HOME - Cronaca
 
 
29 Marzo 2016

Il risveglio del dentale: trovare la crescita nel nuovo contesto di mercato. UNIDI fa il punto giovedì a Milano


In Italia la ripresa è iniziata. E il settore dentale ne è uno dei protagonisti di punta. A dirlo sono i dati che emergono dal panel sell-out della distribuzione (un campione di oltre 300 milioni di euro) gestito dalla società di ricerca Key-Stone. La ricerca segna un +4,1% nel mercato complessivo, un risultato di gran lunga migliore dell'andamento del Paese nel suo complesso.

Molto interessante la composizione di questa crescita, che si attesta intorno al 2,5% nei consumi e nell'implantologia e giunge all'8,2% negli investimenti in attrezzature.

C'è dunque un ritorno della fiducia fra dentisti e odontotecnici, che hanno ripreso a investire, rispondendo agli sforzi dell'Industria dentale italiana la quale si è orientata fortemente all'innovazione in ambito digitale; in particolare attraverso lo sviluppo delle tecnologie Cad-Cam per dentisti e odontotecnici e grazie ad una rapida diffusione della diagnostica per immagini.

Un dato su tutti risulta particolarmente interessante: il numero dei radiografici panoramici è cresciuto del 15% e, tra questi, le vendite dei radiologici 3D sono aumentate del 50%, con indiscutibili vantaggi anche per i pazienti, in termini di sicurezza diagnostica, di risultati terapeutici ottimali, di sostenibilità economica.

Dunque, l'uscita dalla crisi mondiale trova il dentale italiano protagonista in un contesto economico e di mercato profondamente mutato. "Le imprese che ce l'hanno fatta", grazie anche a investimenti e trasformazioni strutturali significativi, hanno l'occasione di trovare il proprio spazio per crescere.

E in mutazione è anche il contesto legislativo. Quello europeo, innanzitutto: a più di dieci anni dalla sua entrata in vigore, la Direttiva 93/42/CE sui dispositivi medici - messa in discussione da uno scandalo - ha rivelato debolezze applicative. Oggi il settore attende un nuovo Regolamento, ed è attorno a esso che l'odontoiatria italiana vuole e deve far sentire la propria voce nelle sedi preposte affinché la tutela della salute dei pazienti vada di pari passo con uno sviluppo industriale sostenibile per produttori, distributori, operatori del sistema sanitario sia pubblico che privato. A ciò va aggiunta, sul piano interno, la Legge di Stabilità 2016 e il bonus fiscale, che permetterà di acquistare un bene strumentale e di scaricarlo con il 40% in più di valore.

Per accrescere la conoscenza attorno agli scenari e focalizzare gli obiettivi da raggiungere nelle sedi decisionali europee, UNIDI - Unione Nazionale delle Industrie Dentarie Italiane - organizza il 31 Marzo 2016 presso il Palazzo delle Stelline di Milano un convegno dal titolo Il risveglio del dentale - Trovare la crescita nel nuovo contesto di mercato (vedi programma in allegato).

Per UNIDI questo appuntamento è l'occasione per mostrare in anteprima all'industria e alla stampa scenari e trend del settore, in modo da preparare il terreno agli approfondimenti che si terranno a Rimini dal 19 al 21 maggio a Expodental Meeting 2016, la fiera del dentale by UNIDI che riunirà tutto il comparto per un aggiornamento a 360°: dalle ultime tecnologie presentate dalle aziende espositrici all'approfondimento sui più recenti dati di settore. A Rimini particolare attenzione sarà rivolta all'ambito scientifico-culturale, grazie a un ampio programma che vede alternarsi relatori d'eccellenza impegnati su tematiche all'avanguardia.

A cura di: Ufficio Stampa UNIDI

Articoli correlati

L’appuntamento destinato a catalizzare l’attenzione degli odontotecnici italiani si presenta in una veste rinnovata e con una proposta di sessioni ancora più ricca


XyliMelts®, un innovativo prodotto efficace contro la xerostomia, anche durante il sonno. Richiedi i campioni gratuiti per il tuo studio


Unica società del settore ad avere ottenuto il prestigioso attestato, la sua presenza alla kermesse riminese offrirà ai professionisti l’opportunità di incontrare il team e...


Un innovativo software di pianificazione del trattamento orto-restaurativo che consente agli odontoiatri di integrare la terapia con allineatori trasparenti nei loro piani di...


prodotti     15 Maggio 2023

La forza delicata del trealosio

Le polveri per profilassi a base di trealosio garantiscono un’igiene profonda e mini-invasiva


Nota congiunta CAO, ANDI ed UNIDI. Confermate le indicazioni sulla registrazione dei dispositivi medici che non hanno ancora il codice UDI


Lo abbiamo chiesto dalla dott.ssa Linda Sanin di UNIDI. “Può capitare che per alcuni dispositivi non sia ancora indicato, dipende da quando è stato immesso in commercio, ma lo...


In Africa dal 18 al 22 settembre: obiettivo avvicinare le aziende italiane a un territorio ancora parzialmente inesplorato


AIO tricorda i doveri del professionista in tema di segnalazione di incidenti derivanti dalla Normativa sui dispositivi medici. Sanin (UNIDI): un ruolo di vigilanza con il fine di tutelare la salute...


Fabio Velotti (UNIDI) e Roberto Di Lenarda (CDUO) hanno siglato un accordo che formalizza una partnership già consolidata in tema di ricerca e formazione anche in collaborazione con AISO


Cosa spinge un odontoiatra affermato ad affrontare l'avventura di trasferirsi in Africa per continuare a esercitare la propria attività professionale in un contesto in gran parte ignoto e...


Il Social Dreaming è una tecnica di lavoro ideata da G. W. Lawrence negli anni '80 quando era direttore al Tavistock Institute of Human Relations di Londra. Tale modello, considera "le...


Altri Articoli

Un Decreto del Presidente della Repubblica accoglie il ricorso CAO, ANDI, AIO contro l’autorizzazione sanitaria concessa in Friuli ad uno studio di igiene dentale


Andrea Piantoni

“Sono molto onorato e orgoglioso di poter assumere questo ruolo in IDI Evolution, che considero la mia famiglia, e di poter proseguire il percorso iniziato ormai diversi anni...


Attraverso il nuovo CCNL vengono definite formazione e mansoni. Per diventare CSO si dovrà frequentare un corso di 90 ore, potrà organizzarlo solo ANDI


Per la prof.ssa Nardi, la prevenzione ha un valore fondamentale che deve essere espresso a livello globale, sia in ambito pubblico che privato, per permettere a tutte le persone assistite degli...

di Prof.ssa Gianna Maria Nardi


Per la Società Italiana di Ortodonzia, alcune malocclusioni possono essere intercettate già a 5/6 anni, queste alcune indicazioni per i genitori


Pensato per persone con disabilità è una sorta di trackpad inserito in una mascherina trasparente posizionata nell’arcata superiore e realizzata con una stampante 3D 


47 gli odontoiatri denunciati, 5milioni di euro il valore dei beni sequestrati e 33 milioni di euro l’ammontare delle tasse non versate


Il dott. Migliano sulla sperimentazione in Lombardia del percorso di apprendistato per ASO e non solo


ANDI dettaglia gli aumenti salariali (indicativi) per i dipendenti degli studi odontoiatrici con l’entrata a regime del nuovo CCNL


L’applicazione si applica anche alle lavoratrici degli studi odontoiatrici con rapporti di lavoro dipendente a tempo indeterminato sia già instaurato che in via di instaurazione


Acquisire le conoscenze e le competenze idonee per riconoscere i segni e i sintomi caratteristici di tale condizione al fine di prevenire e/o attutirne le conseguenze


Immagine di repertorio

L’odontoiatra è titolare di studio, il padre lo “aiutava” curando i pazienti ma non aveva la laurea. Lo studio non era autorizzato, all’interno rivenuto un radiografico senza la...


Se ne deve parlare per evitare d’innestare un circolo vizioso che penalizza studi e pazienti scrive il prof. Gagliani indicando nelle tecnologie uno dei possibili strumenti che possono aiutare...

di Massimo Gagliani


Diego Catania, Presidente dell’Ordine TSRM e PSTRP: “Siamo professioni intellettuali, la nostra autonomia non sia messa in dubbio”


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Annuncio in Evidenza


12 Febbraio 2024
Vendo immobile adibito a studio odontoiatrico dal 1960

Vendita a Chiasso centro, in Svizzera, immobile adibito dal 1960 a studio odontoiatrico composto da quattro unità operative, con autorizzazione sanitaria. Per informazioni contattare Marzio Negrini: cell. whatsapp +393756589128

 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La lezione di storia dell’odontoiatria del prof. Guastamacchia

 
 
 
 
chiudi