HOME - Cronaca
 
 
16 Giugno 2021

Il COI ricerca volontari per progetti di odontoiatria sociale

Appello a odontoiatri, igienisti, studenti e neo laureati per ampliare i progetti in Italia e nel mondo. Obiettivo: dare accesso alle cure odontoiatriche alle persone più deboli e a basso reddito


La salute orale è un bene fondamentale per ogni individuo ed è al centro della salute generale di ciascuno, ma per chi vive in condizioni di marginalità e di indigenza spesso è anche un “lusso”, al quale si deve rinunciare laddove la risposta del Servizio Sanitario Nazionale non è sufficiente. COI - Cooperazione Odontoiatrica Internazionale dal 1993 è la prima associazione di volontariato odontoiatrico in Italia ad impegnarsi in programmi continuativi per lo sviluppo della salute orale, tra le marginalità in Italia e nei Paesi a basso reddito. Ne fanno parte Professionisti del dentale, medici, sanitari e volontari.  

Oggi COI opera perlopiù a Torino e in Piemonte, ma l’obiettivo della ONG, a un passo dal suo trentennale, è quello di ampliare i suoi progetti su tutto il territorio nazionale e internazionale. Per farlo occorre però una grande partecipazione, da qui l’appello lanciato dal COI a medici odontoiatri, igienisti e studenti e neo laureati in odontoiatriaaffinché si avvicinino alla comunità dei volontari COI, prestando un po’ del loro tempo e delle competenze per ampliarne le attività in Italia e all’estero. 

Spiega Giancarlo Vecchiati, past president COI: “In questa emergenza straordinaria le persone più deboli ed a basso reddito - giovani famiglie, anziani, disoccupati, migranti, disabili - sono diventate ancora più a rischio. Il Servizio Sanitario Nazionale è messo a dura prova, non riesce a rispondere alle innumerevoli richieste e le cure odontoiatriche sono una delle prime cose a cui si rinuncia quando non si riesce a mettere un piatto in tavola. Ci appelliamo a medici odontoiatri, assistenti igienisti, neo laureati o studenti affinché si uniscano alla comunità dei volontari COI e ci aiutino ad ampliare i nostri progetti, per dare accesso alle cure odontoiatriche alle fasce più fragili e garantire il diritto alla salute orale per tutti”.   

In 28 anni di lavoro COI ha realizzato progetti in Italia e in 19 paesi del mondo, coinvolgendo oltre 500 operatori locali ed assicurando un beneficio diretto a 500 mila persone. Gli operatori e i volontari di COI sono impegnati ogni giorno per rendere autonome le comunità più deboli e marginali nella cura della propria salute orale. Con i nostri progetti formiamo personale locale, forniamo tecnologie sostenibili, promuoviamo sin dall’infanzia le buone pratiche per prevenire le malattie della bocca.  


COI NEL MONDO 

COI opera da 28 anni in Medio Oriente, Africa Sub Sahariana, Balcani ed Europa dell’Est, America Latina per garantire il diritto alla salute orale di base e alla salute globale e per ridurre le disuguaglianze attraverso interventi di cooperazione internazionale sostenibili nel tempo. Nonostante le difficoltà causate dalla pandemia COVID 19, il COI è riuscito a mantenere attivi i progetti di lungo periodo in Libano e in Burkina Faso.  


COI IN ITALIA

In Italia il COI è impegnato in progetti di odontoiatria sociale per cercare di rispondere alle sempre maggiori necessità delle comunità svantaggiate del nostro Paese.
Attualmente COI ha all’attivo progetti pilota in Piemonte: in collaborazione con l’Osservatorio della Salute Orale delle Comunità Svantaggiate realizza un servizio di protesi sociale a Torino; svolge attività di prevenzione ed educazione alla salute orale e alla corretta alimentazione, di formazione e sensibilizzazione dell’opinione pubblica e di educazione alla salute nelle scuole e per minori in difficoltà a Torino e Biella; come membro del Coordinamento di Odontoiatria Sociale a Torino, COI partecipa attivamente alle attività della rete formata da organizzazioni del terzo settore e dalla Città di Torino per rafforzare i servizi di cure gratuite per le comunità svantaggiate del nostro Paese.

Inoltre, in collaborazione con l’Università degli Studi di Torino, COI ha istituito lo European Centre for Intercultural Training in Oral Health (ECITOH) per la ricerca, lo scambio interculturale e la formazione di volontari ed operatori odontoiatrici dei Paesi a basso reddito; COI tiene inoltre, dal 2006, il master universitario di I livello in “Salute orale nelle comunità svantaggiate e nei Paesi a basso reddito”.

Il master, unico nel suo genere in Italia, prepara gli operatori ad inserirsi in attività lavorative o di volontariato nel campo della solidarietà e della cooperazione internazionale. 

A cura di: Ufficio Stampa COI  

Articoli correlati

Patrimonio sale di 1,6 miliardi di euro e registra un utile di 538milioni. Di euro Nel 2023 ENPAM ha erogato prestazioni previdenziali ed assistenziali per 3,34miliardi di euro


A Napoli operativa la clinica mobile, obiettivo: offrire un servizio territoriale di prevenzione e prima cura alle categorie più fragili della società, garantendo loro il...


Lunedì 22 aprile alle ore 9:00 il ministero della Salute organizza, con il supporto di Edra S.p.A., un incontro interamente dedicato al tema della salute femminile, in occasione della Giornata...


UNIDI ha realizzato una collettiva con 23 aziende italiane per promuovere l’eccellenza italiana e presentare l’innovazione per il settore del Made in Italy


È stato nominato nel corso della recente Assemblea Generale dell'EFP. Espandere la leadership della Federazione, incentivare la formazione dei clinici,...


Altri Articoli

Una piattaforma permette di monitorare le performance di incasso con un'unica dashboard, gestendo diversi metodi di pagamento, dal tradizionale POS a soluzioni più avanzate come...


L'American Dental Association non raccomanda più l'uso di collari tiroidei sui pazienti durante gli esami radiografici e aggiorna le linee guida sulla diagnostica per immagini


In occasione della Giornata nazionale della salute della donna, Straumann Group e l’esperta hanno fatto un punto sull’odontoiatria di genere in Italia, sulle differenze del sorriso di donne e...


Promuovere la consapevolezza delle diverse dimensioni della salute della donna pensando ad un approccio personalizzato deve essere l’obiettivo anche di odontoiatri ed igienisti dentali


Patrimonio sale di 1,6 miliardi di euro e registra un utile di 538milioni. Di euro Nel 2023 ENPAM ha erogato prestazioni previdenziali ed assistenziali per 3,34miliardi di euro


Etica ed estetica nell’ambito odontoiatrico sono strettamente legate; entrambe sono cruciali per garantire cure efficaci e rispettose dei pazienti. E’ il tema affrontato in...

di Dino Re


A Napoli operativa la clinica mobile, obiettivo: offrire un servizio territoriale di prevenzione e prima cura alle categorie più fragili della società, garantendo loro il...


Lunedì 22 aprile alle ore 9:00 il ministero della Salute organizza, con il supporto di Edra S.p.A., un incontro interamente dedicato al tema della salute femminile, in occasione della Giornata...


UNIDI ha realizzato una collettiva con 23 aziende italiane per promuovere l’eccellenza italiana e presentare l’innovazione per il settore del Made in Italy


Gli attuali 10mila pensionati liberi professionisti prendono, in media, poco più di 16mila euro l’anno, ma il dato medio è falsato, spiegano da ENPAM indicando come fare a conoscere l’importo...


In vista della Giornata nazionale della salute della donna, la prof.ssa Nardi riflette sulla medicina personalizzata al genere applicata alla salute orale

di Prof.ssa Gianna Maria Nardi


È stato nominato nel corso della recente Assemblea Generale dell'EFP. Espandere la leadership della Federazione, incentivare la formazione dei clinici,...


La fotografia dall’indagine dell’Osservatorio Sanità di Unisalute: Un italiano su tre non fa una visita odontoiatrica o una seduta di igiene orale da oltre tre anni


Nuova puntata del podcast Dentechstry di IDI Evolution. Protagonisti di questa puntata, l’odontoiatra Gabriella Grassi e lo psicologo Feliciano Lizzadro. Il tema la medicina...


 
 
 
 

Il Podcast
dell'Innovazione
Odontoiatrica

TUTTI GLI EPISODI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La lezione di storia dell’odontoiatria del prof. Guastamacchia

 
 
 
 
chiudi