HOME - Approfondimenti
 
 
06 Dicembre 2023

Dolore post-operatorio: ibuprofene per dominare l’algia


La gestione del dolore è fondamentale per limitare le conseguenze del dolore post-operatorio[1].

Il dolore post-operatorio è il risultato di un insulto chirurgico al tessuto e del successivo processo infiammatorio[2].

Le prostaglandine, tra gli altri fattori infiammatori, sensibilizzano le terminazioni nervose periferiche e producono cambiamenti elettrofisiologici che provocano la sensazione di dolore.

L’insulto iniziale provoca un’attivazione di fibre mielinizzate A-delta ad alta velocità, che alla fine trasmettono il segnale del dolore al sistema nervoso centrale (SNC) dove viene interpretato il segnale del dolore; il dolore infiammatorio deriva quindi dall’attivazione delle fibre C lente non mielinizzate e raggiunge il suo picco 48-72 ore dopo il completamento dell’intervento[2].

Teoricamente, se queste vie di scarica fossero inibite, la sensazione di dolore dopo l’intervento dovrebbe essere alleviata[2].

La modulazione del dolore resta comunque piuttosto complessa, poiché le vie di segnalazione del dolore sono influenzate da fattori fisiologici e psicologici specifici del paziente, come sesso, età, predisposizione a provare dolore, livelli di ansia e aspettative di dolore[2].

I farmaci di scelta per il dolore dentale post-operatorio comprendono i farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS) e il paracetamolo. Il principale meccanismo d’azione di questi analgesici è l’inibizione degli enzimi cicloossigenasi (COX), responsabili della formazione di prostaglandine dall’acido arachidonico[3].

La scelta degli analgesici per la gestione del dolore oro facciale nocicettivo si basa idealmente sull’anamnesi del paziente, sul profilo farmacologico del farmaco, sull’intensità effettiva o attesa del dolore, sul costo del farmaco, sulla facilità con cui il farmaco può essere ottenuto e sulla compliance prevista del paziente. In altre parole, “il farmaco che funziona è quello che prende il paziente”[3].

Gli analgesici, poi, possono anche essere somministrati prima dell’intervento per mitigare il dolore post-operatorio[3].

Come già sottolineato, paracetamolo e ibuprofene sono gli analgesici più comunemente usati per il dolore post-operatorio[4].

È stato dimostrato che gli analgesici non oppioidi presentano un profilo sicuro, se utilizzati per il dolore dentale acuto e il rischio complessivo di questi farmaci, quando vengono utilizzati in odontoiatria, è basso. Considerando le prove relative alla sicurezza gastrointestinale e cardiovascolare, paracetamolo, ibuprofene e naprossene sembrano essere i farmaci non oppioidi più sicuri[5].  

Bibliografia

[1] Peri-operative pain and its consequences – H Beloeil, L Sulpice.

[2] Post-operative pain management in dental implant surgery: a systematic review and meta-analysis of randomized clinical trials – I Khouly, R Salus Braun, M Ordway, M Alrajhi, S Fatima, B Kiran, A Veitz-Keenan.

[3] Mitigating Post-Operative Dental Pain: As easy as 1, 2, 4, 24 – JH Goodchild, M Donaldson, NR Conte Jr.

[4] Efficacy of Pre-Medication with Ibuprofen on Post-Operative Pain after Pulpotomy on Post-Operative Pain in Primary Molars – L Shafie, S Esmaili, M Parirokh, A Pardakhti, N Nakhae, PV Abbott, H Barghi.

[5] Selection of analgesics for the management of acute and postoperative dental pain: a mini-review – S-J Kim, JT Seo.


RCP BRUFEN 400 mg - 600 mg

RCP BRUFEN 800 mg


BRUFEN 400 mg Compresse rivestite, 30 compresse Classe A Nota 66 - € 4,64 RR

BRUFEN 600 mg Compresse rivestite, 30 compresse Classe A Nota 66 - € 6,77 RR

BRUFEN 600 mg Granulato, 30 bustine Classe A Nota 66 - € 7,50 RR

BRUFEN 800 mg compresse rivestite a rilascio prolungato Classe A, Nota 66 - € 6,02 RR


Codice Aifa: BRU-2023-0261. Depositato in AIFA il: 21/11/2023

Grazie al contributo di Viatris


Articoli correlati

Di Marco: “non sussiste alcuna subordinazione dell’Igienista dentale rispetto all’Odontoiatra, bensì vi è una proficua e paritetica sinergia nell’interesse della...


A fine mese scade il termine per rinnovare l’iscrizione. Devono farlo i fabbricanti di dispositivi medici su misura già registrati al registro fabbricanti prima del giugno 2023


Il paziente può richiedere il file della progettazione; insieme al dispositivo l’odontotecnico deve consegnare anche il file; quali sono i documenti per la gestione della privacy tra studio e...


Attraverso il nuovo CCNL vengono definite formazione e mansoni. Per diventare CSO si dovrà frequentare un corso di 90 ore, potrà organizzarlo solo ANDI


Per la Società Italiana di Ortodonzia, alcune malocclusioni possono essere intercettate già a 5/6 anni, queste alcune indicazioni per i genitori


Altri Articoli

Sembra una ovvietà ma non credo che questa affermazione sia un percepito di voi dentisti quando si parla di società odontoiatriche, di “Catene”.Invece l’aveva chiaro il legislatore quanto nel...

di Norberto Maccagno


Di Marco: “non sussiste alcuna subordinazione dell’Igienista dentale rispetto all’Odontoiatra, bensì vi è una proficua e paritetica sinergia nell’interesse della...


Proseguendo la collaborazione con TeamSmile per altri due anni l'azienda compie un ulteriore passo avanti verso il raggiungimento di uno degli obiettivi centrali del suo programma...


Per approfondire l’odontoiatria digitale. Scopri gli appuntamenti e gli eventi gratuiti per odontoiatri ed odontotecnici


Immagine di repertorio

Molti pazienti avevano già versato anticipi per le cure o attivato finanziamenti. Le indicazioni di Adiconsum e della CAO Oristano. Da valutare le responsabilità degli odontoiatri e del direttore...


E' online il corso FAD ECM su Medicina estetica odontoiatrica, relatore Michele Cassetta. Un corso per approfondire ma anche solo capire le possibilità che si sono aperte per lo studio odontoiatrico


In collaborazione con Curasept fino al 13 aprile un doppio appuntamento quotidiano per per raccontare i benefici dell’igiene orale e della cura della bocca


Una guida ENPAM sulle tutele previste per l’inattività temporanea, ma scattano dal 31° giorno di inattività. Per essere coperti sempre, serve anche una polizza ad hoc


Ne abbiamo parlato con la dott.ssa Maria Grazia Cannarozzo in occasione del lancio del corso FAd Edra sul tema


La terza giornata è dedicata al digitale in estetica ed ortodonzia. Le anticipazioni delle relazioni dei dottori Poggio e Cocconi


Ancora due mesi di tempo per i fabbricanti di disposivi medici su misura che devono rifare l’iscrizione al nuovo Registro telematico dei fabbricanti


Il primo italiano ad avere l’onore di aprire la Convention annuale tenendo la Buonocore Memorial Lecture, riconoscimento riservato a pochissimi professionisti al mondo


Tra coloro che soffrono di edentulia più o meno estesa, solo la metà ritiene di poterla ripristinare con una soluzione protesica, fissa o rimovibile. Discriminate il fattore culturale e sociale


Il 22 e 23 febbraio a Chicago, nel corso della settimana del Midwinter Meeting, si è svolto il 95° Congresso di American Prosthodontic Society. L’American Prosthodontic Society, fondata nel...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Annuncio in Evidenza


12 Febbraio 2024
Vendo immobile adibito a studio odontoiatrico dal 1960

Vendita a Chiasso centro, in Svizzera, immobile adibito dal 1960 a studio odontoiatrico composto da quattro unità operative, con autorizzazione sanitaria. Per informazioni contattare Marzio Negrini: cell. whatsapp +393756589128

 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La lezione di storia dell’odontoiatria del prof. Guastamacchia

 
 
 
 
chiudi