HOME - Clinical Arena
 
 
12 Marzo 2023

Restauro diretto Vs indiretto

di Dino Re


Da sempre l’informazione proposta da Odontoiatria33 non solo è a 360° per tutto il settore dentale ma tocca tutti gli argomenti di interesse: cronaca, merceologia, approfondimenti normativi, gestionali e ovviamente anche clinici. Da 6 anni (era il 26 marzo 2017) la domenica il nostro direttore propone la sua lettura di un tema toccato nella settimana, una lettura volutamente diversa da chi vive la professione, per mostrare la questione da un altro lato. Una riflessione domenicale che però non poteva riguardare questioni cliniche, perché Norberto Maccagno non è un clinico.   

Da oggi il DiDomenica si alternerà con Clinica Arena, il nuovo spazio di approfondimento clinico. 

Ogni 15 giorni, il prof. Dino Re condurrà un dibattito tra due clinici con idee diverse su di un tema preciso, non per definire quale sia il migliore trattamento, ma per discutere sulle varie metodiche, tecniche ed anche attrezzature e materiali a disposizione dell’odontoiatra per curare al meglio i propri pazienti.  

Spesso nella pratica clinica abbiamo diverse possibilità di cura, tutte ugualmente valide, dove la scelta tra una e l’altra può essere influenzata da piccoli particolari, come le preferenze del clinico, la volontà e le possibilità del paziente, le tempistiche e la predicibilità del restauro”, dice il prof. Dino Re.

In Clinical Arena analizzeremo le varie possibilità terapeutiche tramite un dibattito tra due esperti, che avranno il compito di enfatizzare, ognuno, gli aspetti positivi del trattamento a loro affidato, nella speranza di poter fornire ai colleghi un ulteriore strumento per facilitare la scelta del piano di cura più adeguato a seconda delle diverse situazioni cliniche”.   

Come primo appuntamento è stato scelto un classico della conservativa: restauri diretti o indiretti.  

A discutere con il prof. Re sugli aspetti da prendere in considerazione per poter correttamente scegliere tra restauro diretto e restauro indiretto, nella terapia di un dente compromesso dal processo carioso, presentando anche casi reali il dott. Carlo Alberto Coccia ed il prof. Giulio Pavolucci, entrambi relatori al prossimo Congresso SIDOC.   

Sotto il primo Clinical Arena, buona visione e fateci sapere, sulla nostra pagina Facebook cosa ne pensate. Se invece volete porre delle domande al prof. Re ed ai suoi ospiti, questa è la mail: redazione@odontoiatria33.it      





Conosciamo gli ospiti del prof. Re



Il prof. Giulio Pavolucci nasce a Siena nel 1984, dopo la maturità Classica, nel luglio 2009 si laurea con lode in Odontoiatria e Protesi Dentaria presso l’Università degli Studi di Siena.
Professore a contratto di Odontoiatria Restaurativa presso l’Università degli studi di Siena, a.a. 2010/2011 e dal 2014 ad oggi.
Docente al Master di II livello in Conservativa ed Endodonzia del prof. Grandini presso l’Università degli Studi di Siena, dal 2010 ad oggi.
Membro onorario del gruppo Styleitaliano.
Relatore in corsi e congressi sul tema della restaurativa estetica, diretta ed indiretta.
Socio attivo della Società Italiana di Odontoiatria Conservatrice (SIDOC).
Svolge la pratica clinica concentrandosi principalmente sulla restaurativa estetica diretta ed indiretta.


Il dott Carlo Alberto Coccia si laurea in Odontoiatria nel 2016 presso l' Universita Europea di Madrid. Immediatamente dopo il conseguimento del titolo di laurea frequenta il Master di Endodonzia e Conservativa coordinato dal Prof. Simone Grandini, presso l’Università di Siena.
L'interesse per il mondo della restaurativa diventa una vera passione, conquistando in breve tempo spazi sempre maggiori nell'impegno professionale. Nel 2017 il Dott. Carlo Alberto Coccia decide di iniziare il personale percorso di documentazione clinica. L’anno successivo frequenta il master di Chirurgia d’Urgenza Odontostomatologica presso l’Università di Pisa del Prof. Mario Gabriele. Nel corso del 2018 frequenta il Master in Protesi e Implantoprotesi con tecnologie avanzate presso l'Università di Bologna con Il Prof. Carlo Monaco. Nel 2020 fonda insieme al collega e amico Dott. Filippo Menini “BE CONSERVATIVE”, gruppo che sposa la filosofia della mini invasività in ambito odontoiatrico e che si prefigge di condividere contenuti professionali e trasmettere la passione per l’Odontoiatria Restaurativa. Nel 2021 partecipa al corso teorico pratico di Parodontologia presso lo studio del Dott. Roberto Rotundo. Socio ordinario dell’Accademia Italiana di Conservativa e della Italian Academy of Esthetic Dentistry. Tutor al master di Endodonzia e Conservativa presso l'Università di Siena.

Articoli correlati

Immagine di repertorio

Lo studio in vitro indaga la forza di legame microtensile (μTBS) alla dentina nelle cavità di Classe I utilizzando diverse tecniche di stratificazione del materiale composito,...

di Lara Figini


Come riconoscere la presenza di diverse condizioni cliniche grazie all’attenta analisi della superficie dentale del paziente


Nella restaurativa diretta, prevalentemente per il trattamento del settore frontale, recentemente è stata introdotta una nuova metodica: La Injection Molding Technique, che...

di Dino Re


Immagine di repertorio

Tassi di successo e di sopravvivenza delle corone singole in metallo-ceramica a confronto con quelli dei restauri in resina composita applicati su denti devitalizzati con perni in...

di Lara Figini


Procedure e tecniche operative per preservare la vitalità pulpare nel libro EDRA di Lucio Daniele, Nicola Sibilla e Lorenzo Daniele


La multidisciplinarietà in odontoiatria rappresenta in molte situazioni la chiave del successo per risolvere casi clinici particolarmente complessi. La gnatologia è una delle...

di Dino Re


Altri Articoli

Andrea Piantoni

“Sono molto onorato e orgoglioso di poter assumere questo ruolo in IDI Evolution, che considero la mia famiglia, e di poter proseguire il percorso iniziato ormai diversi anni...


Attraverso il nuovo CCNL vengono definite formazione e mansoni. Per diventare CSO si dovrà frequentare un corso di 90 ore, potrà organizzarlo solo ANDI


Per la prof.ssa Nardi, la prevenzione ha un valore fondamentale che deve essere espresso a livello globale, sia in ambito pubblico che privato, per permettere a tutte le persone assistite degli...

di Prof.ssa Gianna Maria Nardi


Per la Società Italiana di Ortodonzia, alcune malocclusioni possono essere intercettate già a 5/6 anni, queste alcune indicazioni per i genitori


Pensato per persone con disabilità è una sorta di trackpad inserito in una mascherina trasparente posizionata nell’arcata superiore e realizzata con una stampante 3D 


47 gli odontoiatri denunciati, 5milioni di euro il valore dei beni sequestrati e 33 milioni di euro l’ammontare delle tasse non versate


Il dott. Migliano sulla sperimentazione in Lombardia del percorso di apprendistato per ASO e non solo


ANDI dettaglia gli aumenti salariali (indicativi) per i dipendenti degli studi odontoiatrici con l’entrata a regime del nuovo CCNL


L’applicazione si applica anche alle lavoratrici degli studi odontoiatrici con rapporti di lavoro dipendente a tempo indeterminato sia già instaurato che in via di instaurazione


Acquisire le conoscenze e le competenze idonee per riconoscere i segni e i sintomi caratteristici di tale condizione al fine di prevenire e/o attutirne le conseguenze


Immagine di repertorio

L’odontoiatra è titolare di studio, il padre lo “aiutava” curando i pazienti ma non aveva la laurea. Lo studio non era autorizzato, all’interno rivenuto un radiografico senza la...


Non si vive di sola burocrazia dicono i presidenti di AMOlp e  Andiamoinordine chiedendo alle Istituzioni di essere ascoltate e coinvolte su temi fondamentali per lo sviluppo e la sopravvivenza...


Diego Catania, Presidente dell’Ordine TSRM e PSTRP: “Siamo professioni intellettuali, la nostra autonomia non sia messa in dubbio”


Nella due giorni dei lavori a Catania focus sulla multidisciplinarietà dell’odontoiatria del domani e sull'odontoiatria di genere per aprire nuovi orizzonti di prevenzione e...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Annuncio in Evidenza


12 Febbraio 2024
Vendo immobile adibito a studio odontoiatrico dal 1960

Vendita a Chiasso centro, in Svizzera, immobile adibito dal 1960 a studio odontoiatrico composto da quattro unità operative, con autorizzazione sanitaria. Per informazioni contattare Marzio Negrini: cell. whatsapp +393756589128

 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La lezione di storia dell’odontoiatria del prof. Guastamacchia

 
 
 
 
chiudi