HOME - Aziende
 
 
20 Maggio 2022

Premiati i vincitori del Global Clinical Case Contest Italia

Il concorso di conservativa diretta, rivolto agli studenti che frequentano il V e VI anno dei corsi di laurea in odontoiatria, è organizzato a livello internazionale da Dentsply Sirona


All’edizione di quest'anno del Global Clinical Case Contest si sono iscritti 53 studenti da 11 università italiane: 26 di loro hanno completato e presentato i loro casi clinici.

I giudici che quest’anno hanno valutato i casi clinici sono il Dott. Paolo Ferrari di Parma, il Prof. Vasilios Kaitsas di Roma, il Dott. Lorenzo Massai di Firenze e il Dott. Roberto Spreafico di Busto Arsizio: tutti nomi molto conosciuti nell’ambito dell’odontoiatria conservativa e tutti soci attivi dell’AIC, Accademia Italiana di Odontoiatria Conservativa e Restaurativa.

I casi sono stati valutati in forma anonima, poiché sono state rimosse le indicazioni relative al nome del partecipante e all’università di appartenenza. I giudici singolarmente hanno attribuito dei voti a ogni poster in base ai seguenti parametri: documentazione del caso clinico, descrizione dettagliata dei passaggi della procedura clinica, qualità della documentazione fotografica, grado di difficoltà del caso e risultato clinico-estetico generale. Una volta stilata la classifica, è stata comunicata ai giudici e ai partecipanti la terna dei finalisti.

La premiazione ha avuto luogo venerdì 6 maggio 2022 presso lo stand Dentsply Sirona al 23° Congresso Nazionale dell’AIC di Bologna.

La classifica finale quest’anno ha visto l’affermazione di Sara Meroni dell’Università di Milano Galeazzi, seguita dal tutor Dott. Gregory Brambilla; al secondo posto, Benedetta Bollato dell’Università di Padova, accompagnata dal Dott. Giampaolo Drago; al terzo posto Valerio Giordano, ancora dell’Università di Padova, supportato dal Prof. Marco Calabrese.

I vincitori hanno ricevuto in premio dei buoni del valore di 1000 euro per il primo classificato, 800 per il secondo e 500 per il terzo da spendere per l’acquisto di materiali di Conservativa Dentsply Sirona.

Sara Meroni si è qualificata quindi alla fase finale e potrà competere con i finalisti delle Università di tutto il mondo, presentando il suo caso clinico a una Giuria Internazionale che decreterà il vincitore mondiale del Global Clinical Case Contest 2021/2022. La premiazione si svolgerà il 2 giugno in live webcast su ZOOM.

I poster dei primi 3 classificati a livello mondiale verranno poi esposti allo stand Dentsply Sirona in occasione del Congresso Internazionale CED-IADR che si terrà a Marsiglia, in Francia, dal 15 al 17 settembre 2022.

A questo link tutti i casi clinici presentati.

Articoli correlati

Ogni anno la multinazionale con il Global Clinical Case Contest premia gli studenti di tutto il mondo per i loro rimarchevoli successi nel settore dell’odontoiatria estetica. ...


aziende     17 Giugno 2019

Global Clinical Case Contest

Dentsply Sirona ha presentato i risultati dell’edizione 2018/2019 del Global Clinical Case Contest, il concorso universitario mondiale che Dentsply organizza ogni anno, dal...


Venerdì 4 marzo, online, un evento mondiale per presentare la collaborazione su di una nuova soluzione di stampa 3D


CEREC MTL Zirconia è in grado di aiutare i dentisti a raggiungere obiettivi clinici in odontoiatria digitale


Altri Articoli

Un dovere etico e morale per un SSN che si rispetti, dice il prof. Gagliani ammettendo che, però, oggi molto è basato sul volontariato e questo non è un bene, per i pazienti


Tra le novità il corso in lingua inglese a la Sapienza. Il numero di posti è però provvisorio in attesa delle decisioni della Stato e Regioni. Ecco i posti assegnati ai singoli atenei sede di...


Sono 77 i posti in più assegnati per il prossimo anno accademico. Ecco la distribuzione ateneo per ateneo. Riattivato il corso a Bari e Bolzano


Nuove prestazioni per la sanità integrativa di 85mila professionisti italiani. Per ANDI grazie a questo accordo si apre una nuova epoca nella sanità integrativa


A luglio dovrebbe arrivare in busta paga per i dipendenti e pensionati. Per gli autonomi se ne parlerà (forse) ad ottobre, ancora da emanare il decreto con le modalità operative


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Ricostruzione estetica con faccette: un caso risolto con tecniche digitali senza dimenticare l’analogico

 
 
 
 
chiudi