HOME - Cronaca
 
 
05 Maggio 2016

Un Ecm che premi una responsabile progettazione della cultura professionale. Ne hanno parlato oggi in Comitato di Presidenza


Si sono svolti oggi a Roma, presso la sede Agenas, i lavori del Comitato di Presidenza ECM, tavolo "strategico" della Commissione Nazionale per la Formazione Continua. Tra i presenti il Direttore Francesco Bevere, la dott.ssa Rosanna Ugenti del Ministero della Salute, il presidente Cogeaps Sergio Bonvenga, la presidente FNOMCeO Roberta Chersevani e come Coordinatore del gruppo di lavoro sulle Libere professioni, il presidente CAO di Bergamo Stefano Almini (nella foto).

In agenda le nomine dell'Osservatorio Nazionale, le valutazioni delle numerose richieste di audizioni al Comitato di Presidenza, il Piano nazionale di aggiornamento del personale sanitario. Particolare preziosa la presenza del dott. Almini nell'ambito degli argomenti relativi agli obbiettivi e crediti del prossimo triennio 2017-2019. Gli interventi, interessanti ed articolati dimostrando una particolare dialettica convergente sulle tematiche legate al ruolo futuro dell'Ecm, hanno permesso di avere un quadro preciso, anche grazie ai dati forniti dal presidente Cogeaps Bonvenga sul triennio appena concluso rapportati a quello precedente.

Gli interventi del dott. Almini hanno dato spunti interessanti ai lavori per una visione dell'Ecm basata non solo sul rapporto di crediti come unità di tempo, ma rivolta a meditare il collegamento dei crediti abbinati agli obbiettivi formativi.

Il significato di un aggiornamento mirato a misurarsi con gli obbiettivi nazionali e regionali, spiega ad Odontoaitria33 Almini ricordando come si dovrà lasciare sempre una percentuale di obbiettivi legati alle competenze di ogni area sanitaria, potrebbe rilanciare un Ecm verso una cultura orientata secondo un indirizzo della politica sanitaria che possa distinguere priorità di aggiornamenti e selezione di obbiettivi impostati a livello nazionale e a caduta regionali fino a quelli tipicamente specifici di ogni area di competenza.

"L'evoluzione di un sistema Ecm -continua Almini- che possa tararsi sulla Professione, non sul singolo professionista. Oggi l'Ecm è troppo basato sul rapporto tra "tempo/numero di crediti", indipendentemente dal reale bisogno di aggiornamento. La visione di questo Comitato mi sembra stia dimostrando la ricerca di nuove ipotesi di proposte di aggiornamento, svincolando l'Ecm dalla mercificazione dei crediti per andare verso una responsabile progettazione della Cultura in risposta ai bisogni reali delle Professioni".

Articoli correlati

Con il 31 dicembre sono terminate le elezioni per i rinnovi delle CAO Provinciali e la nomina dei presidenti che saranno in carica fino al dicembre 2020.Rispetto alla precedente tornata elettiva...


Il 54% dei medici ha raccolto il numero di crediti necessario nel triennio 2014-2016 mentre i dentisti ligi alla norma sono stati il 51%. Il Segretario FNOMCeO Sergio Bovenga non concorda con i...


Il degrado dell'interfaccia dei restauri adesivi in composito è il risultato di più fattori combinati. Alla base vi è la contrazione da polimerizzazione tipica dei materiali compositi, che può...


Si chiama diabete urbano, in quanto il 75% dei pazienti diabetici si colloca in aree urbane. Per sfidare la nuova emergenza intorno al paziente si sono "auto-contingentati" medici diabetologi,...


Il corso universitario di qualificazione dei primi dentisti del Burundi è stato ufficialmente accettato nell'ordinamento nazionale del Burundi. Mercoledì 29 aprile 2017 alla presenza di...


Tra gli strumenti formativi a disposizione di medici e dentisti per ottenere crediti formativi secondo il programma ECM vi è anche l'autoformazione, ovvero la formazione che il professionista...


Secondo la Commissione nazionale ECM il dossier formativo è la vera scommessa per dare qualità all'ECM, il discente dovrà proporre un piano di formazione agganciandosi alla...


La nomina è arrivata giovedì 7 aprile durante la prima riunione del Gruppo di lavoro Libere professioni."Il Gruppo di lavoro -spiega ad Odontoaitria33 Stefano Almini (nella...


“L’estro” italico di trovare il sistema di interpretare a proprio favore le norme è oramai una caratteristica distintiva. E non sempre (quasi mai all’estero), questo...

di Norberto Maccagno


Ultima possibilità per mettersi in pari con i crediti non raccolti nel triennio 2020-2022. Ecco come si deve fare stando alla delibera della Commissione Nazionale ECM


Altri Articoli

“Rendiamo cool l’armonia e la naturalezza. Il BTX Bar® Italia vuole rendere popolare quello che i nostri antenati non sono riusciti a trasmettere. Il BTX Bar® Italia è...

di Norberto Maccagno


Durante la permanenza il team ha vissuto a stretto contatto con la popolazione locale, adattandosi alle loro abitudini alimentari basate principalmente sul riso e visitando tra...


Una ricerca di Philips Sonicare, in collaborazione con la dott.ssa Angelica Cesena, svela l’impatto dell’igiene orale su estetica e benessere. Sotto la lente d’ingrandimento...


Anche per odontoiatria ai 27 stati membri della Comunità è stato chiesto di adeguare, entro il 2026, i requisiti minimi di formazione alle nuove competenze. Le riflessioni di AIO


La pubblicità deve essere chiaramente riferita alla struttura che ha l’autorizzazione sanitaria e non al marchio. La Commissione conferma la sospensione per il Direttore...


I dati diffusi dal MEF (2022, dichiarazione 2023) indicano una crescita delle partite Iva soggette ad ISA mentre il fatturato è stabile


Roberto Messina, presidente di Senior Italia Federanziani e responsabile terza età della Lega, è agli arresti domiciliari con l’accusa di truffa, associazione a delinquere e riciclaggio


D’ora in poi l’appuntamento si terrà con cadenza annuale. Offrirà ai soci l’opportunità di un confronto senza i vincoli inevitabilmente posti dalle manifestazioni...


Il nuovo libro EDRA in collaborazione con Styleitaliano per approfondire le tecniche ed i materiali per offrire ai propri pazienti soluzioni estetiche, pratiche, funzionali, biologicamente...


Sesta puntata del podcast Dentechstry di IDI Evolution dedicata all’innovazione tecnologica e come sta modificando, in meglio, le cure odontoiatriche ma anche il rapporto con il paziente....


L’odontoiatra Dario Tamburrano torna a Strasburgo. Aveva seguito le politiche energetiche e le questioni inerenti i dispositivi medici ed in particolare la stampa 3D


Le considerazioni ed i consigli del prof. Antonio Pelliccia che ricorda che il prezzo non lo si determina solo guardando i conti ed indica 5 aspetti base da considerare


Il Premio è stato istituito nel 2021 con l'obiettivo di promuovere la ricerca in Europa e nel mondo. Inviate le vostre proposte originali in tema “salute delle gengive”...


Secondo uno studio commissionato dall'ADF, le malattie parodontali associate alle patologie correlate provocano un costo sanitario che sfiora il miliardo di euro


 
 
 
 

Il Podcast
dell'Innovazione
Odontoiatrica

TUTTI GLI EPISODI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La lezione di storia dell’odontoiatria del prof. Guastamacchia

 
 
 
 
chiudi