HOME - Approfondimenti
 
 
21 Febbraio 2014

Lauree facili all'estero, Conte (Fnomceo): fenomeno preoccupante


Il fenomeno delle iscrizioni in massa di ragazzi italiani ad alcune università straniere per frequentare facoltà medico-sanitarie "è preoccupante, perché non permette di mantenere sotto controllo gli standard di formazione". Lo sottolinea a Doctor33 Luigi Conte, segretario generale della Federazione nazionale degli Ordini dei medici commentando un'interrogazione parlamentare recentemente presentata sul tema.

"Il nostro sforzo" spiega "è di avere professionisti di una certa caratura per cui fughe di questo tipo non aiutano". I numeri spiegano il peso del fenomeno. "All'Università di Arad in Romania ci sono stati 266 connazionali iscritti a Medicina e 320 a odontoiatria. Poi c'è l'Università Nostra Signora del Buon Consiglio di Tirana dove, in virtù della convenzione con un'Università romana (quella di Tor vergata n.d.r.) si sono rivolti molti studenti che non avevano superato i test d'ingresso in Italia". Studenti che poi tornano in Italia abilitati alla professione.

"E qui sta il problema" sottolinea Conte "visto che si tratta di Paesi che non  hanno livelli formativi elevati o che comunque non condividono la nostra impostazione. La Romania, del resto, è comunitaria mentre nel caso dell'Albania è la convenzione con l'Università romana ad abilitare i neolaureati sul nostro territorio".
Un fenomeno che si può arginare?

"La chiave è a livello europeo" spiega Conte sulla linea della CAO nazionale. "Serve un intervento per uniformare e aumentare le verifiche nell'accesso. A livello ministeriale" conclude "bisogna definire delle verifiche non solo di possesso del titolo ma anche un vero e proprio esame al quale sottoporre i giovani laureati all'estero".

Marco Malagutti

Articoli correlati

Il collaboratore che opera in più studi non deve avere la valutazione dell’esperto di radioprotezione trattandosi di personale classificato come “non esposto”


Nessun obbligo di nomina da parte del collaboratore odontoiatra di un proprio specifico personale esperto di radioprotezione


ECM che dovrà formare i sanitari anche sulle nuove competenze necessarie ad utilizzare le nuove tecnologie che stanno affacciandosi in sanità


Alcune anticipazioni di Roberto Monaco (COGeAps), intanto la Commissione ECM non si riunisce da oltre un anno


Aggiornate le informazioni presenti nell’Albo Unico Nazionale di medici e dentisti. Tra le nuove informazioni pubbliche, l’eventuale doppia laurea e le sanzioni disciplinari


La notte scorsa è mancato il Segretario Nazionale della FNOMCeO, Luigi Conte (nella foto). Ad annunciarlo, con dolore immenso, sono il Presidente Roberta Chersevani e il Comitato Centrale...


Da venerdì 15 agosto i dentisti italiani, come i colleghi medici, che non operano all'interno di strutture pubbliche devono aver sottoscritto una polizza assicurativa per la...


Dal 15 agosto 2014, salvo proroghe dell'ultima ora, i dentisti liberi professionisti dovranno stipulare un'assicurazione per i rischi derivanti dall'esercizio dell'attività...


Dal 29 novembre 2009 tutti gli iscritti ad un Ordine professionale, quindi anche medici e dentisti, hanno l'obbligo di dotarsi di una casella di posta elettronica certificata (PEC) e comunicare...


Da oggi sarà più difficile ottenere i crediti formativi ECM arrivando in ritardo, uscendo prima della fine del corso o, peggio ancora, sentire il relatore che indica con esattezza le...


La temuta "invasione" di cittadini italiani che dopo essersi laureati all'estero tornano per lavorare in Italia sembra essere cominciata. Secondo quando rilevato da Odontoiatria33 consultando i...


In questi giorni l'AISO, l'associazione degli studenti in odontoiatria, ha pubblicato sul proprio sito una forte critica nei confronti delle associazioni odontoiatriche sottolineando la loro,...


Altri Articoli

Durante la permanenza il team ha vissuto a stretto contatto con la popolazione locale, adattandosi alle loro abitudini alimentari basate principalmente sul riso e visitando tra...


Una ricerca di Philips Sonicare, in collaborazione con la dott.ssa Angelica Cesena, svela l’impatto dell’igiene orale su estetica e benessere. Sotto la lente d’ingrandimento...


Anche per odontoiatria ai 27 stati membri della Comunità è stato chiesto di adeguare, entro il 2026, i requisiti minimi di formazione alle nuove competenze. Le riflessioni di AIO


La pubblicità deve essere chiaramente riferita alla struttura che ha l’autorizzazione sanitaria e non al marchio. La Commissione conferma la sospensione per il Direttore...


I dati diffusi dal MEF (2022, dichiarazione 2023) indicano una crescita delle partite Iva soggette ad ISA mentre il fatturato è stabile


Roberto Messina, presidente di Senior Italia Federanziani e responsabile terza età della Lega, è agli arresti domiciliari con l’accusa di truffa, associazione a delinquere e riciclaggio


D’ora in poi l’appuntamento si terrà con cadenza annuale. Offrirà ai soci l’opportunità di un confronto senza i vincoli inevitabilmente posti dalle manifestazioni...


Il nuovo libro EDRA in collaborazione con Styleitaliano per approfondire le tecniche ed i materiali per offrire ai propri pazienti soluzioni estetiche, pratiche, funzionali, biologicamente...


Sesta puntata del podcast Dentechstry di IDI Evolution dedicata all’innovazione tecnologica e come sta modificando, in meglio, le cure odontoiatriche ma anche il rapporto con il paziente....


L’odontoiatra Dario Tamburrano torna a Strasburgo. Aveva seguito le politiche energetiche e le questioni inerenti i dispositivi medici ed in particolare la stampa 3D


Le considerazioni ed i consigli del prof. Antonio Pelliccia che ricorda che il prezzo non lo si determina solo guardando i conti ed indica 5 aspetti base da considerare


Il contributo previdenziale del 4 per cento a carico degli specialisti esterni è pienamene legittimo, e le società accreditate con il Servizio sanitario nazionale hanno l’obbligo di versarlo...


Secondo uno studio commissionato dall'ADF, le malattie parodontali associate alle patologie correlate provocano un costo sanitario che sfiora il miliardo di euro


Un evento per celebrare i 20 anni di attività, ripercorrere quanto fatto e guardare ai progetti futuri


 
 
 
 

Il Podcast
dell'Innovazione
Odontoiatrica

TUTTI GLI EPISODI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La lezione di storia dell’odontoiatria del prof. Guastamacchia

 
 
 
 
chiudi