HOME - Cronaca
 
 
13 Settembre 2021

Expodental Meeting: segnali di quasi normalità

Da Rimini ottime indicazioni: c’è voglia di “toccare con mano” prodotti ed attrezzature e ritornare in aula per un aggiornamento in presenza 


Expodental Meeting è stato il primo grande evento del settore dentale dopo le chiusure imposte per pandemia e tutto il dentale italiano, e non solo, ha guardato con interesse la tre giorni riminese per capire se il settore era pronto e le regole imposte per poter organizzare nuovamente gli eventi in presenza avrebbero limitato organizzatori e visitatori. Ed alla vigilia i dubbi non mancavano.

 Invece Expodental Meeting ha superato l’esame andando al di là delle più rosee aspettative segno che le regole imposte per la sicurezza di espositori e visitatori sono accettabili e gestibili ma, soprattutto, il settore ha voglia di ritrovarsi in presenza, anche se con la mascherina.La manifestazione, stando ai dati diffusi di UNIDI, ha totalizzato oltre 9.000 visitatori, con una interessante presenza di tutti i professionisti, del settore, con una media di oltre 1.000 presenze giornaliere ai corsi. Registrati quasi 200 espositori su una superficie complessiva di 15.000 mq. 

Anche la gestione del controllo della temperatura e del Green Pass non ha dato grossi problemi ed il servizio che consentiva di effettuare il tampone rapido a chi ne aveva la necessità, è stato utilizzato ed apprezzato.“

Un grande successo per tutti in un momento in cui la pandemia non è ancora un ricordo del passato”, fanno notare con giustificata soddisfazione da UNIDI.Apprezzate e frequentate le aule predisposte dove si sono svolti gli eventi scientifici, i workshop organizzati dalle associazioni, società scientifiche ed aziende. 

Nei padiglioni si respiravano entusiasmo e eccitazione per la ripartenza. Gli espositori interrogati si sono dichiarati soddisfatti per la qualità dei visitatori perché Expodental Meeting ha confermato la propria capacità di attrarre un pubblico di professionisti seri e interessati a rimanere al passo con le nuove tecnologie”, fanno notare da UNIDI.

Siamo contenti” conferma il presidente UNIDI Gianfranco Berrutti “perché Expodental Meeting ha finalmente riportato nella nostra quotidianità lavorativa un appuntamento fondamentale del settore. Una occasione unica di confronto, scambio e crescita professionale. Un momento per guardare al mercato non attraverso dei freddi numeri, ma grazie all’incontro con chi quel mercato lo anima e lo vive!”“Un ringraziamento caloroso è dovuto a tutte le aziende e ai visitatori che hanno creduto in Expodental Meeting -aggiunge il presidente Berrutti- e a tutte le Associazioni, le Università e i partner scientifici che con UNIDI hanno lavorato al programma formativo confermandone l’imprescindibilità”.

Appuntamento quindi a maggio prossimo, dal 19 al 21, quando Expodental Meeting tornerà ad occupare i consueti padiglioni di Porta Sud.

Sotto il video commento del presidente Berrutti raccolto da Odontoiatria33. 

Articoli correlati

Torna EXPO3D per approfondire e capire l’odontoaitria al digitale attraverso relazioni dibattiti e workshop


Anche quest’anno Curasept Spa, azienda italiana leader nella prevenzione e cura orale, si presenta ai professionisti dell’igiene orale a Expodental Meeting 2022 con alcune...


A poche ore dal via dalla manifestazione i visitatori registrati sono oltre 7.000. Scopri gli eventi espositivi e formativi. Le novità da conoscere allo stand EDRA


Ai visitatori in regalo la copia di “Oxford Manuale di Odontoiatria Clinica” che consente di accedere gratuitamente a Edradent, la prima biblioteca digitale di odontoiatria


A Expodental meeting di Rimini Faro presenta la prima plafoniera che unisce il comfort dell’illuminazione a spettro solare alla disinfezione delle superfici con la tecnologia LED near-UVA che...


Altri Articoli

Una due giorni ad un Congresso qualsiasi può essere un ritorno alla normalità dice il prof. Gagliani che avverte: la formazione deve essere debitamente certificata e tutelata con regole non fondate...

di Massimo Gagliani


Sono nato una domenica dell’agosto 1964, anagraficamente contando il Governo Draghi è stato il quarantottesimo che ho vissuto. In Germania, nello stesso periodo, di Governi ne hanno avuti 19...

di Norberto Maccagno


Il Consejo General de Dentistas ha elaborato una relazione tecnica dove sono state analizzate la densità di professionisti per popolazione, l'evoluzione demografica negli ultimi...


Maria Grazia Cannarozzo

Dalla collaborazione tra l’Azienda Ospedaliera Cannizzaro di Catania e il COI-AIOG nasce il progetto “Odontoiatria rosa”, che attenzionerà la salute orale delle donne...

di Lorena Origo


Sarà Catania ad ospitare, dal 20 al 22 aprile 2023, il Congresso numero 30 del CDUO organizzato dalle Università di Palermo, Messina e Catania


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Canino incluso: la pianificazione digitale

 
 
 
 
chiudi