HOME - Cronaca
 
 
05 Febbraio 2012

Fondazione ANDI onlus incontra i detenuti delle carceri siciliane


Nell’ambito del Progetto “Promozione della salute orale negli istituti penitenziari siciliani”, Fondazione ANDI - Associazione Nazionale Dentisti Italiani onlus in collaborazione con il Provveditorato Regionale dell’Amministrazione Penitenziaria per la Sicilia ha tenuto, giovedì 9 febbraio, presso la Casa Circondariale di Caltanissetta, diretta dal dott. Angelo Belfiore, il primo per l’anno 2012 di una serie di appuntamenti su tutto il territorio regionale volti a sensibilizzare la popolazione carceraria sul tema della salute orale e della prevenzione. I prossimi appuntamenti per la provincia di Caltanissetta si svolgeranno negli istituti penitenziari di S. Cataldo e Gela, successivamente nelle altre province siciliane. L’incontro, rivolto a cinquanta detenuti del Primo Padiglione dell’Istituto Penitenziario, si è svolto grazie alla partecipazione di due dentisti volontari di Fondazione ANDI, la dott.ssa Luisa Giannavola e il dott. Luigi Burruano, Responsabile del progetto, e grazie alla collaborazione del dott. Carmelo Abate, Responsabile dell’area sanitaria dell’Istituto, e alla presenza del Commissario Michelangelo Aiello. Nel corso dell’incontro sono stati distribuiti materiale informativo e didattico e circa 80 kit composti da dentifricio e spazzolino per l’igiene orale dei detenuti. In generale una corretta igiene e pulizia di bocca e denti attraverso l’uso regolare di spazzolino e dentifricio sono basilari per prevenire le tante malattie che possono colpire il cavo orale, ma non sono affatto scontate e, anzi, diventano fondamentali in realtà, come quelle carcerarie, in cui la forzata convivenza rende usuali cattive abitudini e promiscuità nell’uso degli strumenti di igiene. Ciò comporta un altissimo rischio di trasmissione di virus e batteri, quali epatite o AIDS. Per questo Fondazione ANDI ha scelto di intervenire all’interno degli istituti penitenziari italiani con un progetto che, da una parte, attraverso un percorso di formazione sulla cultura della solidarietà e della prevenzione, promuove l’igiene orale presso il personale di custodia e i funzionari dell’Amministrazione penitenziaria e, dall’altra, tramite incontri formativi periodici e grazie alla distribuzione di materiale didattico e di kit spazzolino-dentifricio, sensibilizza i detenuti verso corrette pratiche di igiene orale.

Ufficio Stampa Aragorn
Silvia Panzarin - Marcella Ubezio
tel. 02 465 467 52-58
cell. 349 3235790 - 338 9448972
silviapanzarin@aragorn.it - marcellaubezio@aragorn.it

Comunicato stampa

Articoli correlati

L'aula non è ampia  ma  luminosa e profuma di ipoclorito utilizzato per lavare il pavimento, i banchi sono di formica verde a due posti come quelli di tutte le scuole italiane....


Sabato 13 maggio nelle piazze italiane i dentisti ANDI volontari sensibilizzeranno i cittadini sul tumore del cavo orale e negli studi aderenti, per un mese, visite dedicate alla prevenzione


Oltre 190.000 sorrisi, 72 ore di terapia del sorriso e 2100 bambini visitati nelle strutture ospedaliere italiane grazie all’iniziativa “Un sorriso vale doppio”


Una clinica odontoiatrica mobile nei prossimi mesi girerà l’Italia portando cure odontoiatriche e prevenzione alle persone che non ricevono controlli di base perché non...


Sarà presentato alla stampa il 3 maggio ore 11.30 in Croce Rossa a Roma, punta ad offrire un servizio territoriale di prevenzione e prima cura alle categorie più fragili


Realizzato da Fondazione ANDI Onlus può essere uno strumento di dialogo con i pazienti. Intanto dal 18 al 25 marzo 1000 studi soci ANDI effettueranno visite di screening gratuite 


Kulzer è nella fase di lancio del nuovo scanner da laboratorio cara Scan 4.0. Grazie alle sue ridotte dimensioni e alla sua leggerezza è la soluzione ideale per laboratori di medie e...


Che il mal di denti tenda a cominciare il venerdì sera è un noto postulato della legge di Murphy, aggiungiamoci un sabato mattina in un ospedale a sud di Milano, un gruppo di dentisti e...


L'erosione dello smalto dentale è un problema comune, innescato dai ripetuti attacchi da parte degli acidi.Un recente studio in 7 diversi paesi Europei ha dimostrato che in Italia si registra...


Dental Cadmos, una delle più "vecchie" riviste odontoiatriche scientifiche italiane con i suoi ottant'anni di vita (nella foto una copertina del 1970), è stata indicizzata su Web of...


Smart Dental Clinic, in collaborazione con l'Azienda di servizi alla persona Istituti Milanesi Martinitt e Stelline e Pio Albergo Trivulzio ha posizionato per la prima volta un dispositivo Lift and...


Per la prof.ssa Nardi, la prevenzione ha un valore fondamentale che deve essere espresso a livello globale, sia in ambito pubblico che privato, per permettere a tutte le persone assistite degli...

di Prof.ssa Gianna Maria Nardi


Altri Articoli

Un Decreto del Presidente della Repubblica accoglie il ricorso CAO, ANDI, AIO contro l’autorizzazione sanitaria concessa in Friuli ad uno studio di igiene dentale


Il Ministro Bernini firma il decreto per le prove ammissione. Due sessioni disponibili, a maggio e luglio, con la possibilità di partecipare ad entrambe. Ecco come si svolgeranno


Il Consiglio di amministrazione dell’ENPAM ha risolto la questione degli Specialisti esterni mettendo un tetto ai loro contributi previdenziali


Andrea Piantoni

“Sono molto onorato e orgoglioso di poter assumere questo ruolo in IDI Evolution, che considero la mia famiglia, e di poter proseguire il percorso iniziato ormai diversi anni...


Attraverso il nuovo CCNL vengono definite formazione e mansoni. Per diventare CSO si dovrà frequentare un corso di 90 ore, potrà organizzarlo solo ANDI


Per la prof.ssa Nardi, la prevenzione ha un valore fondamentale che deve essere espresso a livello globale, sia in ambito pubblico che privato, per permettere a tutte le persone assistite degli...

di Prof.ssa Gianna Maria Nardi


Per la Società Italiana di Ortodonzia, alcune malocclusioni possono essere intercettate già a 5/6 anni, queste alcune indicazioni per i genitori


Pensato per persone con disabilità è una sorta di trackpad inserito in una mascherina trasparente posizionata nell’arcata superiore e realizzata con una stampante 3D 


47 gli odontoiatri denunciati, 5milioni di euro il valore dei beni sequestrati e 33 milioni di euro l’ammontare delle tasse non versate


Il dott. Migliano sulla sperimentazione in Lombardia del percorso di apprendistato per ASO e non solo


ANDI dettaglia gli aumenti salariali (indicativi) per i dipendenti degli studi odontoiatrici con l’entrata a regime del nuovo CCNL


L’applicazione si applica anche alle lavoratrici degli studi odontoiatrici con rapporti di lavoro dipendente a tempo indeterminato sia già instaurato che in via di instaurazione


Immagine di repertorio

L’odontoiatra è titolare di studio, il padre lo “aiutava” curando i pazienti ma non aveva la laurea. Lo studio non era autorizzato, all’interno rivenuto un radiografico senza la...


Non si vive di sola burocrazia dicono i presidenti di AMOlp e  Andiamoinordine chiedendo alle Istituzioni di essere ascoltate e coinvolte su temi fondamentali per lo sviluppo e la sopravvivenza...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Annuncio in Evidenza


12 Febbraio 2024
Vendo immobile adibito a studio odontoiatrico dal 1960

Vendita a Chiasso centro, in Svizzera, immobile adibito dal 1960 a studio odontoiatrico composto da quattro unità operative, con autorizzazione sanitaria. Per informazioni contattare Marzio Negrini: cell. whatsapp +393756589128

 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La lezione di storia dell’odontoiatria del prof. Guastamacchia

 
 
 
 
chiudi