HOME - Cronaca
 
 
03 Ottobre 2018

Sedazione Cosciente, opportunità per paziente e dentisti

Il punto al Congresso AISOD. Presentato progetto ‘’Sorridere Prego’’


Il 29 settembre presso l’Auditorium dell’Ospedale Bambino Gesù (OPBG) a Roma, si è svolto il Convegno "La sedazione in odontoiatria un'opportunità per il paziente pediatrico" organizzato dall'Associazione Italiana Sedazionisti Odontoiatri (AISOD) presidente dott. Giovanni BattistaGrossiin collaborazione con l'Unità di Odontostomatologia dell’OPBG Responsabile dott.ssa Angela Galeotti.  

“La sedazione cosciente in Odontoiatria sta assumendo in Italia la dignità di scienza odontoiatrica come avviene in gran parte d’Europa”, ha dichiarato la dottoressa Angela Galeotti, responsabile di Odontosmatologia dell'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù.

La riduzione dell’ansia assume particolare importanza in odontoiatria pediatrica dove l’utilizzo della sedazione cosciente si è rivelato particolarmente efficace, consentendo di raggiungere risultati di grande soddisfazione per pazienti ed operatori”.   

Durante il Congresso, relatori di fama Internazionale, quali il professore Dahllof del Karolinska Institutet (Sweden), la prof.ssa Manière dell'Università di Strasburgo (Francia), il dott. Patel di Londra (Inghilterra) e relatori italiani delle diverse scuole odontoiatriche italiane hanno relazionato sulle metodiche di ansiolisi applicabili nel bambino; da quella comportamentale fino alla sedazione cosciente farmacologicamente indotta, nell’ottica di favorire percorsi terapeutici minimamente invasivi, evitando di ricorrere all’anestesia generale nei casi in cui non vi sia indicazione.  

Il Congresso è stato un invito a condividere le specifiche competenze (ipnologo, odontoiatra, anestesista, medico legale) per migliorare l’approccio al paziente pediatrico che spesso trova ancora grandi difficoltà nell’accesso alle cure odontoiatriche.   

In questa occasione, è stata lanciata "Sorridere prego", la campagna sulla sedazione cosciente in odontoiatria pediatrica dell'Ospedale Bambino Gesù, un'iniziativa di comunicazione rivolta alle famiglie e ai bambini, sull'opportunità di vivere l'esperienza del dentista con maggiore serenità e tranquillità. 

Uno studio condotto dall’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù e pubblicato sulla rivista Biomed Research International ha rilevato che con il ricorso alla sedazione cosciente, le sedute odontoiatriche dei pazienti non collaboranti si concludono con successo in circa il 90% dei casi.  

L’evento ha registrato la partecipazione delle Istituzioni, Raffaele Iandolo (Presidente CAO nazionale), Michele Nardone (Ministero della salute), Brunello Pollifrone (Presidente CAO di Roma), prof. Alberto Villani (Presidente Società Italiana di Pediatria), prof. Nicola Pirozzi (Direttore Dipartimenti Clinici OPBG), ). Importante il contributo della SIOI (Società Italiana di Odontoiatria Infantile) partner dell'evento rappresentata dal presidente Luigi Paglia, con la prof.ssa Maria Rita Giuca ed il prof. Giuseppe Marzo. Dell'OCI con il prof. Vincenzo Campanella (Presidente Odontoiatri Cattolici Italiani) ed il patrocinio delle associazioni di: ANDI (Associazione Nazionale Dentisti Italiani) di Roma, AISO (Associazione Italiana Studenti di Odontoiatria), AIO (Associazione Italiana Odontoiatri), SIOH (Società Italiana di Odontostomatologia per l'Handicap).  

Articoli correlati

Quanto è efficace e quanto evita l’anestesia generale?

di Lara Figini


Una tecnica di sedazione cosciente combinata con la somministrazione di benzodiazepine: viene messa in atto a Milano, presso l'ambulatorio "Giorgio Vogel" della Clinica odontoiatrica dell'Azienda...


ObiettiviIl lavoro si propone di esaminare la storia della sedazione in odontoiatria nel continente europeo, che si diversifica da quella del continente americano per via del riconoscimento...


Queste dell’AISOD sono le prime linee guida validate per il settore odontoiatrico dal Sistema Nazionale Linee Guida secondo la Legge Gelli/Bianco


Il giorno 19 Ottobre 2013, si è svolta nell'Auditorium del San Paolo a Milano, la Consensus Conference dell'Associazione Italiana Sedazionisti Odontoiatri (AISOD). Una giornata in cui si sono...


Altri Articoli

Durante la permanenza il team ha vissuto a stretto contatto con la popolazione locale, adattandosi alle loro abitudini alimentari basate principalmente sul riso e visitando tra...


Una ricerca di Philips Sonicare, in collaborazione con la dott.ssa Angelica Cesena, svela l’impatto dell’igiene orale su estetica e benessere. Sotto la lente d’ingrandimento...


Anche per odontoiatria ai 27 stati membri della Comunità è stato chiesto di adeguare, entro il 2026, i requisiti minimi di formazione alle nuove competenze. Le riflessioni di AIO


La pubblicità deve essere chiaramente riferita alla struttura che ha l’autorizzazione sanitaria e non al marchio. La Commissione conferma la sospensione per il Direttore...


I dati diffusi dal MEF (2022, dichiarazione 2023) indicano una crescita delle partite Iva soggette ad ISA mentre il fatturato è stabile


Roberto Messina, presidente di Senior Italia Federanziani e responsabile terza età della Lega, è agli arresti domiciliari con l’accusa di truffa, associazione a delinquere e riciclaggio


D’ora in poi l’appuntamento si terrà con cadenza annuale. Offrirà ai soci l’opportunità di un confronto senza i vincoli inevitabilmente posti dalle manifestazioni...


Il nuovo libro EDRA in collaborazione con Styleitaliano per approfondire le tecniche ed i materiali per offrire ai propri pazienti soluzioni estetiche, pratiche, funzionali, biologicamente...


Sesta puntata del podcast Dentechstry di IDI Evolution dedicata all’innovazione tecnologica e come sta modificando, in meglio, le cure odontoiatriche ma anche il rapporto con il paziente....


L’odontoiatra Dario Tamburrano torna a Strasburgo. Aveva seguito le politiche energetiche e le questioni inerenti i dispositivi medici ed in particolare la stampa 3D


Le considerazioni ed i consigli del prof. Antonio Pelliccia che ricorda che il prezzo non lo si determina solo guardando i conti ed indica 5 aspetti base da considerare


Il contributo previdenziale del 4 per cento a carico degli specialisti esterni è pienamene legittimo, e le società accreditate con il Servizio sanitario nazionale hanno l’obbligo di versarlo...


Secondo uno studio commissionato dall'ADF, le malattie parodontali associate alle patologie correlate provocano un costo sanitario che sfiora il miliardo di euro


Un evento per celebrare i 20 anni di attività, ripercorrere quanto fatto e guardare ai progetti futuri


 
 
 
 

Il Podcast
dell'Innovazione
Odontoiatrica

TUTTI GLI EPISODI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La lezione di storia dell’odontoiatria del prof. Guastamacchia

 
 
 
 
chiudi