HOME - Chirurgia Orale
 
 
15 Maggio 2006

Il satellite: lungimiranza ed efficacia degli Amici di Brugg

di C. Guastamacchia


Da quando, per legge, non è stato più possibile fare dimostrazioni pubbliche, in occasione di congressi, con interventi diretti dal vivo, è drammaticamente aumentata la difficoltà nell’aggiornare i colleghi.
La lungimiranza, l’organizzazione (e la propensione al rischio…) degli Amici di Brugg, hanno permesso di superare questo scoglio in maniera davvero straordinaria. Infatti, affittando un satellite (che costa un po’ di più dell’affitto di una bicicletta…) gli “Amici” hanno saputo superare ogni difficoltà, mettendo a disposizione dei colleghi, per una vasta gamma di temi, i seguenti “servizi”:
- in un’ora molto comoda (18,30-20,30) e in una sede molto comoda (un deposito dentale della propria città) i colleghi possono assistere, in diretta, all’esecuzione di un intervento di chirurgia, conservativa, protesi, implantologia eccetera, come se fossero accanto all’operatore…
- e anche meglio. Infatti le riprese effettuate da Salvatore Bellocco e dalla sua eccezionale squadra permettono di seguire, a distanza di microscopio, qualsiasi tappa di ogni sia pur complesso intervento;
- ma c’è di più: tutti i presenti in sala possono chiedere, in diretta e con risposta immediata, che sia chiarito ogni proprio dubbio. Un “aiutante”, accanto all’operatore e un “tutor”, in sala, fanno da portavoce durante queste fasi “interattive” della trasmissione;
- ultimo ma non infimo, anzi, fondamentale: questo sistema satellitare, offerto al collega a un costo accettabilissimo, permette a centinaia di dentisti, contemporaneamente “catechizzati” in tutta Italia, di avere una visione comune per problemi che non possono e non debbono essere affrontati in ordine sparso e senza un approccio di vera Scuola.
Elogi, dunque, agli Amici di Brugg, che hanno saputo guardare lontano e proporre a tutta la professione un tipo di ECM efficiente e, soprattutto, straordinariamente efficace: si impara, ragazzi, e come si impara!



Articoli correlati

“Se ti insegnerò a giudicare con strumenti idonei, potrai interpretare per il giusto verso ogni presunta novità”. E’ questo il fine della formazione per il prof. Gagliani, ma oggi è così? 

di Massimo Gagliani


Confermata anche per il 2022 la possibilità, per i professionisti, di detrarre le spese sostenute per la formazione. Attenzione ai limiti per gli studi associati


Sulla pandemia, quanto tutto sarà passato e sedimentato, credo che un ragionamento sull’informazione la si dovrà fare. L’eccezionalità e drammaticità della situazione ha portato...

di Norberto Maccagno


agora-del-lunedi     26 Luglio 2021

L’anno che verrà

Riflessioni del prof. Gagliani sul periodo trascorso e quello che verrà dal punto di vista dell’aggiornamento culturale e della professione


Video intervista al prof. Giovanni Zucchelli sui progetti IAO per la formazione e l’aggiornamento verso i soci, ma anche riflessioni sulle relazioni online e l’evoluzione dell’implantologia 


Altri Articoli

Lo scrivevo qualche DiDomenica passato, l’abusivismo come lo intendevamo decenni fa è ormai storia, anche se ogni tanto le cronache ripropongono ancora i “fasti” del...

di Norberto Maccagno


Intervista ad Andreas Stavropoulos, nuovo presidente della Federazione Europea di Parodontologia


Incontro della Federazione Italiana delle Società di Odontoiatria per fare il punto sul ruolo delle Società Scientifiche odontoiatriche anche in funzione della qualità delle cure ai pazienti


La dott.ssa Giancarla Rossetti riprova a scrivere al Ministero per chiedere un intervento elencando gli “errori” contenuti nel decreto 101/2020


Le motivazioni della contestazione devono però essere dettagliate e l’indicazione del nominativo deve essere riportato solo sui messaggi pubblicitari


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Profilo ASO: una guida alle scadenze in vista del 21 aprile

 
 
 
 
 
 
 
 
chiudi