HOME - Approfondimenti
 
 
11 Ottobre 2013

Da vent'anni Cochrane Collaboration aiuta cliniche e pazienti a prendere decisioni in ambito della salute con un solo punto di riferimento: la migliore ricerca mondiale

L'editoriale del numero 8 di Dental Cadmos

di Prof. Giovanni Lodi


Una copertina di Lancet l'ha definita "un'impresa che rivaleggia con lo Human Genome Project per le sue potenziali ricadute sulla medicina".

Deve il proprio nome a un medico inglese che contribuì significativamente al processo scientifico e culturale che, dopo la sua morte, ha portato all'enunciazione dei principi di fondo della evidence-based medicine.
È una rete internazionale formata da circa 30.000 individui di 120 Paesi e comprende le élite cliniche che esercitano nei centri di cura e di ricerca più importanti del mondo, epidemiologi, statistici e pazienti.

Si occupa di tutti gli aspetti della salute, compresa l'odontoiatria, con l'obiettivo di aiutare clinici e pazienti a prendere decisioni, la più complessa tra le attività mediche. Con questo scopo, prova a rispondere alle domande che chi si occupa di salute si pone tutti i giorni (la vitamina C previene il raffreddore? esistono impianti migliori degli altri?). Lo fa basandosi solo sulla migliore ricerca realizzata, a prescindere da chi ne sia l'autore e dalla lingua in cui è riportata, sintetizzandone i risultati in revisioni su efficacia dei trattamenti e utilità degli strumenti diagnostici. Fino a oggi sono circa 5.000, ma il numero è in continua crescita. Il metodo che impiega è oggetto di continua rivalutazione e perfezionamento e prevede costanti aggiornamenti delle revisioni a mano a mano che nuove conoscenze sono rese disponibili.

È senza scopo di lucro, non accetta finanziamenti o sponsorizzazioni da entità che abbiano interessi in campo medico, è libera da influenze di tipo commerciale o finanziario e offre alla metà più povera del pianeta l'accesso gratuito alle revisioni.

Per questi motivi siede all'assemblea dell'Organizzazione Mondiale della Sanità ed è consultata dalle principali agenzie che fanno politica sanitaria e disegnano linee guida.
Tutto questo nonostante abbia appena compiuto 20 anni. Tanti auguri Cochrane Collaboration!

Prof. Giovanni Lodi: Direttore Scientifico Dental Cadmos

Articoli correlati

La notizia è stata ripresa, con l'enfasi della rivoluzione, anche dai più importanti giornali e TG generalisti, anche dal sito della Gazzetta dello Sport, con questo titolo (questo quello del...

di Massimo Gagliani


Saranno 250.000 gli euro di sovvenzioni che la Fondazione svedese stanzierà nel 2024 per la ricerca e l'educazione odontoiatrica. A maggio si potranno sottoporre le candidature ...


O33ricerca     16 Gennaio 2024

Le cellule staminali in odontoiatria

Lo studio illustra i dati provenienti da ricerche e analisi comparative di letteratura sull'identificazione e la caratterizzazione delle cellule staminali a livello della cavità...

di Lara Figini


Parla del ruolo dell’Università e della ricerca il prof. Gagliani nel suo Agorà del Lunedì citando una ricerca che ha valutato gli effetti -positiva- dell’interazione tra le esperienze dei...

di Massimo Gagliani


Selezionati i due progetti che riceveranno le sovvenzioni di quest'anno. Dalla sua creazione nel 2016, la Fondazione mette a disposizione ogni anno circa 250.000 euro a sostegno...


Lo studio indaga gli effetti diretti e indiretti dei fattori socio-demografici, clinici, comportamentali e psico-sociali sullo sviluppo della paura del dentista dei soggetti in...

di Lara Figini


In uno studio, che verrà pubblicato sul Journal of Dentistry, gli autori hanno esaminato i tratti tipici della personalità dei dentisti e ne hanno discusso in modo critico la loro influenza...

di Lara Figini


Corsa per agevolare il più possibile la somministrazione delle dosi. Ci si potrà rivolgere anche dal dentista o in farmacia. In Baviera è già possibile 


Uno strumento nuovo per il settore dentale che consente di ricercare prodotti ed attrezzature e comparare i prezzi proposti dai vari siti di vendita online 


Il Consejo General de Dentistas spagnolo ha pubblicato il suo Rapporto tecnico demografico sui dentisti in Spagna nel 2021, in cui analizzava vari parametri come il rapporto...


Obiettivo: approfondire le conoscenze di Odontoiatria Forense per potersi cimentare nell’attività di valutazione interdisciplinare del danno clinico odontoiatrico insieme al medico legale.


Un’attrice viene inviata in 3 centri odontoiatrici ed ottiene tre diagnosi differenti. Era capitato anche nel 2012 quando le diagnosi le fecero 4 dentisti milanesi


Altri Articoli

Immagine di repertorio

Scoperto uno studio gestito da un diplomato odontotecnico che avrebbe effettuato, abusivamente, interventi odontoiatrici ed ortodontici direttamente su pazienti


Il professionista non aveva rinnovato l’iscrizione all’Ordine dal 2022. Di Marco (Albo igienisti dentali): l’iscrizione all’Albo è un requisito indispensabile per poter esercitare


L’ENPAM ha attivato un servizio di deleghe online per permettere a commercialisti, consulenti del lavoro e altri professionisti di agire per conto dei loro clienti medici e odontoiatri. La delega...


Grazie a questo articolo di Odontoiatria33 ho letto con piacere che una tra le più illuminate società scientifiche italiane, ovvero la Società italiana di parodontologia e...

di Massimo Gagliani


La guida degli esperti sulla connessione tra salute orale e salute neurologica: ecco perché lavarsi i denti è un’abitudine essenziale


Corsi per ortodonzia estetica e tecniche chirurgiche avanzate, ma anche per la gestione aziendale, il marketing digitale e l’intelligenza artificiale applicata all’odontoiatria


Restituito il sorriso a 800 ragazzi attraverso 6000 prestazioni. Nove gli ospiti che hanno potuto frequentare la scuola di odontotecnica 


L’Ordine dei dentisti spagnoli indica alcuni semplici consigli che potrebbero essere utile trasferire ai pazienti prima delle vacanze estive


Presto in commercio il primo spray nasale di adrenalina in caso di shock anafilattico potenzialmente mortale nei soggetti allergici gravi


Prof.ssa Ottolenghi: una opportunità ed una sfida con l’obiettivo di consentire a tutti gli Atenei di arrivare alla scadenza del 2027/28 con lo stesso passo 


L'essiccatore a membrana ad alta efficienza per aria compressa di altissima qualità rappresenta un significativo passo avanti nell'affidabilità dei sistemi di compressori per...


Coinvolti gli igienisti dentali che hanno frequentato durante l’anno i corsi pratici presso l’Academy. Due i lavori eccellenti vincitori a pari merito


Ad Udine 4 posti a tempo indeterminato, le domande entro il 10 agosto. A Napoli 4 posti a tempo pieno ma per 12 mesi, domande entro il 24 luglio


lo studio del Dipartimento di Medicina e innovazione tecnologica dell’Insubria di Varese pubblicato su Frontiers in Immunology


 
 
 
 

Il Podcast
dell'Innovazione
Odontoiatrica

TUTTI GLI EPISODI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La lezione di storia dell’odontoiatria del prof. Guastamacchia

 
 
 
 
chiudi