HOME - Cronaca
 
 
12 Ottobre 2020

Test negli studi odontoiatrici, le precisazioni di AIO

Il Segretario AIO Danilo Savini ricorda che sei mesi fa l'Associazione aveva già inviato una proposta in tal senso al Ministro Speranza 


Caro Direttore, 

Apprezzo molto il Suo ultimo “Di Domenica” e concordo sui fatti da Lei descritti: i test Covid si potrebbero fare nello studio dell’Odontoiatra oltre che dal Medico di Famiglia. Gli Odontoiatri, da sempre e di sicuro ora, sono una “medicina di base della bocca” più che una specialità: per numeri, percentuale di presa in carico della popolazione e, soprattutto, per frequenza di chiamata in causa nella vita di un cittadino/paziente.
Anche la necessità di accreditarsi e farsi riconoscere con questa qualifica presso i “decisori” mi trova d’accordo, così come l’idea di porci su base volontaria come somministratori professionali dei test all’ampia e statisticamente significativa fetta di popolazione che accede ai nostri studi. 

Ricordo a me stesso come proprio Associazione Italiana Odontoiatri abbia proposto il 14 aprile scorso lo screening negli studi dentistici al Ministero della Salute e al Governo (a questo link la notizia dell'iniziativa AIO data da Odontoiatria33). Questo stranamente Lei non lo ha ricordato.

Ci siamo candidati a trasformare in “tracciatura” sistematica utile per il Paese e il Servizio sanitario un’attività che potrebbe diventare consuetudinaria per chi come noi affronta il tema del rischio infettivo utilizzando le massime precauzioni. Aggiungerei, come ha sottolineato lo stesso Segretario Fimmg nel Congresso da Lei citato, che tamponi e sierologici vanno eseguiti in sicurezza dal Professionista.
In proposito, AIO ha dato seguito in questi giorni alla richiesta di protezione dei Soci spuntando –lo scrive anche Odontoiatria33– prezzi più che concorrenziali per mascherine chirurgiche e FfP2, e non è finita.

Penso che quanto a Lei già noto avrebbe potuto e dovuto esserLe da spunto per il Suo editoriale. Giusto per completezza d’informazione. 

Dott. Danilo Savini, Segretario Nazionale AIO

Articoli correlati

Immagine di repertorio

Avere sintomi tipici del Covid-19 ma il tampone negativo, che diventa positivo quando si sono affievoliti è un fenomeno sempre più diffuso


Disponibile sul sito del Ministero della Salute l’aggiornamento delle "Indicazioni operative per l'attività odontoiatrica durante la pandemia Covid-19” 


AIO ed ANDI sintetizzano le regole in vigore dopo la formalizzazione delle nuove indicazioni ministeriali per prevenire i contagi da Covid nello studio odontoiatrico


Elaborate dal Tavolo Tecnico portano alcune modifiche a quelle emanate nel 2020. Obiettivo ridurre i rischi di contati considerando tutti i pazienti potenzialmente contagiosi


Ordine e Sindacati ribadiscono prudenza ricordando che le indicazioni ministeriali sono in continua evoluzione con l’obiettivo di mantenere alto il livello di sicurezza per pazienti ed operatori


Altri Articoli

Una due giorni ad un Congresso qualsiasi può essere un ritorno alla normalità dice il prof. Gagliani che avverte: la formazione deve essere debitamente certificata e tutelata con regole non fondate...

di Massimo Gagliani


Sono nato una domenica dell’agosto 1964, anagraficamente contando il Governo Draghi è stato il quarantottesimo che ho vissuto. In Germania, nello stesso periodo, di Governi ne hanno avuti 19...

di Norberto Maccagno


Il Consejo General de Dentistas ha elaborato una relazione tecnica dove sono state analizzate la densità di professionisti per popolazione, l'evoluzione demografica negli ultimi...


Maria Grazia Cannarozzo

Dalla collaborazione tra l’Azienda Ospedaliera Cannizzaro di Catania e il COI-AIOG nasce il progetto “Odontoiatria rosa”, che attenzionerà la salute orale delle donne...

di Lorena Origo


Sarà Catania ad ospitare, dal 20 al 22 aprile 2023, il Congresso numero 30 del CDUO organizzato dalle Università di Palermo, Messina e Catania


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Canino incluso: la pianificazione digitale

 
 
 
 
chiudi