HOME - Chirurgia Orale
 
 
31 Gennaio 2007

Ricrescita a ultrasuoni

di Debora Bellinzani


I tessuti alla base della funzione masticatoria sono stati rigenerati a partire da cellule staminali, la cui capacità rigenerativa è stata poi testata su un modello animale. “Abbiamo utilizzato cellule staminali estratte dalla papilla dentale, ossia il tessuto interno alla guaina della radice, e provenienti da terzi molari di ragazzi di età compresa tra 18 e 20 anni” spiega Songtao Shi, ricercatore presso il Centro di biologia molecolare craniofacciale della University of Southern California School of Dentistry di Los Angeles, negli Stati Uniti.

Recentemente un altro esperimento di biologia molecolare ha portato risultati che fanno ben sperare per il futuro perché è riuscito a rigenerare non solo la radice, ma anche la corona del dente. Lo studio finlandese che è giunto a questo risultato è stato pubblicato all’inizio di dicembre dalla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences (PNAS).
L’esperimento in effetti è riuscito, dimostrando che la rigenerazione dentale continua può essere indotta nei mammiferi; la chiave per ottenere questo risultato è l’attivazione della via Wnt, ossia uno dei segnali fondamentali per lo sviluppo embrionale. Lo studio dimostra dunque che i topi hanno conservato, anche se solo potenzialmente, la capacità di una continua rigenerazione dentale e che questa può essere “sbloccata” attivando il segnale Wnt.

PLoS ONE 2006;1:e79.
“Mesenchymal stem cell-mediated functional tooth regeneration in Swine”

Proc Natl Acad Sci USA 2006;103(49):18627-32
“Continuous tooth generation in mouse is induced by activated epithelial Wnt/beta-catenin signaling”

GdO 2007; 1

Articoli correlati

Una serie di strumenti e guide per aiutare gli studi ad essere più sostenibili dal punto di vista ambientale. Possibile monitorare i progressi ed ottenere riconoscimenti virtuali ...


I prodotti della linea Biorepair® Plus sono a base di microRepair®, microparticelle attive di carbonato-idrossiapatite-zinco-sostituita simili per composizione a quelle...


In uno studio, che verrà pubblicato sul Journal of Dentistry, gli autori hanno esaminato i tratti tipici della personalità dei dentisti e ne hanno discusso in modo critico la loro influenza...

di Lara Figini


Immagine di repertorio

In uno studio in vitro di laboratorio, in pubblicazione sul Journal of Dentistry, gli autori hanno esaminato la capacità di un adesivo borato di proteggere lo smalto/dentina...

di Lara Figini


I dispositivi indossabili integrati negli smartwatch possono fornire anche dati sulle apnee notturne oltre ad evidenziare la presenza di problemi cardiaci


Altri Articoli

Cronaca     29 Settembre 2022

A Roma al via l'Assemblea CAO

ECM, pubblicità sanitaria, l’odontoiatria digitale saranno molti degli argomenti su cui discuteranno i 106 presidenti delle Commissioni Albo Odontoiatri degli Ordini.


Quest’anno, oltre a sensibilizzare i cittadini verso la prevenzione si punta a porre l’attenzione sull’importanza della relazione odontoiatra-paziente


Maggiore integrazione tra medico di base, pediatre e dentista ma anche un maggiore rapporto tra pubblico e privato tra i temi toccati durante la presentazione del Mese della Prevenzione, Il video...


Il MUR definisce le nuove regole per accedere ai test di ammissione. Prof. Di Lenarda: novità significativa che dovrà essere valutata nella pratica dopo la pubblicazione dei decreti attuativi 


Gli errori da non fare, gli strumenti da utilizzare e come utilizzarli nelle considerazioni della prof.ssa Nardi che si sofferma sui livelli di attenzione dedicati alla gestione del paziente in...

di Prof.ssa Gianna Maria Nardi


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Canino incluso: la pianificazione digitale

 
 
 
 
 
 
 
 
chiudi