HOME - Cronaca
 
 
18 Febbraio 2016

Giornata di formazione sulla prevenzione del tumore del cavo orale. Sabato a Catania grazie a Cenacolo ed ANDI


Sabato 20 febbraio p.v. a Catania, si svolgerà una giornata di formazione organizzata da Cenacolo e ANDI Nazionale dedicata alle patologie del cavo orale e in particolare al carcinoma del cavo orale.

I carcinomi orali rappresentano circa il 3-5 % di tutti i tumori maligni, con un tasso di mortalità, a cinque anni dalla diagnosi, del 56% circa. Il dato si innalza se la diagnosi viene fatta tardivamente quando la neoplasia è già in fase avanzata, migliora notevolmente se il tumore viene intercettato in una fase iniziale.

Inoltre, il trattamento chirurgico della neoplasia diagnosticata tardivamente comporta interventi demolitivi e terapie invasive, che segnano e compromettono inevitabilmente la qualità della vita del paziente. In Italia l'incidenza media è di 8,44 nuovi casi l'anno ogni 100.000 individui maschi e di 2,22 tra le donne, percentuali che purtroppo sono in aumento. Appare quindi fondamentale intercettare il tumore e fare diagnosi in fase iniziale.

La giornata, accreditata per medici, odontoiatri e igienisti dentali, vedrà una parte dedicata all'aggiornamento e all'approfondimento anche in tema di nuove strumentazioni diagnostiche e una parte nella quale, Cenacolo e ANDI, con il contributo del dott. G. E. Mancini, presidente della Fondazione ANDI Onlus, alla presenza del presidente nazionale CAO, dott. Giuseppe Renzo, faranno il punto sui progetti in essere e lanceranno le sfide per il prossimo futuro.

Le Fondazione ANDI e CAO, infatti, in questi anni hanno profuso impegno e risorse per mettere in campo progetti di sensibilizzazione e prevenzione, incontrando i cittadini, creando una rete di odontoiatri volontari tutti disponibili ad effettuare visite gratuite nell'ambito della prevenzione delle patologie del cavo orale.

"Questa iniziativa -dichiara il presidente COI-AIOG Maria Grazia Cannarozzo (nella foto) ed il presidente ANDI Gianfranco Prada- rientra nel progetto, più a-pio, per l'educazione alla salute orale, che è la vera mission della professione odontoiatrica. Tutti gli odontoiatri, operano concretamente, e in maniera del tutto volontaria, per una vera cultura dell'educazione alla salute orale, sensibilizzando il paziente a scelte attive e consapevoli e a comportamenti corretti. Innumerevoli sono i progetti messi in campo in passato, e tanti quelli in cantiere, nei nostri studi, negli incontri, seminari, congressi, talvolta aperti anche alla partecipazione del pubblico, formando e informando, praticando una vera cultura della prevenzione. Prevenzione, perché salute orale e malattie sistemiche sono spesso strettamente correlate. Educhiamo all' importanza di corretti stili di vita, a comportamenti alimentari adeguati, un azione di counselling sicuramente poco commerciale, ma efficace ai fini della costruzione di una alleanza terapeutica con il nostro paziente per un suo stato di benessere, oggi, come domani.

Necessario quindi che il team che ci affianca sia competente ed esperto, una sessione della giornata che si svolgerà in parallelo, sarà dedicata alle assistenti in collaborazione con le associazioni rappresentative del settore".

A cura di: Ufficio Stampa COI-AIOG

Articoli correlati

Presentato al IX workshop di economia in odontoiatria ANDI il progetto FAS. Un nuovo modello di sanità integrativa basato sulla premialità e la libera scelta dell’odontoiatra curante 


Il collaboratore che opera in più studi non deve avere la valutazione dell’esperto di radioprotezione trattandosi di personale classificato come “non esposto”


Per i Sindacati odontoiatrici la norma, finalmente, agevola le aggregazioni che non dovranno pagare tasse per l’acquisizione di attrezzature, materiale e clienti dai propri...


E’ possibile recuperare le ore mancanti e in attesa di recuperarle l’ASO può comunque essere assunto? Il parere di ANDI, IDEA e del SIASO 


Attraverso il nuovo CCNL vengono definite formazione e mansoni. Per diventare CSO si dovrà frequentare un corso di 90 ore, potrà organizzarlo solo ANDI


Nella due giorni dei lavori a Catania focus sulla multidisciplinarietà dell’odontoiatria del domani e sull'odontoiatria di genere per aprire nuovi orizzonti di prevenzione e...


Durante il Dentistry Summit EDRA, abbiamo coinvolto il Segretario COI AIOG prof. Giuseppe Lo Giudice sul tema del ruolo delle società scientifiche nella formazione sui temi legati alla...


Abbiamo chiesto alla presidente COI-AIOG Maria Grazia Cannarozzo, intervenuta al Dentistry Summit EDRA, come vede le nuove tecnologie nel settore odontoiatrico e quale il ruolo delle società...


Maria Grazia Cannarozzo

Dalla collaborazione tra l’Azienda Ospedaliera Cannizzaro di Catania e il COI-AIOG nasce il progetto “Odontoiatria rosa”, che attenzionerà la salute orale delle donne...

di Lorena Origo


I batteri – grazie a diversi meccanismi come gli adattamenti mutazionali, le alterazioni dell’espressione genica e l’elevata capacità di acquisire materiale genetico –...


Si svolgerà sabato 21 Gennaio a Catania un incontro formativo organizzato dal Cenacolo Odontostomatologico Italiano e inThema . Nella splendida cornice del Museo Diocesano, con inizio alle...


Altri Articoli

Padre, madre e figlio condannati, assolto il direttore sanitario. Nei giorni scorsi la sentenza della Corte di Appello di Torino


Ne parla Filippo Ghelma, responsabile del DAMA all’Ospedale San Paolo di Milano intervistato dal presidente SIOH Paolo Ottolina e dal dott. Marco Magi


Al IX Workshop di economia in odontoiatria dell’ANDI, l’analisi e le proposte di soluzioni per diffondere la prevenzione e allargare l’accesso alle cure 


Giunto ormai alla sua decima edizione, l’appuntamento ha dimostrato ancora una volta di essere non solo un evento scientifico di alto livello, ma anche un'opportunità di...


Il Ministro Bernini firma i decreti con le disponibilità per il nuovo anno accademico. 149 i posti in più per Odontoiatria, nascono 2 nuovi Atenei sede di corso di laurea


Molte le novità presentate da ACTEON in Expodental Meeting a cominciare dal pulsante wireless per poter azionare la CBCT X-MIND Prime a distanza ottimizzando il flusso di lavoro...


Magenga: abbiamo risolto il problema della mancanza di ASO, grazie all’accordo sindacale si potrà assumere un non abilitato e formarlo attraverso un corso accreditato per...


Millenovecentottantaquattro: un anno iconico e misterioso. Ci aveva pensato, trentasei anni prima, George Orwell; un romanzo così intitolato per prospettare un mondo distopico,...

di Massimo Gagliani


La prof.ssa Nardi evidenzia il valore della tecnologia delle piattaforme on-line e delle applicazioni mobili che da’ la possibilità di interagire con la persona assistita e...

di Prof.ssa Gianna Maria Nardi


Viene differita a data da destinarsi l’entrata in vigore del decreto che riattiva il redditometro. Servirà un nuovo decreto per cancellare il provvedimento


La vicenda riporta di attualità la questione dell’autonomia della CAO all’interno della FNOMCeO e della possibile applicazione della legge Lorenzin


Molte le novità presentate da CGM in Expodental Meeting legate al software per gli studi odontoiatrici XDENT, dell’integrazione con l’Intelligenza artificiale per rispondere...


Un evento per aggionrare sulle nuove tecniche ortodontiche e per festeggiare i 90 anni di Leone ed i 25 della tecnica STEP


L’appuntamento di Rimini si conferma come il più importante evento italiano del dentale e tra i più visitati in Europa


 
 
 
 

Il Podcast
dell'Innovazione
Odontoiatrica

TUTTI GLI EPISODI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La lezione di storia dell’odontoiatria del prof. Guastamacchia

 
 
 
 
chiudi