HOME - Cronaca
 
 
13 Luglio 2021

La Federazione TSRM e PSTRP approva la propria “Costituzione etica”

Di Marco: "costituisce un riferimento importante sia per noi sia per le persone che assistiamo quotidianamente". Prossimo passo rivedere i Codici deontologici delle singole professioni

Nor. Mac.

Dopo due anni di incontri e lavoro, la Federazione Nazionale Ordini dei Tecnici sanitari di radiologia medica e delle professioni sanitarie tecniche, della riabilitazione e della prevenzione, ha approvato la propria Costituzione etica. 

La Costituzione etica rappresenta la base valoriale delle 19 professioni sanitarie afferenti alla Federazione Nazionale Ordini TSRM e PSTRP, che nel corso degli ultimi due anni hanno saputo ricondurre le rispettive differenze a un’identità comune, dando vita a una realtà multidisciplinare”, spiega ad Odontoiatria33 Caterina Di Marco (nella foto) presidente della Commissione Albo nazionale degli Igienisti Dentali e Segretario FNO TSRM PSTRP.  

La Costituzione etica è composta da 48 articoli e spazia, sottolineano dalla Federazione, “tra diversi temi di particolare rilevanza: dalla centralità della persona (art. 5) alla definizione di salute (art. 14) intesa come “condizione dinamica di benessere fisico, mentale, spirituale, sociale e ambientale, non mera assenza di malattia”, dalla promozione della prevenzione (art. 16) al dovere per il professionista sanitario di attuare una informazione sanitaria accessibile, trasparente, rigorosa e prudente, fondata sulle conoscenze scientifiche acquisite e non divulgando notizie atte a suscitare o ad alimentare illusioni, false aspettative o timori infondati (art. 25). E ancora dal valore della multidisciplinarietà (art. 34) al concetto di equità in salute (art. 46) definito come “la pari capacità di beneficiare dell’accesso ai servizi sanitari e alle prestazioni di qualità, per ogni persona e in ogni parte del territorio, secondo appropriatezza, nel rispetto dei principi di proporzionalità e giustizia distributiva, riguardo ai bisogni di salute del singolo e dei componenti della comunità”.  

Il documento, dal linguaggio semplice, chiaro e innovativo -conclude la presidente Di Marco-, costituisce un riferimento importante sia per noi sia per le persone che assistiamo quotidianamente. La seconda fase del progetto, già avviata, prevede la revisione dei Codici deontologici delle singole professioni a partire dai principi della Costituzione etica”. 

A questo link è possibile consultare la Costituzione etica della Federazione Nazionale Ordini TSRM e PSTRP

Articoli correlati

All’igienista dentale il ruolo centrale nel motivare ed assistere questi pazienti fragili, dice la prof.ssa Nardi ricordando, però, che si dovrà acquisire una formazione specifica sul tema

di Prof.ssa Gianna Maria Nardi


Per il settore dentale potranno presentarla solo gli igienisti dentali che hanno avuto importati riduzioni di fatturato e con redditi minimi


ANDI invia ai soci una relazione istruttoria del Ministero spacciandola per sentenza. Di Marco (CdanID): comportamento scorretto


Per la prof.ssa Nardi il punto focale è l’approccio clinico tailor-made: elemento fondamentale che deve portare l’operatore a scelte opportune protocollari incentrate non sulla patologia ma...

di Prof.ssa Gianna Maria Nardi


Sabato 26 Marzo si è tenuto a Roma il Convegno Regionale Lazio U.N.I.D.  (Unione Nazionale Igienisti Dentali) un evento multidisciplinare che ha coinvolto relatori di alto livello...


Altri Articoli

L’odontoiatria del futuro per il prof. Gagliani sarà basata più su una eccellente riproducibilità quotidiana, piuttosto che su una estemporaneità di risultato

di Massimo Gagliani


Ai visitatori in regalo la copia di “Oxford Manuale di Odontoiatria Clinica” che consente di accedere gratuitamente a Edradent, la prima biblioteca digitale di odontoiatria


L’ENPAM ha dato il via libera al nuovo bando 2022 per i mutui immobiliari per gli iscritti con una età non superiore ai 40 anni. Ecco come fare a richiederlo


In Gazzetta Ufficiale il decreto con l’elenco delle attività escluse dall’obbligo e le deroghe per chi ha subito cali di fatturato causa Covid 


L’Antitrust comunica di aver aperto un nuovo provvedimento per eventuale irrogazione della sanzione pecuniaria nei confronti di RBM e Previmedical 


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Profilo ASO: una guida alle scadenze in vista del 21 aprile

 
 
 
 
chiudi