HOME - Chirurgia Orale
 
 
29 Maggio 2018

Rialzo del seno mascellare

Come evitare le complicanze emorragiche

di Lara Figini


Un’edentulia prolungata nell'area del mascellare posteriore con elevata probabilità conduce a scarsa densità e spessore dell'osso, oltre ad altezza ossea insufficiente in una zona caratterizzata invece da elevato carico masticatorio.

Una metodica per recuperare altezza ossea e permettere, per esempio, l’inserimento di impianti in questa zona è rappresentata dalla procedura del rialzo del seno mascellare, che presenta come complicanza primaria la gestione di un’emorragia sostenuta per la lesione dell’arteria alveolare superiore posteriore (PSAA).

Per prevenire tale complicanza, di notevole utilità potrebbe essere l’individuazione della posizione precisa dell’arteria in questione, conoscendo il suo decorso prima dell'intervento chirurgico, mediante la tradizionale tomografia computerizzata (CT) o la cone- beam (CBCT) di più recente acquisizione.

Tipologia di ricerca e modalità di analisi

In uno studio pubblicato sul Journal of Craniofacial Surgery di marzo 2018 gli autori hanno scansionato con la CBCT 36 seni mascellari di 15 pazienti, prima di effettuare un intervento chirurgico di rialzo del seno mascellare per l’inserimento di impianti dentali.

Tutte le scansioni sono state ottenute utilizzando Kodak 9500 CBCT (Carestream Health Inc, Marne-la-Vallée, Francia). Le scansioni sono state analizzate con lo scopo di valutare la presenza dell’arteria PSAA, stabilirne il decorso, verificare se completamente intraossea, superficiale o extraossea, profonda o al di sotto della membrana o tra la parete del seno e la membrana di Schneider.

Risultati

Lo studio è stato condotto su 15 pazienti (10 femmine e 5 maschi) di età media 43±9 anni. Dei seni mascellari esaminati, in 3 non è stato possibile identificare la PSAA; nei restanti la PSAA rilevata è stata classificata in base alla sua posizione: intraossea nel 66,7% dei casi, extraossea nell’11,1% e sotto la membrana nel 22,2%.

La distanza media subantrale è risultata essere di 5±1 mm e la distanza media della PSAA dalla cresta ossea alveolare di 15±1,6 mm.

Conclusioni

Dai dati di questo studio si può concludere che la tomografia computerizzata a fascio conico CBCT rappresenta un ausilio prezioso per rilevare la posizione della PSAA prima di eseguire un intervento di rialzo del seno mascellare, con lo scopo di evitare complicanze emorragiche.   Implicazioni cliniche   In base ai dati ottenuti, la raccomandazione clinica in fase di rialzo del seno mascellare è quella di non estendere il bordo superiore della finestra oltre 16 mm dalla cresta residua durante l'approccio sinusale laterale.

Per approfondire:

Articoli correlati

Le tecnologie esaminate hanno il potenziale per migliorare la diagnostica per immagini in odontoiatria, portando a un potenziamento dell’assistenza al paziente e maggiore...

di Lara Figini


Lo studio clinico retrospettivo confronta la sensibilità delle immagini tomografiche cone beam (CBCT) a paragone con quella delle radiografie periapicali (PA) nel rilevare le...

di Lara Figini


Lo studio retrospettivo indaga gli effetti del movimento ortodontico sulla prognosi dei denti trattati endodonticamente con e senza parodontite apicale utilizzando la CBCT

di Lara Figini


In una recente revisione sistematica, pubblicata sul Journal of Esthetic Restorative Dentistry, gli autori hanno esplorato l’accuratezza diagnostica di due metodiche non invasive (CBCT ed...

di Lara Figini


In uno studio retrospettivo, pubblicato sul Journal of Prosthodontics, gli autori hanno analizzato la frequenza e la consapevolezza della prevalenza di patologie non dentali individuate...


La revisione sistematica valuta il legame tra livelli sufficienti di vitamina D e il successo dell’osteointegrazione degli impianti dentali

di Lara Figini


Una revisione sistematica ha analizzato l'effetto dell'uso della sigaretta elettronica sui parametri clinici parodontali (PI, PD, BOP), sui parametri perimplantari radiografici...

di Lara Figini


O33implantologia     08 Febbraio 2024

Ipertensione e impianti dentali

Gli effetti dell’ipertensione sul metabolismo osseo e sull’angiogenesi hanno sollevato interrogativi riguardo alla condizione che rappresenta un rischio...

di Lara Figini


Immagine di repertorio

Il presente studio valuta il tasso di fallimento implantare e la perdita di osso marginale (MBL) nei pazienti con bruxismo a paragone con i pazienti non bruxisti

di Lara Figini


Confronto dei risultati della guarigione “aperta” con quelli della chiusura completa con copertura della membrana in collagene

di Lara Figini


Gli impianti dentali vengono utilizzati per sostituire i denti mancanti e hanno lo scopo primario di ripristinare una buona funzionalità ed estetica. Tuttavia, in molti pazienti...

di Lara Figini


La perdita dei denti provoca inevitabilmente un rimodellamento osseo e la riduzione delle dimensioni orizzontale e verticale della cresta alveolare. Nel mascellare superiore può...

di Giulia Palandrani


Altri Articoli

La guida degli esperti sulla connessione tra salute orale e salute neurologica: ecco perché lavarsi i denti è un’abitudine essenziale


Corsi per ortodonzia estetica e tecniche chirurgiche avanzate, ma anche per la gestione aziendale, il marketing digitale e l’intelligenza artificiale applicata all’odontoiatria


Restituito il sorriso a 800 ragazzi attraverso 6000 prestazioni. Nove gli ospiti che hanno potuto frequentare la scuola di odontotecnica 


L’Ordine dei dentisti spagnoli indica alcuni semplici consigli che potrebbero essere utile trasferire ai pazienti prima delle vacanze estive


Presto in commercio il primo spray nasale di adrenalina in caso di shock anafilattico potenzialmente mortale nei soggetti allergici gravi


Prof.ssa Ottolenghi: una opportunità ed una sfida con l’obiettivo di consentire a tutti gli Atenei di arrivare alla scadenza del 2027/28 con lo stesso passo 


L'essiccatore a membrana ad alta efficienza per aria compressa di altissima qualità rappresenta un significativo passo avanti nell'affidabilità dei sistemi di compressori per...


Coinvolti gli igienisti dentali che hanno frequentato durante l’anno i corsi pratici presso l’Academy. Due i lavori eccellenti vincitori a pari merito


La giurisprudenza sottolinea l'importanza di una documentazione clinica completa e accurata non solo per il trattamento del paziente, ma anche per la tutela legale degli operatori sanitari


Ad Udine 4 posti a tempo indeterminato, le domande entro il 10 agosto. A Napoli 4 posti a tempo pieno ma per 12 mesi, domande entro il 24 luglio


lo studio del Dipartimento di Medicina e innovazione tecnologica dell’Insubria di Varese pubblicato su Frontiers in Immunology


Anche per i professionisti è possibile accedere alla proposta tramite RedditiOnline o tramite la dichiarazione precompilata


Perché conviene un archivio digitale, come risolvere il problema dei documenti cartacei, quali le soluzioni possibili


 
 
 
 

Il Podcast
dell'Innovazione
Odontoiatrica

TUTTI GLI EPISODI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La lezione di storia dell’odontoiatria del prof. Guastamacchia

 
 
 
 
 
 
 
 
chiudi