HOME - Conservativa
 
 
30 Settembre 2008

Procedure cliniche per lo sbiancamento del dente trattato endodonticamente

di G. Plotino, N.M. Grande, L. Bruno, S. Raeli, F. Somma


Il colore di un dente è determinato da una combinazione di fenomeni associati alle sue proprietà ottiche e alla sua interazione con il flusso di luce, perciò qualsiasi cambiamento
nella struttura dello smalto, della dentina o della polpa coronale può portare a un’alterazione della percezione del colore dell’elemento interessato. Le discolorazioni dentali variano per eziologia, aspetto, localizzazione, severità ed entità, per cui una corretta diagnosi delle cause del discoloramento dentale è di fondamentale importanza per la prognosi del trattamento successivo. In questa revisione della letteratura dopo aver analizzato le diverse cause di discolorazione dentale intrinseche ed estrinseche, vengono descritti i vari agenti sbiancanti (perossido d’idrogeno, perossido di carbammide, perborato di sodio) e le diverse procedure cliniche per lo sbiancamento dei denti trattati endodonticamente, analizzando in maniera dettagliata tre tecniche: la tecnica “walking bleach”, quella “termocatalitica” e quella “in office”. Per quanto riguarda la prognosi dello sbiancamento dei denti non vitali, nonostante la presenza di molti report clinici, vi è carenza in letteratura di studi di evidenza scientifica sull’argomento. Bisogna poi tenere sempre in considerazione le possibili complicanze e i rischi correlati alle diverse tecniche di sbiancamento, che possono presentare una serie di effetti, ancora non del tutto chiariti, sia sistemici sia locali.

Clinical procedures for non-vital tooth bleaching
Any change in enamel, dentin or pulp structure can modify tooth color. Tooth discoloration may be on enamel surface or may be caused by incorporation of chromatogenic material into dentin and enamel during odontogenesis or after eruption. A correct diagnosis is essential for the prognosis of treatment. In this literature review, the causes of tooth discoloration, the different bleaching materials
- hydrogen peroxide, carbamide peroxide, sodium perborate
- and their applications in endodontically treated teeth are described. In particular the following techniques are analysed.
In the “walking bleach” technique root filling should be reduced 1-2 mm below the enamel-cementum junction and sealed with glass-ionomer cement or composite resin. Sodium perborate mixed with distilled water is a suitable bleaching agent for this technique. Successful bleaching becomes apparent after one to four visits. With the thermocatalytic technique a 30 to 35 % hydrogen peroxide solution is put in the pulp chamber followed by heat application.
The bleaching agent is left inside the tooth so it can work as in a normal “walking bleach” technique until the next visit.
The “in-office” technique consists in the external bleaching of endodontically treated teeth with a highly concentrated (15-35%) carbamide peroxide or hydrogen peroxide gel. This procedure may help when the “walking bleach” technique doesn’t give satisfactory results after 3-4 visits. In spite of many clinical reports, little is known about nonvital tooth prognosis. It is always important to consider possible risk and complications and the risks of bleaching techniques, that can have both local and systemic adverse effects.



Articoli correlati

La revisione ha incluso gli studi solo in vivo che valutassero gli effetti dei gel sbiancanti HP e/o di perossido di carbammide (CP) sulla risposta infiammatoria nel tessuto...

di Lara Figini


Il rischio di sviluppare una sensibilità moderata o grave è 4 volte superiore nel gruppo placebo: lo studio pubblicato su JADA di aprile


Immagine di repertorio

Lo studio valuta la sensibilità dentale dopo l’applicazione topica di un gel desensibilizzante sperimentale contenente ibuprofene e arginina

di Lara Figini


La linea White Beauty Professional si basa su sbiancanti chimici come perossido di idrogeno e di carbammide, ma anche sulla scienza dell'effetto ottico


Perossido d’idrogeno o perossido di carbammide? Sbiancamento in poltrona o sbiancamento domiciliare? Queste sono solo alcune domande che quotidianamente odontoiatri ed igienisti...

di Dino Re


ObiettiviScopo del lavoro è valutare, attraverso l'analisi della letteratura e la presentazione di una serie di casi, le applicazioni cliniche degli intarsi adesivi per il restauro dei denti...


Altri Articoli

L’On. Dario Tamburrano, odontoiatra romano, è l’unico dentista italiano, e forse anche europeo, nel nuovo parlamentare europeo. Avevamo annunciato la sua elezione in questo...

di Norberto Maccagno


Chi non ha effettuato la nuova registrazione non può emettere dichiarazione di conformità per i dispositivi realizzati. E’ comunque ancora possibile registrarsi


Un diplomato odontotecnico svolgeva l’attività dell’odontoiatra, la segretaria quella di ASO. Nei guai anche un terzo soggetto che potrebbe essere il direttore sanitario


Presentato oggi durante il convegno: Odontoiatria italiana, il futuro passa per una formazione universitaria basata su intelligenza artificiale e tecnologie


Sono esclusi i liberi professionisti e gli studi associati, possono goderne le Società odontoiatriche, sia Srl che Stp. Le indicazioni dei consulenti fiscali AIO


Pressoché invariato per odontoiatria, 1585 i posti, la CAO ne aveva indicati 1200. Per i corsi in Igiene dentale il numero di posti disponibili sarà 755


L'azienda fornirà una suite di prodotti di consumo, apparecchiature e tecnologie per aiutare gli odontotecnici ad accelerare la trasformazione digitale


45 i posti disponibili, di questi il 70% riservato ai residenti. Il costo: 300 euro per i residenti, 600 euro per i non residenti. Entro il 9 agosto le domande di iscrizione


Cairo (SIdP): lavoriamo per promuovere la formazione e la sensibilizzazione verso una malattia ancora troppo sottovalutata. Ghirlanda (ANDI): solo il 30% dei dentisti è consapevole...


La prof.ssa Nardi ricorda come la carenza di vitamina D sia stata associata a una maggiore prevalenza del rischio di parodontite e infiammazione gengivale

di Prof.ssa Gianna Maria Nardi


Come ottenere 5mila euro per essere ospitati in uno dei collegi universitari accreditati. Attivo il bando ENPAM 2024


La società tedesca promuove un’odontoiatria più sostenibile, dimostrando che è possibile coniugare eccellenza tecnologica e rispetto per l'ambiente


L’Associazione dentisti americana mette in guardia i pazienti verso i soggetti che privi di abilitazione professionale propongono faccette dentali 


La selezione dei nuovi docenti AIO under 40 mette le ali. A breve saranno scelti i dieci finalisti che esporranno nel 2025 al 5° Congresso AIO Academy a Palermo


 
 
 
 

Il Podcast
dell'Innovazione
Odontoiatrica

TUTTI GLI EPISODI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La lezione di storia dell’odontoiatria del prof. Guastamacchia

 
 
 
 
 
 
 
 
chiudi