HOME - Aziende
 
 
16 Settembre 2016

Le afte, cosa sono e come si possono prevenire e curare. Un video informa i pazienti

Aftamed

Colpiscono il 10% della popolazione, prevalentemente in età pediatrica e le donne.
Certamente il dentista sa che i fattori scatenanti sono lo stress, piccoli traumi, carenze nutrizionali, malattie intestinali infiammatorie ed intolleranze alimentari. Così come sono noti i consigli da dare ai pazienti come curare l'alimentazione assicurandoci un maggiore apporto di vitamina C in quanto possiede un'azione immunostimolante ed antiossidante contribuendo alla formazione di collagene e quindi favorisce la cicatrizzazione delle afte.

Tutte informazioni che, spesso il paziente conosce solo quando è già presente il problema e grazie all'informazione data dal proprio dentista.

Per aiutare a "saperne di più" sulle afte, sui fattori che possono favorire l'insorgenza, sulle problematiche connesse e su come prevenirle ed eventualmente trattarle, Bracco ha pubblicato sul proprio sito, nella sezione dedicata al prodotto Aftamed, un video animato con informazioni e consigli dedicati proprio ai cittadini. Un video che potrebbe essere utile condividerlo sul sito del proprio studio oppure mettere a disposizione in sala d'attesa se attrezzati.

Lo trovate a questo link

Articoli correlati

La presenza di difetti dello smalto e la comparsa di afte ricorrenti possono essere segnali utili a scoprire eventuali problemi di celiachia


L'obiettivo: quello di permettergli di distinguere le varie lesioni orali e capire quando invece è il caso di rivolgersi a uno specialista 

di Lara Figini


Obiettivi. Analizzare le possibilità di intervento della placca funzionale di Cervera-Bracco nella correzione delle latero-deviazioni mandibolari e valutarne l’efficacia nel modificare un pattern...


Corsa per agevolare il più possibile la somministrazione delle dosi. Ci si potrà rivolgere anche dal dentista o in farmacia. In Baviera è già possibile 


Altri Articoli

Un dovere etico e morale per un SSN che si rispetti, dice il prof. Gagliani ammettendo che, però, oggi molto è basato sul volontariato e questo non è un bene, per i pazienti


Tra le novità il corso in lingua inglese a la Sapienza. Il numero di posti è però provvisorio in attesa delle decisioni della Stato e Regioni. Ecco i posti assegnati ai singoli atenei sede di...


Sono 77 i posti in più assegnati per il prossimo anno accademico. Ecco la distribuzione ateneo per ateneo. Riattivato il corso a Bari e Bolzano


Nuove prestazioni per la sanità integrativa di 85mila professionisti italiani. Per ANDI grazie a questo accordo si apre una nuova epoca nella sanità integrativa


A luglio dovrebbe arrivare in busta paga per i dipendenti e pensionati. Per gli autonomi se ne parlerà (forse) ad ottobre, ancora da emanare il decreto con le modalità operative


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Ricostruzione estetica con faccette: un caso risolto con tecniche digitali senza dimenticare l’analogico

 
 
 
 
chiudi