro. Il tema la medicina...


Immagine d'archivio

Dopo la sentenza del Tar era tornato il “concorsone”,  ma adesso i giudici del Consiglio di Stato hanno riabilitato il TolC test online. Cosa potrà cambiare?


Obiettivo: formare in real time i professionisti del dentale attraverso la realtà aumentata attraverso un'esperienza di apprendimento personalizzata con consulenze live a distanza


Intervista con Karim Boussebaa, Executive Vice President and Managing Director, iTero Scanner and Services Business di Align Technology


La norma contenuta nel Decreto PNRR non convince il Sindacato Italiano Medici di Medicina Ambulatoriale e del Territorio (SIMMAT)


 
 
 
 

Il Podcast
dell'Innovazione
Odontoiatrica

TUTTI GLI EPISODI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La lezione di storia dell’odontoiatria del prof. Guastamacchia

 
 
 
 
chiudi